Red Bull Rookies Cup: a Jerez il secondo appuntamento stagionale

Red Bull Rookies Cup: a Jerez il secondo appuntamento stagionale

Hanika leader, gli italiani in forma

Commenta per primo!

Archiviato il primo round al Circuit of the Americas di Austin, la Red Bull MotoGP Rookies Cup torna in Europa per il secondo appuntamento stagionale a Jerez de la Frontera, tappa storica del monomarca promosso da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports e tradizionale meta dei test pre-campionato. Proprio sul tracciato andaluso tra febbraio e marzo i 24 giovani talenti under-18 avevano preso parte alle prime prove in sella alla nuovissima KTM RC 250 R, moto che ha già superato l’esame in Texas regalando al pubblico e addetti ai lavori due gare dall’alto tasso di spettacolarità che hanno eletto in Karel Hanika il primo capo-classifica della stagione 2013. Scattato dalla pole il talentuoso pilota ceco, miglior “Rookie tra i Rookies” nella passata stagione con tre vittorie all’attivo, al podio di Gara 1 ha fatto seguire una perentoria affermazione nella seconda manche, sufficiente per presentarsi al ritorno nel Vecchio Continente in testa alla graduatoria a quota 45 punti, 7 lunghezze di vantaggio rispetto a Bradley Ray, sorprendente vincitore della “prima” stagionale ed assoluta del nuovo corso a 4 tempi della categoria. Stefano Manzi in bagarre con Hanika e Mackenzie Prevedibilmente sarà Karel Hanika, il più veloce nella doppia-tornata di test invernali, il grande favorito del weekend in Andalusia nelle due gare in programma tra sabato (partenza alle 16:30) e domenica (il via alle 15:30), ma non mancheranno potenziali “outsider” in grado di fare la voce grossa nei 4.423 metri dell’impianto di Jerez. Questo il caso del sorprendente turco Toprak Razgatlioglu, due volte a podio (3°) nelle gare in Texas, vera rivelazione del weekend in Texas all’esordio assoluto nella categoria. Il pupillo di Kenan Sofuoglu punta a ripetersi anche in Spagna dove i piloti di casa sono doverosamente attesi protagonisti: da Diego Perez a Jorge Martin, passando per Joan Mir e Marcos Ramirez, da quest’anno portacolori del Monlau Competición di Emilio Alzamora nel CEV Moto3, inaspettatamente in difficoltà ad Austin. Non hanno particolarmente convinto al COTA nemmeno due candidati al titolo quali Scott Deroue (protagonista in negativo nella prima manche per il contatto con il nostro Manzi) e Lukas Trautmann, ma in compenso i nostri portabandiera hanno ben figurato alla “prima” stagionale. Manuel Pagliani (96) protagonista ad Austin L’ex Campione italiano ed europeo MiniGP 70cc Manuel Pagliani, esordiente nella Rookies Cup, dopo convincenti qualifiche (2° assoluto) si è ripetuto in gara restando in piena corsa per il primato tanto nella prima (4°) che nella seconda manche conclusa alle spalle del vincitore Hanika. Pagliani ha tutto il potenziale per ripetersi anche a Jerez, insieme agli altri nostri giovani talenti del monomarca su base KTM 250cc 4 tempi: Enea Bastianini (in prima fila, 3°, all’esordio texano), Mario Tocca (tuttora a zero punti in classifica) e Stefano Manzi, artefice di una pregevole rimonta in Gara 1, suo malgrado conclusasi per un contatto (e conseguente caduta) provocato da Deroue, doverosamente redarguito dalla Race Direction. Per il portacolori del programma “Talenti Azzurri” della Federazione Motociclistica Italiana possibilità di rifarsi a Jerez dove non ci sarà “lady” Yui Watanabe, fuori gioco per il pauroso volo di Gara 2 al COTA: tornerà in pista, ma soltanto per il terzo round in agenda al TT Circuit Van Drenthe di Assen. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2013 La Classifica dopo il 1° Round 01- Karel Hanika – CZE – KTM RC 250 R – 45 02- Bradley Ray – GBR – KTM RC 250 R – 38 03- Manuel Pagliani – ITA – KTM RC 250 R – 33 04- Toprak Razgatlioglu – TUR – KTM RC 250 R – 32 05- Jorge Martin – SPA – KTM RC 250 R – 19 06- Scott Deroue – NED – KTM RC 250 R – 19 07- Corentin Perolari – FRA – KTM RC 250 R – 14 08- Diego Perez – SPA – KTM RC 250 R – 13 09- Marcos Ramirez – SPA – KTM RC 250 R – 11 10- Darryn Binder – RSA – KTM RC 250 R – 11 11- Enea Bastianini – ITA – KTM RC 250 R – 8 12- Joan Mir – SPA – KTM RC 250 R – 7 13- Lukas Trautmann – AUT – KTM RC 250 R – 6 14- Tarran Mackenzie – GBR – KTM RC 250 R – 5 15- Aris Michail – GER – KTM RC 250 R – 5 16- Stefano Manzi – ITA – KTM RC 250 R – 4 17- Soushi Mihara – JPN – KTM RC 250 R – 4 18- Anthony Alonso – USA – KTM RC 250 R – 3 19- Yui Watanabe – JPN – KTM RC 250 R – 3 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy