Red Bull Rookies Cup: a Jerez scatta la stagione 2016

Red Bull Rookies Cup: a Jerez scatta la stagione 2016

La decima stagione di attività della Red Bull MotoGP Rookies Cup prende il via a Jerez sempre insieme al Motomondiale, sempre a caccia di nuovi talenti come Zarco, Kent, Oliveira, Bastianini, Binder…

La serie monomarca promossa da Red Bull, KTM e Dorna Sports che ha prodotto 19 piloti oggi al via del Motomondiale, il percorso più accessibile per questa causa con un format volto a valorizzare, senza costi di gestione del mezzo e a pari condizioni tecniche, i migliori talenti del motociclismo internazionale dai 13 ai 19 anni di età. Questa è la Red Bull MotoGP Rookies Cup giunta alla sua decima edizione esportando, dal 2007 ad oggi, piloti oggi protagonisti della Velocità: da Johann Zarco (iridato Moto2 in carica, primo Campione della RBRC nel 2007) a Danny Kent (vice-Campione 2010), passando per gli attuali due piloti Red Bull KTM Ajo in Moto3 Brad Binder e Bo Bendsneyder fino ai nostri Enea Bastianini, Niccolò Antonelli ed Andrea Migno.

19 EX-ROOKIES CUP OGGI IN MOTO2/MOTO3 – Sono infatti ben diciannove i piloti formatisi agonisticamente nella Red Bull MotoGP Rookies Cup oggi presenza fissa del Mondiale Moto2/Moto3. Come detto nella ‘middle class‘ il Campione del Mondo in carica Johann Zarco ha militato con successo nella Rookies Cup, trionfando nell’inaugurale edizione del 2007. Traguardo sfiorato l’anno successivo da Luis Salom e nel 2010 da Danny Kent, ottenuto nel 2011 da Lorenzo Baldassarri che, insieme a Miguel Oliveira, completa il quintetto di “Ex-Rookies” ai nastri di partenza della classe Moto2. Numero che sale addirittura a 14 (su 33 iscritti) in Moto3, capeggiato da ex-Campioni della Rookies Cup come Jakub Kornfeil (2009), Karel Hanika (2013), Jorge Martin (2014) e Bo Bendsneyder (2015) oltre che da ben cinque nostri portabandiera: Niccolò Antonelli, la coppia del team Gresini formata da Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio (rispettivamente 2 e 3 vittorie nella categoria), Andrea Migno più Stefano Valtulini, quest’ultimo in grado di conquistare 1 pole position al Mugello nella Red Bull MotoGP Rookies Cup 2011.

Seconda stagione consecutiva di Mattia Casadei nella Red Bull MotoGP Rookies Cup
Seconda stagione consecutiva di Mattia Casadei nella Red Bull MotoGP Rookies Cup

LA FORMULA – Pur passando nel 2013 dalle KTM RC 125 2 tempi alle attuali KTM RC 250 R 4 tempi (di fatto la “Replica” della Moto3 pluri-Campione del Mondo), il monomarca patrocinato da Red Bull ha mantenuto inalterata la propria formula in queste dieci stagioni di attività. I partenti sono opportunamente individuati attraverso delle selezioni organizzate in Spagna nel mese di ottobre, scrutinati da un team di ‘coach‘ che valuta le loro performance, doti attitudinali e comportamentali, margine di crescita. Ai giovani under-19 selezionati, eccezion fatta per i costi di trasferte e l’ingaggio di 1 meccanico, non spettano spese extra: moto, tuta e da quest’anno anche il casco sono offerti direttamente dall’organizzazione. In poche parole i talenti avranno “mente libera” e le medesime condizioni tecniche per dar prova del proprio valore, farsi notare e, nel caso del Campione, guadagnarsi una ‘borsa studio’ promossa da Red Bull per competere l’anno successivo nel Mondiale Moto3 (non necessariamente al team KTM Ajo).

CACCIA ALL’EREDE DI BO BENDSNEYDER – Archiviata la stagione 2015 con il successo di Bo Bendsneyder (oggi in Red Bull KTM Ajo) a precedere il nostro Fabio Di Giannantonio (a sua volta promosso al Mondiale Moto3 con Honda Gresini), la caccia ai loro eredi scatterà questo weekend a Jerez de la Frontera sempre in concomitanza con la MotoGP e con due gare in programma tra sabato e domenica con la partenza fissata rispettivamente alle 16:30 e 15:30. Alla luce dei test tenutisi proprio in Andalusia nelle scorse settimane godono dei favori del pronostico i riconfermati Ayumu Sasaki (3° al debutto lo scorso anno, già nei piani HRC e Campione Asia Talent Cup 2015) e Raul Fernandez (portacolori del Team LaGlisse nel CEV Moto3), incredibilmente autori del medesimo riferimento cronometrico in 1’50″084. Rientrano nel lotto dei pretendenti al titolo anche Marc Garcia (4° nel 2015) e Makar Yurchenko, rivelazione domenica scorsa nel CEV Moto3 a Valencia. Proprio a Cheste si è assicurato una sorprendente vittoria in Gara 2 Kaito Toba, come il connazionale Sasaki tra i piloti del Sol Levante da tenere sotto stretta osservazione.

Kevin Zannoni al debutto
Kevin Zannoni al debutto

TRE ITALIANI AL VIA – Un trio di talenti difenderà l’Italia ai nastri di partenza della Red Bull Rookies Cup 2016. Riconfermati per il secondo anno consecutivo, Mattia Casadei (alfiere della Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli) ed il baby Omar Bonoli hanno il potenziale per scalare progressivamente la classifica. Discorso analogo per la new entry Kevin Zannoni, protagonista nell’ultimo biennio di CIV PreMoto3, selezionato per la stagione 2016 e portacolori del progetto San Carlo Talenti Azzurri FMI della Federazione Motociclistica Italiana nel CIV Moto3 con una Mahindra Peugeot del Team Minimoto Portomaggiore.

GLI ESORDIENTI – Oltre al pilota cesenate, affronteranno la loro prima stagione nella Rookies Cup il colombiano Stewart Garcia, Manuel González (Spagna), Alexandre Juanes (Francia), Sean Kelly (USA), Filip Salac (Repubblica Ceca), Sander Kroeze (Olanda) e Victor Steeman (Olanda) più i tedeschi Matthias Meggle e Kevin Orgi, chi più, chi meno a caccia di gloria e di mettersi in luce a partire da Jerez.

Red Bull MotoGP Rookies Cup 2016
L’entry list ufficiale

4- Patrik Pulkkinen (Finlandia)
11- Alexandre Juanes (Francia) *
12- Filip Salac (Repubblica Ceca) *
13- Walid Soppe (Olanda)
14- Matthias Meggle (Germania) *
18- Manuel Gonzales (Spagna) *
19- Rufino Florido (Spagna)
20- Omar Bonoli (Italia)
23- Raul Fernandez (Spagna)
21- Victor Steeman (Olanda) *
22- Mykyta Kalinin (Ucraina)
27- Mattia Casadei (Italia)
36- Sander Kroeze (Olanda) *
40- Sean Kelly (USA) *
41- Marc Garcia (Spagna)
43- Steward Garcia (Colombia) *
44- Kevin Orgis (Germania) *
67- Kaito Toba (Giappone)
69- Rory Skinner (Gran Bretagna)
71- Ayumu Sasaki (Giappone)
76- Makar Yurchenko (Russia)
81- Aleix Viu (Spagna)
89- Kevin Zannoni (Italia) *

* Piloti all’esordio nella Red Bull Rookies Cup

Il Calendario 2016 della Red Bull MotoGP Rookies Cup

23-24 aprile: Jerez (Spagna)
25-26 giugno: Assen (Olanda)
16-17 luglio: Sachsenring (Germania)
13-14 agosto: Spielberg (Austria)
20-21 agosto: Brno (Repubblica Ceca)
10 settembre: Misano (San Marino, gara unica)
24-25 settembre: Aragon (Spagna)

I piloti italiani della Red Bull MotoGP Rookies Cup: Kevin Zannoni

I piloti italiani della Red Bull MotoGP Rookies Cup: Omar Bonoli

I piloti italiani della Red Bull MotoGP Rookies Cup: Mattia Casadei

Red Bull Rookies Cup: tutti i record dal 2007 ad oggi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy