Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 2 Aleix Viu si riscatta

Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 2 Aleix Viu si riscatta

Terza affermazione nella Red Bull MotoGP Rookies Cup per Aleix Viu, in Gara 2 a Jerez i nostri Omar Bonoli, Gabriele Giannini e Lorenzo Bartalesi a punti.

Ha vissuto una Gara 1 anonima, ma l’indomani Aleix Viu si è rifatto con gli interessi suggellando la trionfale giornata a Jerez del motociclismo spagnolo. Dopo i successi di Aron Canet (Moto3), Alex Marquez (Moto2) e Dani Pedrosa (MotoGP), in Andalusia il giovane pilota catalano ha conquistato la vittoria nella seconda manche dell’atto inaugurale della Red Bull MotoGP Rookies Cup riuscendo ad avere la meglio in volata rispetto a quattro, scatenati avversari. Già vincitore di due gare in un 2016 che lo ha visto aggiudicarsi la classe Production del CEV Moto3, “Pollo 81” si è presentato al via della stagione 2017 con il ruolo di grande favorito in virtù del riconoscimento di vice-Campione in carica, oltre che per un perfetto affiatamento con la KTM anche grazie all’esperienza maturata nel ‘Mundialito‘ con il 42Motorsport di Alex Rins. Sottotono tra qualifiche e Gara 1, nella seconda manche Viu si è preso i 25 punti del vincitore, bissando di fatto il trionfo conquistato lo scorso anno (ma in Gara 1) proprio a Jerez.

Se Viu al photofinish ha regolato il convincente ceco Filip Salac di 122 millesimi, mentre completa il podio al debutto nella serie Can Oncu, insieme al fratello (sono gemelli eterozigoti) Deniz parte della “nidiata” di promesse del motociclismo turco allevate da Kenan Sofuoglu. Parallelamente impegnato nella Asia Talent Cup (dove spesso e volentieri sta dietro al gemellino Deniz…), Oncu si è giocato fino all’ultimo la vittoria con una serie di manovre da rimarcare, ma anche tante sbavature ed ingenuità: la più colossale a pochi metri dal traguardo, quando ha anticipato i festeggiamenti passando dalla 2° alla 3° posizione finale. Un errore che ci sta in una Rookies Cup che, memore del trionfale 2016 vissuto da Ayumu Sasaki, parla sempre più giapponese: Ai Ogura, Kazuki Masaki e Ryusei Yamanaka hanno concluso dalla quarta alla sesta piazza, i primi due parte integrante del plotone in corsa per la vittoria.

Chi ha mancato l’appello è stato il vincitore di Gara 1 Rory Skinner, protagonista di un macroscopico errore al 2° giro quando, rientrato in traiettoria dopo esser finito oltre il cordolo di contenimento della curva 4, ha impattato con l’incolpevole Sean Kelly con il risultato di ritrovarsi entrambi a terra. Zero punti per il pilota scozzese che pesano ai fini-campionato, in compenso tutti i nostri portabandiera non hanno affatto sfigurato alla prima stagionale: Omar Bonoli (3° anno di Rookies) dopo il 6° posto di Gara 1 ha concluso 7°, a punti come nella prima manche anche gli esordienti Gabriele Giannini (13°) e Lorenzo Bartalesi (14°). Per loro prossima chiamata Assen a fine giugno, non prima di concentrarsi sui concomitanti impegni nel CIV tra Supersport 300 e PreMoto3.

Red Bull MotoGP Rookies Cup 2017
Circuito de Jerez
Classifica Gara 2

01- Aleix Viu – SPA – KTM RC 250 R – 16 giri
02- Filip Salac – CZE – KTM RC 250 R – + 0.122
03- Can Oncu – TUR – KTM RC 250 R – + 0.173
04- Ai Ogura – JPN – KTM RC 250 R – + 0.183
05- Kazuki Masaki – JPN – KTM RC 250 R – + 0.260
06- Ryusei Yamanaka – JPN – KTM RC 250 R – + 6.477
07- Omar Bonoli – ITA – KTM RC 250 R – + 11.529
08- Matthias Meggle – GER – KTM RC 250 R – + 17.132
09- Deniz Oncu – TUR – KTM RC 250 R – + 19.970
10- Adrian Carrasco – SPA – KTM RC 250 R – + 20.008
11- Meikon Kawakami – BRA – KTM RC 250 R – + 24.054
12- Victor Steeman – NED – KTM RC 250 R – + 24.436
13- Gabriele Giannini – ITA – KTM RC 250 R – + 38.149
14- Lorenzo Bartalesi – ITA – KTM RC 250 R – + 41.424
15- Sasha de Vits – BEL – KTM RC 250 R – + 41.459
16- Dan Jones – GBR – KTM RC 250 R – + 45.095
17- Xavier Artigas – SPA – KTM RC 250 R – + 1’00.685
18- Loran Faber – NED – KTM RC 250 R – + 1’02.948

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy