Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 1 Skinner ringrazia la bandiera rossa

Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 1 Skinner ringrazia la bandiera rossa

Tante cadute e red flag all’ultimo giro: Rory Skinner centra la prima vittoria nella Red Bull MotoGP Rookies Cup a precedere Ai Ogura in una corsa rocambolesca.

Inizio di stagione col botto per la Red Bull MotoGP Rookies Cup. A Jerez de la Frontera la serie formativa-monomarca promossa da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports premia in Gara 1 Rory Skinner, favorito nel duello con Ai Ogura dall’esposizione della bandiera rossa all’ultimo giro per la carambola che ha visto coinvolti Walid Soppe e Kazuki Masaki con l’ordine d’arrivo definito in base alla quattordicesima delle sedici tornate previste. Giunta all’undicesima stagione della propria storia, la Rookies Cup ha suscitato emozioni contrastanti sin dallo spegnimento del semaforo: se là davanti Ai Ogura aveva ribadito la pole conquistando l’hole-shot alla staccata della prima curva, alle sue spalle il connazionale Ryusei Yamanaka ha perso il controllo della propria KTM in uscita dalla ‘Expo 92’, comportando una carambola con sfortunati protagonisti anche Victor Steeman ed i gemelli (eterozigoti) Deniz e Can Oncu. Se il primo è stato soccorso in barella, l’altro giovane pupillo del connazionale Kenan Sofuoglu è riuscito a ripartire: un evento, col senno di poi, risultato per certi versi decisivo per determinare la classifica finale.

Registrato sempre alla conclusione del primo giro la caduta di Adrian Carrasco, nelle posizioni di testa ben presto Rory Skinner si è rifatto sotto rimediando ad una brutta partenza, da lì a poco in grado di rosicchiare il gap dal poker in fuga formato da Viu, Ogura, Masaki e Salac. Il riaggancio, registratosi al 3° passaggio, ha permesso al portacolori del progetto Racing Steps Foundation di abbozzare un tentativo di fuga, vanificato nel finale dalla rimonta di un determinatissimo Ai Ogura in virtù del giro più veloce siglato in 1’50″943. Il duello tra il britannico e l’ex protagonista della Asia Talent Cup ha vivacizzato (e non poco) la decisiva fase della contesa: al penultimo giro, in pieno curvone intitolato a Sito Pons, il #79 ha sferrato l’attacco, iniziando la conclusiva tornata in testa.

Sembrava fatta per la prima vittoria nella Rookies Cup di Ogura, ancor più dopo l’esposizione della bandiera rossa successiva alla caduta dell’olandese Walid Soppe in uscita dalla curva Lorenzo con, suo malgrado, Kazuki Masaki impossibilitato ad evitarlo. La doccia fredda per il portacolori dell’Asia Talent Team nel CEV Moto3 è arrivata direttamente in parco chiuso: se da regolamento l’ordine d’arrivo in caso di bandiera rossa viene definito in base alla tornata precedente, non tutti i piloti avevano ultimato il 15° giro e, nello specifico proprio, il già menzionato Can Oncu. Classifica dunque all’ultimo giro completato da tutti, il 14° (terz’ultimo) con Rory Skinner in quel momento leader davanti ad Ai Ogura e lo stesso Kazuki Masaki. Il 15enne scozzese conquista così alla sua terza stagione la sua prima vittoria nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, pianificando un 2017 all’attacco in previsione di un già ventilato debutto nel Mondiale Moto3 2018 con il British Talent Team.

Con Skinner in trionfo, il poleman Ai Ogura fa sorriso a cattivo gioco salendo sul secondo gradino del podio davanti al connazionale Kazuki Masaki (compagni di squadra nel CEV Moto3 con l’Asia Talent Team), mentre non viene classificato Walid Soppe: tuttora al centro medico, non ha chiaramente potuto riportare la moto ai box nei successivi 5 minuti all’esposizione della bandiera rossa previsti dal regolamento. Guadagna così una più che positiva 6° posizione assoluta il nostro Omar Bonoli, al terzo anno di Rookies Cup in costante ascesa tanto da ottenere il suo miglior risultato in carriera. Punti al debutto assoluto nella serie invece per il Campione CIV PreMoto3 125cc 2 tempi in carica Gabriele Giannini (14°) e per Lorenzo Bartalesi (15°), pupillo di Gianluca Nannelli ed attuale pilota RMU VR46 nell’Italiano PreMoto3 250cc 4 tempi. Per entrambi un premio finale per la crescita sul piano cronometrico espressa nel fine settimana, speranzosi di ripetersi domani in Gara 2 con il via previsto per le 15:30 dopo la corsa della MotoGP.

Red Bull MotoGP Rookies Cup 2017
Circuito de Jerez
Classifica Gara 1

01- Rory Skinner – GBR – KTM RC 250 R – 14 giri
02- Ai Ogura – JPN – KTM RC 250 R – + 0.237
03- Kazuki Masaki – JPN – KTM RC 250 R – + 3.006
04- Filip Salac – CZE – KTM RC 250 R – + 3.080
05- Aleix Viu – SPA – KTM RC 250 R – + 3.407
06- Omar Bonoli – ITA – KTM RC 250 R – + 11.054
07- Steward Garcia – COL – KTM RC 250 R – + 21.903
08- Sean Kelly – USA – KTM RC 250 R – + 22.079
09- Matthias Meggle – GER – KTM RC 250 R – + 22.139
10- Meikon Kawakami – BRA – KTM RC 250 R – + 22.336
11- Xavier Artigas – SPA – KTM RC 250 R – + 22.502
12- Kevin Orgis – GER – KTM RC 250 R – + 22.906
13- Sasha de Vits – BEL – KTM RC 250 R – + 33.798
14- Gabriele Giannini – ITA – KTM RC 250 R – + 36.798
15- Lorenzo Bartalesi – ITA – KTM RC 250 R – + 39.380
16- Loran Faber – NED – KTM RC 250 R – + 40.903
17- Dan Jones – GBR – KTM RC 250 R – + 45.715
18- Can Oncu – TUR – KTM RC 250 R – + 1’37.974

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy