Red Bull Rookies Cup: al Mugello il secondo round della stagione 2014

Red Bull Rookies Cup: al Mugello il secondo round della stagione 2014

Una gara in programma sabato 31

Commenta per primo!

Trascorso un mese dall’esordio stagionale disputatosi a Jerez de la Frontera, la Red Bull MotoGP Rookies Cup si appresta ad affrontare il secondo round (in gara unica) all’Autodromo Internazionale del Mugello in occasione del Gran Premio d’Italia TIM 2014 del Motomondiale. Un gradito ritorno nel calendario del monomarca promosso ed organizzato da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports, tappa fissa della serie riservata ai giovani talenti del motociclismo under-18 nel lustro 2007-2011 con diversi illustri vincitori: da Johann Zarco (2007) ad Arthur Sissis (in trionfo nel 2011) passando per Luis Salom (2008), Sturla Fagerhaug (2009) e Daijiro Hiura (2010). Così come in questa precedente parentesi della Rookies Cup al Mugello, il prossimo fine settimana si disputerà soltanto una gara alle 16:30 di sabato 31 maggio, una vetrina importante per scoprire talenti di sicuro avvenire di questo sport. Sorprendente vincitore di Gara 2 a Jerez dopo un buon apprendistato nella passata stagione, al Mugello si presenterà da capo-classifica il 16enne maiorchino Joan Mir, trascorsi prestigiosi nei campionati promozional-propedeutici della penisola iberica (titoli nella MotoDes, MiniGP e Minimoto delle Baleari), oggi protagonista della Rookies Cup trovandosi a meraviglia con la propria KTM RC 250 R. Quarto in Gara 1, sul gradino più alto del podio nella seconda manche, Mir vanta 38 punti all’attivo, ma soltanto 2 lunghezze di vantaggio rispetto al nostro Manuel Pagliani ed al vice-Campione in carica Jorge Martin, 6 a scapito di Soushi Mihara, pupillo di Noboru Ueda sorprendente vincitore della prima gara disputatasi in Andalusia. Mihara cercherà di ribadire la tradizione favorevole dei piloti nipponici della Rookies Cup al Mugello (Daijiro Hiura, altro pupillo di Nobby Ueda, vinse nel 2010), ma sulla carta i nostri portabandiera punteranno ad un risultato di prestigio. Questo il caso di Manuel Pagliani, due volte sul podio a Jerez, ma suo malgrado tuttora “a rischio” per il weekend del Mugello complice la recente frattura composta alla clavicola destra rimediata in seguito ad uno sfortunatissimo incidente nelle prove libere del CIV Moto3 a Vallelunga. L’ex Campione europeo ed italiano MiniGP 70cc, vincitore proprio al Mugello di Gara 2 del Campionato Italiano Velocità con una FTR Honda M313 del MT Racing (“Junior Team” CBC Corse/Ongetta del Mondiale di categoria), spera di correre e lasciare l’autodromo toscano in testa alla classifica e rispondere alle offensive di Jorge Martin, “runner up” nella passata stagione, mattatore dei test invernali al Motorland Aragón di Alcañiz e candidato (per molti) #1 al titolo, ma battuto nelle due gare di Jerez. Oltre a Pagliani, ha tutto il potenziale per difendere egregiamente i nostri colori al Mugello Stefano Manzi, alla sua terza stagione nella Rookies Cup, recentemente impegnato nel CEV Moto3 a Le Mans con la Mahindra MG3O ufficiale schierata dal Team TMR. Il talentuoso pilota riminese ben figurò lo scorso anno al Mugello nel CIV Moto3 sfiorando il podio nella prima gara disputata, traguardo successivamente raggiunto nell’ultimo round 2013 da Fabio Di Giannantonio, tra i “rookie” d’assalto di questa stagione e proprio in Toscana laureatosi Campione italiano PreGP 250cc 4 tempi nel 2012. Da seguire con interesse nel fine settimana anche Bruno Ieraci, vincitore su questo tracciato in una delle due gare del CIV PreMoto3 250cc 4 tempi dello scorso mese di aprile con una RMU PM3 ufficiale, in evidenza all’esordio a Jerez portando a casa ben 8 punti con una concreta chance di arricchire questo bottino sabato nell’unica gara in programma. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2014 La Classifica di Campionato dopo il 1° Round 01- Joan Mir – SPA – KTM RC 250 R – 38 02- Manuel Pagliani – ITA – KTM RC 250 R – 36 03- Jorge Martin – SPA – KTM RC 250 R – 36 04- Soushi Mihara – JPN – KTM RC 250 R – 32 05- Stefano Manzi – ITA – KTM RC 250 R – 24 06- Darryn Binder – RSA – KTM RC 250 R – 21 07- Bo Bendsneyder – NED – KTM RC 250 R – 18 08- Toprak Razgatlioglu – TUR – KTM RC 250 R – 13 09- Jaume Masia – SPA – KTM RC 250 R – 12 10- Bradley Ray – GBR – KTM RC 250 R – 12 11- Olly Simpson – AUS – KTM RC 250 R – 12 12- Oscar Gutierrez – SPA – KTM RC 250 R – 9 13- Bruno Ieraci – ITA – KTM RC 250 R – 8 14- Fabio Di Giannantonio – ITA – KTM RC 250 R – 4 15- Marc Garcia – SPA – KTM RC 250 R – 3 16- Enzo Boulom – FRA – KTM RC 250 R – 1 17- Robert Schotman – NED – KTM RC 250 R – 1 Il Programma all’Autodromo Internazionale del Mugello Venerdì 30 maggio 11.55 – 12.25: Prove Libere 1 16.05 – 16.35: Prove Libere 2 17.35 – 18.00: Qualifiche Sabato 31 maggio 16.30: Gara (15 giri) Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy