Red Bull Rookies Cup Jerez Qualifiche: Manuel Pagliani porta l’Italia in pole

Red Bull Rookies Cup Jerez Qualifiche: Manuel Pagliani porta l’Italia in pole

Sesta pole italiana nella RBRC

Commenta per primo!

La stagione 2014 della Red Bull MotoGP Rookies Cup, l’ottava nella storia del monomarca promosso ed organizzato da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports che dal 2007 affianca nei principali round europei il Motomondiale, si apre all’insegna del tricolore. Nel turno unico di qualifiche ufficiali a Jerez de la Frontera Manuel Pagliani, al secondo anno nella categoria ed attuale capoclassifica del CIV Moto3, in 1’50″377 si è aggiudicato la pole position distanziando per una manciata di millesimi il sorprendente “rookie” Oscar Gutierrez e Jorge Martin, terzo a completare una prima fila racchiusa in soli 9/100 di secondo. Trascorsi vittoriosi tra le MiniGP (titolo italiano ed europeo nella classe 70cc), attualmente impegnato nel CIV Moto3 con una FTR Honda M313 del MT Racing (vincitore di Gara 2 nel primo round disputatosi lo scorso mese di aprile al Mugello), il nativo di Camposampiero ha confermato quanto di buono espresso lo scorso anno inaugurando la stagione 2014 con una sensazionale pole e con un riferimento cronometrico di tutto rispetto considerata la preparazione della sua KTM RC 250 R versione “RBR”, la moto per il secondo anno protagonista del monomarca patrocinato da Red Bull. Per Pagliani, vittorioso lo scorso anno a Misano Adriatico, una grande prestazione che vale la sesta pole italiana nella storia della categoria: in precedenza avevano raggiunto questo traguardo Lorenzo Savadori, Alejandro Pardo, Stefano Valtulini, Nicolò Castellini e, lo scorso anno proprio a Misano, Enea Bastianini, oggi tra le note positive del Mondiale Moto3 con il team Gresini. Sarà dunque Manuel Pagliani a scattare dalle pole nelle due gare in programma tra sabato (partenza alle 16:30) e domenica (il via alle 15:30), deciso a conquistare punti importanti e rispondere alla “Armada” di una vasta schiera di prodotti della “Cantera” del motociclismo iberico. Se Jorge Martin (vice-Campione in carica, 3° in griglia a 0″095 dalla pole) e Joan Mir (figlio d’arte, 4° assoluto oggi) non sorprendono, merita una menzione Oscar Gutierrez, miglior “Rookie tra i Rookies”, ammesso quest’anno alla Rookies Cup e già in grado di sfiorare la pole all’esordio sfumata per soli 88 millesimi. Stefano Manzi in terza fila Classe ’89, vice-Campione PreMoto3 (ex-PreGP, classe ora riservata alle 250cc 4 tempi) in Spagna e vincitore della finalissima mondiale dei trofei Metrakit nel 2009 tra le 70cc, Gutierrez scatterà in prima fila davanti a Bradley Ray (5°) e Bo Bendsneyder, talentuoso pilota olandese al via quest’anno nel CEV Moto3 con una FTR Honda del Dutch Racing Team ereditata da Bryan Schouten, attuale pilota CIP Moto nel Mondiale. Detto di Manuel Pagliani, gli altri italiani sono costretti ad inseguire, ma con tutto il talento, potenziale e “manetta” per due gare ai vertici della graduatoria. Questo il caso di Stefano Manzi, 3° assoluto lo scorso anno, 9° in griglia con poco più staccati i due esordienti Fabio Di Giannantonio (pilota Kymco Oral nel CIV Moto3, Campione PreGP 250 nel 2012) e Bruno Palazzese Ieraci (capoclassifica del CIV PreMoto3 250 con la RMU ufficiale) rispettivamente in 13° e 14° posizione. Da segnalare nella top-10 l’ottima pretazione dell’aussie Olly Simpson, settimo di un soffio rispetto a Darryn Binder (fratello di Brad, ex-protagonista della Rookies Cup oggi nel Mondiale Moto3 con la Mahindra Ambrogio Racing) con un altro talentuoso pilota iberico quale Jaume Masia che scatterà dalla decima casella seguito dal turco (pupillo di Kenan Sofuoglu) Toprak Razgatlioglu, 11° dopo una più che convincente stagione 2013 d’esordio nella Rookies Cup. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2014 Circuito de Jerez, Classifica Qualifiche 01- Manuel Pagliani – ITA – KTM RC 250 R – 1’50.377 02- Oscar Gutierrez – SPA – KTM RC 250 R – + 0.088 03- Jorge Martin – SPA – KTM RC 250 R – + 0.095 04- Joan Mir – SPA – KTM RC 250 R – + 0.523 05- Bradley Ray – GBR – KTM RC 250 R – + 1.003 06- Bo Bendsneyder – NED – KTM RC 250 R – + 1.089 07- Olly Simpson – AUS – KTM RC 250 R – + 1.290 08- Darryn Binder – RSA – KTM RC 250 R – + 1.292 09- Stefano Manzi – ITA – KTM RC 250 R – + 1.296 10- Jaume Masia – SPA – KTM RC 250 R – + 1.314 11- Toprak Razgatlioglu – TUR – KTM RC 250 R – + 1.416 12- Soushi Mihara – JPN – KTM RC 250 R – + 1.445 13- Fabio Di Giannantonio – ITA – KTM RC 250 R – + 1.589 14- Bruno Ieraci – ITA – KTM RC 250 R – + 1.846 15- Aris Michail – GER – KTM RC 250 R – + 2.013 16- Marc Garcia – SPA – KTM RC 250 R – + 2.069 17- Simon Danilo – FRA – KTM RC 250 R – + 2.654 18- Martin Gbelec – CZE – KTM RC 250 R – + 2.708 19- Enzo Boulom – FRA – KTM RC 250 R – + 2.795 20- Corentin Perolari – FRA – KTM RC 250 R – + 3.157 21- Robert Schotman – NED – KTM RC 250 R – + 3.195 22- Makar Yurchenko – KAZ – KTM RC 250 R – + 3.213 23- Lyvan Luchel – MTQ – KTM RC 250 R – + 6.524 24- Hanro van Rooyen – RSA – KTM RC 250 R – + 6.864 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy