Red Bull Rookies Cup: quinto round ad Assen con gli italiani attesi protagonisti

Red Bull Rookies Cup: quinto round ad Assen con gli italiani attesi protagonisti

Baldassarri punta alla leadership

Commenta per primo!

Per i giovanissimi della Red Bull MotoGP Rookies Cup la stagione 2011 riserva questo fine settimana il proprio giro di boa. Al TT Circuit Van Drenthe di Assen, sempre insieme al Motomondiale, i 25 talenti affronteranno il quarto appuntamento con le tradizionali due gare in programma, una al venerdì, una al sabato, con la prospettiva di assistere ad una rivoluzione in classifica di campionato. Prima di dare l’assalto al Mugello Lorenzo Baldassarri, reduce dalla strepitosa affermazione (da assoluto dominatore) di Gara 2 a Silverstone, può ritrovarsi come nuovo leader ad Assen, distante soltanto 5 punti dall’attuale capoclassifica Arthur Sissis vincitore quest’anno di due manche tra Jerez ed Estoril. “Balda”, 14 anni e miglior esordiente nella categoria giunta al primo lustro di vita, a Silverstone ha dato prova del proprio valore vincendo la seconda gara in programma, mancando l’appello soltanto nella prima contesa dove si era ritrovato in testa su asfalto bagnato con un vantaggio impressionante sui più diretti inseguitori. Ad Assen per Baldassarri ci sarà la prima occasione per ottenere la prima posizione in campionato, ma non sarà l’unico italiano con legittime ambizioni per la tappa olandese del calendario. Kevin Arginò, dopo il quarto posto di Jerez, a Silverstone è riuscito a conquistare il primo podio in carriera in Gara 1, scalando la classifica ritrovandosi ora 10° in generale. Obiettivo top-10 anche per Stefano Valtulini, dal rendimento in crescita come dimostra il week-end di Silverstone dove alla seconda fila conseguita nelle qualifiche ufficiali (5°) è riuscito a ottenere due buoni piazzamenti in gara in 6° e 7° posizione. A completare la pattuglia italiana della Red Bull Rookies Cup, Andrea Migno cercherà di lasciarsi alle spalle lo sfortunato fine settimana oltremanica con il pensiero a qualche punticino utile per la classifica. Ovviamente la Rookies Cup non è solo una questione italiana: con le KTM RC 125 il talentuoso austriaco Lukas Trautmann punta a riconfermarsi dopo l’affermazione di Silverstone, mentre Alan Techer vuol dar seguito alla pole del Regno Unito cercando la prima vittoria. Da non sottovalutare il potenziale del portoghese Ivo Lopes, Xavier Pinsach (Spagna) o della rivelazione malese Hafiq Azmi, mentre due “star” del campionato come Brad Binder e Philip Ottl sono chiamati al riscatto. Per il fine settimana di Assen come detto sono due le gare in programma da disputarsi sulla distanza di 16 giri del TT Circuit Van Drenthe: venerdì alle 16:30, sabato nella mattinata alle 10:25, subito dopo la conclusione dei Warm Up delle tre classi del Motomondiale. Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy