Red Bull Rookies Cup Brno Gara 2: Gagne batte Kent ed è vicino al titolo

Red Bull Rookies Cup Brno Gara 2: Gagne batte Kent ed è vicino al titolo

Antonelli 7°, sfortuna per gli altri italiani

di Redazione Corsedimoto

Una vera e propria Caporetto. Dopo la pole position di Alejandro Pardo e la vittoria in Gara 1 di Kevin Calia, tre italiani su quattro a terra in una confusa fase della seconda manche per la Red Bull Rookies Cup a Brn. In un sol colpo, inspiegabilmente, cadono in sequenza nella stessa curva Calia (era in testa), Pardo (3°), Cappella quando era in 7° posizione centrando Hiura. Pista scivolosa? Può darsi, anche se la gara è proseguita senza problemi consegnando la vittoria in volata, per soli 45 millesimi, a Jake Gagne, battendo il rivale per la corsa al titolo Danny Kent.

Con solo la gara di Misano Adriatico da disputarsi il pilota americano può vantare 11 preziosi punti di margine sul rivale, beffato proprio all’ultima curva dopo aver comandato a lungo la contesa. Vittoria d’astuzia per il pilota californiano, tre invece i britannici nella top-5: oltre a Danny Kent sale sul podio al 3° posto Harry Stafford con Taylor Mackenzie 5°, preceduto dal sud africano Joshua Hook.

Con Calia, Pardo e Cappella fuori dai giochi, la bandiera italiana è tenuta in alto dall’esordiente Niccolò Antonelli, rimontante fino a concludere in settima posizione agganciando il gruppetto di testa in lotta per la vittoria. Per il campionato la situazione è ormai chiara: con Ruiz e Hiura a terra sarà confronto tra Gagne e Kent. Al giovane pilota americano a Misano Adriatico può anche bastare un terzo posto…

Cronaca di Gara

Allo spegnimento del semaforo Pardo resta praticamente fermo in griglia di partenza ritrovandosi in men che non si dica in terz’ultima posizione, davanti Kent prende il comando su Hook, Binder, Gagne, Pinsach, Calia e tutti gli altri. A terra subito alla prima curva Tomas Vavrous che conclude amaramente il weekend in casa nella sua Brno.

Davanti come prevedibile il gruppo è compatto, Hook e Gagne si scambiano più volte il testimone fino al quarto giro, quando Calia rompe gli indugi e passa in testa. Non vanno malissimo gli italiani, anzi: oltre al vincitore di Gara 1 c’è Pardo già in 3° posizione dopo il problema al via, dietro c’è pure Cappella in recupero e a tratti il più veloce in pista.

Purtroppo quando mancano 10 giri, all’ingresso dell’ultima variante, succede qualcosa di incredibile: in sequenza volano a terra Calia, Pardo, Ruiz, Cappella e Hiura, tutti nella stessa maniera. In un sol colpo fuori tre dei quattro piloti italiani in gara, a questo punto è confronto aperto per vittoria di gara e campionato tra Danny Kent e Jake Gagne nelle prime due posizioni.

Recupera bene Niccolò Antonelli, 6° ed… in corsa per la vittoria quando siamo ormai al countdown finale con 7 piloti in poco più di 1″. Kent da il via all’ultimo giro al comando, ma proprio all’ultima curva Gagne si infila e va a vincere in volata per 45 millesimi ed è ora vicino al titolo. Sale sul podio Harry Stafford, Niccolò Antonelli chiude in 7° posizione.

Red Bull Rookies Cup 2010
Brno, Classifica Gara 2

01- Jake Gagne – USA – 14 giri in 31’39.860
02- Danny Kent – GBR – + 0.045
03- Harry Stafford – GBR – + 0.089
04- Brad Binder – RSA – + 0.151
05- Taylor Mackenzie – GBR – + 0.267
06- Joshua Hook – AUS – + 0.530
07- Niccolò Antonelli – ITA – + 0.664
08- Florian Alt – GER – + 0.739
09- Xavier Pinsach – SPA – + 10.996
10- Antonio Chiari – BRA – + 11.015
11- Arthur Sissis – AUS – + 11.019
12- Phillip Oettl – GER – + 20.561
13- Xavier Figueras – SPA – + 20.676
14- James Flitcroft – GBR – + 21.364
15- Deni Cudic – AUT – + 34.254
16- Alejandro Pardo – ITA – + 1’03.853

Alessio Piana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy