Pol Espargaro dalla trionfale 8h Suzuka alla MotoGP in Austria

Pol Espargaro dalla trionfale 8h Suzuka alla MotoGP in Austria

Reduce dal secondo successo di fila alla 8 ore di Suzuka, Pol Espargaro è pronto a scoprire le caratteristiche del Red Bull Ring di Spielberg.

Dopo la 8 ore di Suzuka si torna al Motomondiale. Pol Espargaro è stato infatti protagonista, assieme ad Alex Lowes e Katsuyuki Nakasuga, di una strepitosa vittoria (la seconda di fila) del Yamaha Factory Racing Team nella gara di endurance più famosa delle due ruote. Per ‘Polyccio’ è tempo ora di pensare di nuovo alla MotoGP: lo spagnolo sta realizzando la sua miglior stagione nella categoria regina, mantenendosi in sesta posizione in classifica iridata, primo tra le moto satellite.

La pausa è finita e non vedo l’ora di risalire in sella“, ha dichiarato il minore di casa Espargaro, aggiungendo che “voglio completare la stagione come prima moto satellite“.

Pausa mondiale, ma sono state comunque settimane impegnative per il catalano: “Sono volato in Giappone per la 8 ore di Suzuka. Sono davvero contento del lavoro svolto assieme ad Alex Lowes e Katsuyuki Nakasuga: abbiamo portato la vittoria al Yamaha Factory Racing Team per il secondo anno consecutivo. È stato ancora più emozionante dell’anno scorso perché per me è stata l’ultima volta, ma questo fatto mi ha spronato ancora di più“.

Dopo questo splendido risultato, “sono riuscito anche a rilassarmi un po’ prima di tornare in azione in Austria. Il tracciato di Spielberg sembra molto divertente da guidare: sarà un GP molto competitivo e senza dubbio le Ducati avranno qualche vantaggio. Noi daremo il massimo per chiudere il weekend con un bel risultato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy