Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 2: doppietta Bendsneyder, Di Giannantonio 2°

Red Bull Rookies Cup Jerez Gara 2: doppietta Bendsneyder, Di Giannantonio 2°

Terzo podio per l’italiano

Commenta per primo!

Il primo round della Red Bull MotoGP Rookies Cup va in archivio con Bo Bendsneyder grande protagonista, ma con un italiano sul podio. A Jerez de la Frontera il nostro Fabio Di Giannantonio centra il 2° posto in Gara 2, il terzo podio in carriera nel monomarca su base KTM RC 250 R che affianca nei principali round europei il Motomondiale, viatico per ritrovarsi terzo nella generale anche grazie al quinto posto arpionato ieri nella prima corsa in programma. Con l’olandese Bendsneyder risultato imprendibile tanto da transitare da vincitore in solitaria sul traguardo, il giovane pilota capitolino si è destreggiato al meglio nella furibonda lotta per il secondo gradino del podio con ben sette piloti (!) racchiusi in un fazzoletto. Aspettando l’epilogo della contesa, al sedicesimo ed ultimo giro in programma “Diggia” ha sferrato l’attacco decisivo in piena staccata della “Dry Sac” su Kaito Toba, riuscendo successivamente a respingere gli assalti dei rivali. Per il portacolori del progetto #madeinCIV della Federazione Motociclistica Italiana ed attuale protagonista del CIV Moto3 si tratta non soltanto del terzo podio nella Rookies Cup (aveva già raggiunto questo risultato lo scorso anno tra Brno ed Aragon attestandosi quale miglior esordiente della serie proprio davanti a Bendsneyder), ma il terzo podio in due weekend di gare consecutivi dopo il 2° e 3° posto ottenuti a Misano settimana scorsa nell’inaugurale prova del Campionato Italiano Velocità affrontato ai comandi di una Honda NSF250RW HRC del MTR MoTo.GP Team. In virtù di questo piazzamento ora l’ex Campione italiano PreGP 250 è terzo in classifica preceduto da Olly Simpson (nuovamente sul podio, 3°), ma distanziato di 19 lunghezze dal leader Bo Bendsneyder, artefice di un sensazionale fine settimana con pole e vittoria nelle due gare in programma. Secondo consuetudine il monomarca promosso ed organizzato da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports ha riservato non poche sorprese in questo esordio stagionale. Se convince un esordiente come il 15enne iberico Rufino Florido (4° assoluto) e ritroviamo il miglior Enzo Boulom (5°, a tratti il più veloce in pista), Gara 2 ha prodotto un finale rocambolesco con toni da… kamikaze. I giapponesi Kaito Toba e Ayumu Sasaki, entrambi prodotti della Shell Advance Asia Talent Cup (con il primo laureatosi Campione lo scorso anno nell’inaugurale edizione del monomarca Honda NSF250R), si sono scambiati a lungo un posto sul podio fino a giungere al contatto proprio all’ultima curva intitolata a Jorge Lorenzo (ed ancor prima curva “Ducados”): con una dinamica simile a quanto accaduto oggi in Moto3 e Moto2 con Quartararo e Rins protagonisti in negativo, Toba ha esagerato nel tentativo di sopravanzare il nostro Di Giannantonio per la seconda piazza con il risultato di finire a terra e, soprattutto, centrare il connazionale (assolutamente incolpevole) Sasaki. Risalito successivamente in sella Toba ha concluso 9° a precedere un positivo Mattia Casadei, 10° da esordiente nella Rookies Cup, rimediando allo “zero” accusato ieri a causa di un problema tecnico. Sempre per quanto concerne i nostri portabandiera, punti (4) per Bruno Ieraci classificatosi 12°, 1 punticino di buon auspicio per il giovanissimo (13 anni) Omar Bonoli, al debutto in costante ascesa per tutto l’arco del weekend e premiato con il quindicesimo posto finale. Con questi verdetti per la Red Bull MotoGP Rookies Cup prossima tappa al TT Circuit Van Drenthe di Assen il 26-27 giugno, sempre con due gare in programma. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2015 Gran Premio bwin de España Circuito de Jerez, Classifica Gara 2 01- Bo Bendsneyder – NED – KTM RC 250 R – 16 giri in 29’31.385 02- Fabio Di Giannantonio – ITA – KTM RC 250 R – + 3.163 03- Olly Simpson – AUS – KTM RC 250 R – + 3.560 04- Rufino Florido – SPA – KTM RC 250 R – + 3.851 05- Enzo Boulom – FRA – KTM RC 250 R – + 4.606 06- Oscar Gutierrez – SPA – KTM RC 250 R – + 4.629 07- Walid Soppe – NED – KTM RC 250 R – + 12.097 08- Marc Garcia – SPA – KTM RC 250 R – + 12.293 09- Kaito Toba – JPN – KTM RC 250 R – + 22.248 10- Mattia Casadei – ITA – KTM RC 250 R – + 25.155 11- Aleix Viu – SPA – KTM RC 250 R – + 27.680 12- Bruno Ieraci – ITA – KTM RC 250 R – + 27.690 13- Robert Schotman – NED – KTM RC 250 R – + 27.730 14- Makar Yurchenko – RUS – KTM RC 250 R – + 28.658 15- Omar Bonoli – ITA – KTM RC 250 R – + 44.751 16- Raul Fernandez – SPA – KTM RC 250 R – + 44.761 17- Rory Skinner – GBR – KTM RC 250 R – + 46.482 18- Gabriel Hernandez – USA – KTM RC 250 R – + 49.275 19- Patrick Pulkinnen – FIN – KTM RC 250 R – + 49.930 20- Martin Vugrinec – CRO – KTM RC 250 R – + 49.954 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy