Red Bull Rookies Cup: Mattia Casadei e Omar Bonoli superano le selezioni 2015

Red Bull Rookies Cup: Mattia Casadei e Omar Bonoli superano le selezioni 2015

Due italiani in più al via

Commenta per primo!

Tra 109 invitati di cui diciotto connazionali (più due sammarinesi), due nostri prodotti del ‘vivaio’ motociclistico tricolore ce l’hanno fatta. Con pieno merito e titolo, Mattia Casadei e Omar Bonoli hanno superato a Guadix le selezioni 2015 della Red Bull MotoGP Rookies Cup, monomarca formativo promosso ed organizzato da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports che dal 2007 affianca nei principali round europei il Motomondiale. Individuati dal ‘comitato di selezione’ formato da Gust Auinger, Harald Bartol, Peter Clifford e Daniel Ribalta, Casadei e Bonoli potranno pertanto prender parte alla stagione 2015 della Rookies Cup andando ad affiancare 11 piloti riconfermati dal 2014 (tra questi Fabio Di Giannantonio, miglior esordiente del campionato appena conclusosi lo scorso mese di settembre ad Aragon) insieme ad altri 10 talenti del motociclismo internazionali promossi dalla tre giorni di attività a Guadix: Emanuel Aguilar (Argentina), Martin Vugrinec (Croazia), Patrik Pulkkinen (Finlandia), Walid Soppe (Olanda), Raul Fernandez, Rufino Florido e Aleix Viu (Spagna), Mykyta Kalinin (Ucraina), Rory Skinner (Regno Unito) e Gabriel Hernandez (USA). Per Mattia Casadei e Omar Bonoli una prima vittoria costruita in condizioni non facile: pista bagnata nell’inaugurale giornata di selezioni (proprio quando scendevano in sella alle Metrakit PreGP 125cc scendevano in pista i piloti del ‘Gruppo A’ tra i quali tutti e 18 i nostri portabandiera), trovando tuttavia il modo nel poco tempo a disposizione per rientrare tra i 30 giovanissimi ammessi per la decisiva giornata di selezione di giovedì 16 ottobre. Oltre a Mattia e Omar, avevano superato questo primo gradino il capoclassifica del CIV Moto3 Marco Bezzecchi, Fabio Spiranelli, Kevin Sabatucci, Manuel Doria e Nicholas Spinelli i quali avranno comunque, senza dubbio alcuno, nuove opportunità di dar prova del proprio valore nel prossimo futuro. Mattia Casadei Con Casadei e Bonoli la Red Bull MotoGP Rookies Cup potrà così vantare altri nostri due portabandiera decisivi a ripetere le gesta di alcuni italiani di successo nella storia della categoria: Lorenzo Savadori (vincitore della prima gara in assoluto a Jerez il 25 marzo 2007), Kevin Calia (in trionfo a Brno in Gara 1 nel 2010), Lorenzo Baldassarri (tre vittorie nel biennio 2011-2012 con titolo all’esordio), Enea Bastianini (due successi lo scorso anno) fino ai recenti casi di Manuel Pagliani e Stefano Manzi, vincitori a Misano rispettivamente nel 2013 e 2014. Impegnato quest’anno nel CIV Moto3 vantando alcuni exploit velocistici, il riminese Mattia Casadei, portacolori della Sic 58 Squadra Corse di Paolo Simoncelli dal 2013 (protagonista della PreGP 125cc), punterà così ad una produttiva stagione d’esordio nel motociclismo internazionale insieme a Omar Bonoli, a soli 12 anni selezionato per la Rookies Cup dopo la quinta posizione (con due podi all’attivo) quest’anno nel Campionato Italiano MiniGP 50cc. Omar Bonoli Nei prossimi giorni gli organizzatori della Red Bull MotoGP Rookies Cup divulgheranno calendario e l’elenco iscritti di una stagione 2015, si spera, all’insegna del tricolore. I 12 piloti selezionati per la Red Bull MotoGP Rookies Cup 2015 Emanuel Aguilar (Argentina) Martin Vugrinec (Croazia) Patrik Pulkkinen (Finlandia) Omar Bonoli (Italia) Mattia Casadei (Italia) Walid Soppe (Olanda) Raul Fernandez (Spagna) Rufino Florido (Spagna) Aleix Viu (Spagna) Mykyta Kalinin (Ucraina) Rory Skinner (Regno Unito) Gabriel Hernandez (USA) Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy