Red Bull Rookies Cup: a Jerez de la Frontera scatta la stagione 2015

Red Bull Rookies Cup: a Jerez de la Frontera scatta la stagione 2015

Nona edizione della Rookies Cup

Commenta per primo!

In concomitanza con il quarto round del Motomondiale 2015, a Jerez de la Frontera scatta la nona stagione della Red Bull MotoGP Rookies Cup, monomarca formativo promosso ed organizzato da Red Bull, KTM AG e Dorna Sports che dal 2007 affianca nei principali round europei del calendario la MotoGP. Una serie che ha prodotto tanti talenti attuali protagonisti di Moto2 e Moto3, vantando complessivamente ben 18 ex “Rookies” al via quest’anno in queste due classi del Motomondiale: da Johann Zarco (primo Campione nella storia, stagione 2007) a Luis Salom (vice-Campione 2008) passando per l’attuale capoclassifica di campionato della Moto3 Danny Kent (vice-Campione 2010), Jakub Kornfeil (#1 nel 2009), Miguel Oliveira, Jorge Martin (Campione in carica) Niklas Ajo, Philipp Ottl, Livio Loi, Brad e Darryn Binder più i nostri Enea Bastianini, Niccolò Antonelli, Stefano Manzi, Andrea Migno e Lorenzo Baldassarri, quest’ultimo finora l’unico italiano a laurearsi Campione al culmine di un’esaltante stagione 2011. La bontà del monomarca per il terzo anno di fila basato su moto KTM RC 250 R (versione “Replica” della Moto3 Campione del Mondo costruttori nel precedente triennio) sposa una filosofia rimasta sostanzialmente invariata nel corso di queste prime nove stagioni di attività: costi zero per i partecipanti (opportunamente individuati attraverso selezioni alle quali prendono parte più di 100 piloti), disponibilità di moto e tuta per l’arco della stagione, possibilità di confrontarsi su tracciati del Motomondiale e mettersi in mostra in sette distinti eventi (13 gare) nell’arco del 2015. La Rookies Cup pertanto si attesta tra i campionati (patrocinati FIM) che hanno “formato” più piloti nell’ultimo decennio, oltretutto con un “tocco” d’internazionalità che non guasta mai con 24 piloti ai nastri di partenza in rappresentanza di 14 differenti nazioni. Promossi al Mondiale Moto3 il Campione in carica Jorge Martin (con MAPFRE Team Mahindra Aspar) ed il 3° classificato del 2014 (e 2013) Stefano Manzi (con il San Carlo Team Italia) mentre il vice-Campione 2014 Joan Mir ha trovato una sistemazione nel CEV Moto3 (vincendo domenica scorsa a Portimao), il 2015 della Rookies Cup offre così un “ricambio generazionale” tra piloti riconfermati dalla passata stagione e volti nuovi da scoprire sin dal fine settimana di Jerez. La buona notizia è che l’Italia sarà degnamente rappresentata da quattro talenti di sicura prospettiva: i riconfermati Fabio Di Giannantonio (con l’ottavo posto in campionato e due podi miglior esordiente del 2014) e Bruno Ieraci più Mattia Casadei e Omar Bonoli, selezionati lo scorso mese di ottobre tra oltre 100 partecipanti. Tra questi, per quanto evidenziato lo scorso anno, parte con i favori del pronostico Fabio Di Giannantonio, recente protagonista del CIV Moto3 a Misano (2° e 3° nelle due gare con una Honda NSF250RW HRC del MTR MoTo.GP Team), tra i legittimi pretendenti al titolo insieme ad altri piloti riconfermati come l’olandese Bo Bendsneyder (vincitore lo scorso anno “in casa” ad Assen), gli spagnoli Marc Garcia e Oscar Gutierrez, l’australiano Olly Simpson e l’ex campione francese Moto3 Enzo Boulom. I test pre-campionato effettuati ad inizio mese proprio a Jerez hanno tuttavia riservato qualche sorpresa con i giapponesi, prodotti della Shell Advance Asia Talent Cup, Ayumu Sasaki ed il Campione in carica Kaito Toba rispettivamente 1° e 2° in graduatoria. Un bel biglietto da visita per la stagione 2015 che scatterà questo weekend con due gare in programma tra sabato (partenza alle 16:30) e domenica (il via alle 15:30), da disputarsi sulla distanza di 16 tornate del Circuito de Jerez ciascuna. Red Bull MotoGP Rookies Cup 2015 L’entry list 4- Patrik Pulkkinen (Finlandia) 9- Robert Schotman (Olanda) 13- Martin Gbelec (Repubblica Ceca) 14- Bruno Ieraci (Italia) 16- Emanuel Aguilar (Argentina) 19- Rufino Florido (Spagna) 20- Omar Bonoli (Italia) 21- Fabio Di Giannantonio (Italia) 22- Mykyta Kalinin (Ucraina) 23- Raúl Fernández (Spagna) 27- Mattia Casadei (Italia) 29- Gabriel Hernandez (USA) 37- Walid Soppe (Olanda) 41- Marc Garcia (Spagna) 44- Martin Vugrinec (Croazia) 45- Olly Simpson (Australia) 64- Bo Bendsneyder (Olanda) 67- Kaito Toba (Giappone) 69- Rory Skinner (Gran Bretagna) 71- Ayumu Sasaki (Giappone) 76- Makar Yurchenko (Russia) 81- Aleix Viu (Spagna) 96- Oscar Gutierrez (Spagna) 99- Enzo Boulom (Francia) L’albo d’oro 2007: Johann Zarco (Francia) 2008: JD Beach (USA) 2009: Jakub Kornfeil (Repubblica Ceca) 2010: Jake Gagne (USA) 2011: Lorenzo Baldassarri (Italia) 2012: Florian Alt (Germania) 2013: Karel Hanika (Repubblica Ceca) 2014: Jorge Martin (Spagna) Il Programma della Red Bull MotoGP Rookies Cup a Jerez Venerdì 1 maggio 11.55 – 12.15: Prove Libere 1 16.05 – 16.35: Prove Libere 2 17.50 – 18.15: Qualifiche Sabato 2 maggio 16.30: Gara 1 (16 giri) Domenica 3 maggio 15.30: Gara 2 (16 giri) Le due gare in differita su Sky Sport MotoGP HD alle 20:00 di sabato e domenica Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy