Red Bull Rookies Cup Mugello, Gara: Vittoria al fotofinish per Yuki Kunii

Red Bull Rookies Cup Mugello, Gara: Vittoria al fotofinish per Yuki Kunii

Il giovane giapponese riesce per un soffio ad imporsi su Can Öncü ed Adrian Carrasco, con lui sul podio, dopo una gara davvero combattuta.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Il secondo appuntamento stagionale della Red Bull MotoGP Rookies Cup si rivela particolarmente combattuto: il ritorno al Mugello regala una gara ricca di emozioni, vinta alla fine da Yuki Kunii, che alla prima annata in questo campionato sale già sul gradino più alto del podio. Lo accompagnano Can Öncü (non al meglio fisicamente) ed Adrian Carrasco, indietro i nostri Matteo Patacca (17°) e Pasquale Alfano (18°).

Succede già di tutto alla partenza, con la classifica che dopo poche curve è completamente rivoluzionata e con il poleman Kawakami che mantiene a fatica la terza piazza, dietro a Salac e Can Öncü, che nonostante un recente infortunio al ginocchio è scattato dalla seconda casella in griglia. Fin da subito abbiamo un gran numero di duelli tra un folto gruppo di piloti, dei quali fa parte anche l’indonesiano Gerry Salim, in prima fila in qualifica ma costretto al ritiro a 12 giri dalla fine. Arriva anche una penalità per Sasha de Vits, piuttosto indietro ed in più costretto a scontare un ride through per partenza anticipata, mentre cade Max Cook, reduce dalla prima vittoria in British Talent Cup ma che chiude con uno zero questa tappa al Mugello.

Non si risparmiano i giovani piloti presenti per la tappa unica al Mugello, che regalano grande spettacolo con continui sorpassi fino alla bandiera a scacchi. Si arriva al traguardo con ben 13 ragazzi in lotta per la vittoria: alla fine sarà Yuki Kunii a beffare tutti conquistando il successo, davanti a Can Öncü ed Adrian Carrasco. Carlos Tatay chiude in quarta piazza, seguito da Xavier Artigas e Deniz Öncü, mentre Adrian Huertas è settimo a precedere il poleman Meikon Kawakami, con Ryusei Yamanaka e Filip Salac a chiudere la top ten. Piuttosto arretrati i nostri portacolori: Matteo Patacca è 17° davanti a Pasquale Alfano, scattato dal fondo.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy