Moto3: wild card e sostituzioni per il GP del Sachsenring

Moto3: wild card e sostituzioni per il GP del Sachsenring

Amato e Hanus wild card, Danilo al posto di Webb

Il mondiale Moto3 affronta questo fine settimana al Sachsenring l’ultimo round prima della pausa estiva, presentando diverse novità nello schieramento di partenza. A seguito della frattura al radio del braccio destro, Danny Webb sarà costretto a saltare non soltanto il GP del Sachsenring, ma anche il prossimo evento del calendario iridato in programma ad Indianapolis. Al suo posto il team Ambrogio Racing (World Wide Race) ha deciso di affidare la sua Suter Honda MMX3 a Jules Danilo, classe ’95 di Le Mans, vice-Campione francese 125cc in carica. Danilo aveva già preso parte lo scorso mese di maggio al GP di Francia a Le Mans in qualità di wild card con una seconda KALEX-KTM del Marc VDS Racing Team staccando il 26esimo crono nelle qualifiche ufficiali, facendosi notare in gara per un contatto con il nostro Francesco Bagnaia (in lotta per il 18esimo posto) e, poco più tardi, per una caduta. Terza wild card stagionale per Kevin Hanus Se per Danilo si tratterà della seconda presenza stagionale, sarà la terza da wild card dopo Jerez (25°) e Barcellona (27°) per Kevin Hanus, tedesco nativo di Norimberga da diverse stagioni ormai impegnato salturiamente nella serie iridata con già 11 presenze all’attivo tra 125 GP e Moto3. Nella ottavo di litro Hanus aveva preso parte a 2 Gran Premi nel 2010 (Sachsenring e Aragon) e 4 nel 2011 (Jerez, Estoril, Barcellona, Aragon e Valencia), mentre nella passata stagione sempre con la Honda NSF250R del Thomas Sabo GP Team non era mancato agli appuntamenti della Moto3 di Estoril (25°), Le Mans (addirittura 13°) e proprio al Sachsenring, 26° sul traguardo. Luca Amato wild card con Mahindra Rientra invece dalla “porta principale” nel mondiale, seppur da wild card, il 16enne tedesco Luca Amato, vice-Campione CEV Moto3 in carica con una FTR Honda del Team Stylobike (vincitore del round di Aragon), schierato ufficialmente da Mahindra Racing con una terza MGP3O. Amato, dopo aver conquistato i due principali campionati propedeutici tedeschi (ADAC Mini Bike e ADAC Junior Cup) ed esordire nel 2010 tra le 125cc da Gran Premio nell’IDM (7° in campionato, 2° al Sachsenring), da un buon triennio a questa parte con il supporto dell’ADAC prende parte al CEV con alterne fortune. Secondo lo scorso anno guadagnandosi oltretutto la possibilità di disputare le ultime cinque gare del mondiale con il team Aspar a partire dal GP di Aragon, in questa stagione il nativo Bergisch Gladbach ha lasciato dopo i primi due round il team Halcourier MS tornando in occasione della prova di Albacete con il Team Stylobike conquistando subito la pole position all’esordio in sella alla Mahindra, salvo poi incappare in una caduta nelle prime fasi di gara quando era in fuga verso la vittoria. Oltre al Sachsenring, Luca Amato dovrebbe proseguire con Mahindra l’avventura nel CEV Moto3 nella speranza di guadagnarsi una nuova wild card per Brno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy