Red Bull Rookies Cup Aragon Gara 1 Toba tiene aperti i giochi

Red Bull Rookies Cup Aragon Gara 1 Toba tiene aperti i giochi

Secondo successo di Kaito Toba nella Red Bull MotoGP Rookies Cup che posticipa la festa del connazionale Ayumu Sasaki, 4° e ora a +24 su Aleix Viu.

Kaito Toba vince e posticipa la festa del connazionale Ayumu Sasaki. Così si può riassumere una (tiratissima) Gara 1 della Red Bull MotoGP Rookies Cup al MotorLand Aragón di Alcañiz che celebra la seconda affermazione stagionale ed in carriera nella serie del Campione 2014 della Asia Talent Cup, il tutto mentre Sasaki non va oltre il quarto posto preceduto da Rory Skinner (3° al culmine di una spettacolare rimonta) e, soprattutto, da Aleix Viu, tuttora in lizza per il titolo seppur con 24 punti da recuperare e con più soltanto i 25 in palio nella decisiva Gara 2 in programma domani a partire dalle 15:30. Scattato per la seconda volta dalla pole dopo l’exploit dello scorso mese di aprile a Jerez, Kaito Toba ha dato il massimo per metter a segno questa vittoria ‘disturbando’ (e non poco…) i propositi ambiziosi di Ayumu Sasaki.

Connazionali, entrambi nei piani HRC nonché compagni di squadra nel CEV Moto3 sotto le insegne dell’Asia Talent Team capeggiato da Alberto Puig, i due talenti All Japan non si sono risparmiati nella bagarre risultata penalizzante soprattutto per Sasaki, tra un rischio e l’altro (al settimo giro c’è mancato poco per perdere il controllo della sua KTM #71 in piena curva 12…) ritrovatosi quarto all’esposizione della bandiera a scacchi. Di fatto per soltanto 1 punto e l’inezia di 84 millesimi Sasaki si è visto posticipare la festa a domani quando, inevitabilmente, sarà chiamato a tenere alto il livello di concentrazione per rientrare in zona punti e celebrare il secondo titolo di fila dopo l’affermazione dello scorso anno nella Asia Talent Cup.

Festa dunque rimandata per il baby-prodigio del Sol Levante nel gran giorno del connazionale (non propriamente amico…) Toba, al secondo hurrà nel monomarca su base KTM RC 250 R beffando in volata di soli 84 millesimi Aleix Viu e di 0″184 uno scatenato Rory Skinner, confermato al via della serie per la stagione 2017 anche grazie a questo podio che mette in luce tutto il suo potenziale velocistico. Nel folto plotone di testa non è mancato nemmeno un sempre più convincente Filip Salac, quinto a precedere uno stoico Marc Garcia (sesto nonostante il recente infortunio alla mano) ed un prodigioso Raul Fernandez. Travolto nel corso del primo giro alla curva 7 dal connazionale Manuel Gonzales, il pilota del Team LaGlisse nel CEV Moto3 è risalito in sella portando a termine la corsa al settimo posto e soli 8/10 (!) dal vincitore. Una ‘remontada‘ memorabile per Fernandez in una corsa, “ahinoi“, non propriamente esaltante per i nostri portabandiera: Mattia Casadei è decimo ritrovandosi nono in campionato, tre punticini al debutto in Aragona per Kevin Zannoni (13°), chiude sedicesimo Omar Bonoli a precedere Rufino Florido, sanzionato con un ride through per partenza anticipata quando si ritrovava nel gruppo di testa.

Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016
MotorLand Aragón
Classifica Gara 1

01- Kaito Toba – JPN – KTM RC 250 R – 15 giri
02- Aleix Viu – SPA – KTM RC 250 R – + 0.084
03- Rory Skinner – GBR – KTM RC 250 R – + 0.184
04- Ayumu Sasaki – JPN – KTM RC 250 R – + 0.268
05- Filip Salac – CZE – KTM RC 250 R – + 0.279
06- Marc Garcia – SPA – KTM RC 250 R – + 0.364
07- Raul Fernandez – SPA – KTM RC 250 R – + 0.824
08- Patrik Pulkkinen – FIN – KTM RC 250 R – + 8.334
09- Makar Yurchenko – RUS – KTM RC 250 R – + 8.426
10- Mattia Casadei – ITA – KTM RC 250 R – + 8.512
11- Ai Ogura – JPN – KTM RC 250 R – + 8.525
12- Steward Garcia – COL – KTM RC 250 R – + 11.674
13- Kevin Zannoni – ITA – KTM RC 250 R – + 14.543
14- Mykyta Kalinin – UKR – KTM RC 250 R – + 14.612
15- Victor Steeman – NED – KTM RC 250 R – + 15.605
16- Sean Kelly – USA – KTM RC 250 R – + 15.842
17- Omar Bonoli – ITA – KTM RC 250 R – + 16.698
18- Rufino Florido – SPA – KTM RC 250 R – + 19.296
19- Sander Kroeze – NED – KTM RC 250 R – + 22.981
20- Kevin Orgis – GER – KTM RC 250 R – + 41.125
21- Manuel Gonzales – SPA – KTM RC 250 R – + 41.310

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy