Moto3: uno sguardo a tutti i progetti della nuova categoria

Moto3: uno sguardo a tutti i progetti della nuova categoria

Honda, KTM, Mahindra, Suter, KALEX, Ioda, Oral…

Commenta per primo!

Dopo 52 anni di storia la 125cc passerà il testimone di “entry class” del Motomondiale all’inedita formula Moto3: monocilindriche 250cc 4 tempi, soltanto 8 propulsori a stagione, limitazioni in materia di rapportatura del cambio, centralina elettronica (fornita dall’italianissima Dell’Orto) e pneumatici (monogomma Dunlop). Una categoria da scoprire, ma che rappresenta già il presente, come dimostrato lo scorso weekend da Miguel Oliveira nel CEV 125 all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia con una sorprendente “doppietta” pole-vittoria, staccando di oltre 5″ sul traguardo le prime (competitive) 125 GP 2 tempi in gara. Insomma, questi “trattorini” vanno forte, sufficiente per giustificare l’interesse ed impegno di diverse case, squadre e/o factory… Honda NSF250R E’ la prima “vera” Moto3 in circolazione. Presentata lo scorso mese di aprile, la Honda NSF250R ha già dato provata del proprio potenziale velocistico nell’All Japan J-GP3 (con Kenta Fuji, nuovo acquisto del CIP Moto) e nel CEV, dove Miguel Oliveira domenica scorsa ha battuto le 125cc 2 tempi in gara con l’esemplare gestito dal Monlau Competicion. Scelta dai team BQR, Gresini, CBC, CIP Moto, esistono già diverse versioni della Honda NSF250R: in configurazione “standard” (MR03) ed “Evo” con uno specifico Kit preparato da GEO Technology. In Italia Gresini Racing si occuperà della commercializzazione in esclusiva. KTM M32 Finora si è vista solo in foto, ma la M32, Moto3 che segna il ritorno ufficiale di KTM nel Motomondiale, è già una realtà. Monocilindrico 250cc 4 tempi progettato da Wolfgang Felber, alesaggio per corsa 81,0 x 48,5mm, regime di rotazione di 14.000 giri/min: questi gli unici dati comunicati da KTM Racing. La KTM M32 sarà portata in gara nel Motomondiale dall’Ajo Motorsport con ben cinque piloti (Sandro Cortese, Danny Kent, Zulfahmi Khairuddin, Niklas Ajo e Arthur Sissis), ma sempre con motore KTM la KALEX realizzerà una propria Moto3 per i team Aspar (manca la conferma ufficiale) e RW Racing GP. Mahindra MGP3O Capitali del colosso indiano Mahindra per un progetto tutto tricolore della Engines Engineering. La Mahindra MGP3O, presentata ufficialmente in occasione dell’ultimo GP della stagione a Valencia, correrà con i colori Mahindra Racing e con i riconfermati Danny Webb (ultimo poleman nella storia della classe 125) e l’ex campione europeo Marcel Schrotter. Stando ai dati tecnici dichiarati, la MGP3O pesa 83kg con un monocilindrico da 48cv a 13500 giri/min. Ioda TR002 Grazie ad un anno di esperienza sui campi di gara del CIV (vittoria nel Challenge Moto3 con la TR001 affidata ad Armando Pontone), Ioda Racing Project a Valencia e successivamente all’EICMA a Milano ha presentato la nuova TR002: telaio doppia trave in alluminio, sospensioni Ohlins, freni Brembi, impianto di scarico Arrow. Insomma, il meglio sul mercato per una Moto3 spinta dal propulsore EMIR GP3 realizzato con la collaborazione Robby Moto, destinato ad equipaggiare le TR002 di Ioda Racing Project e del Team Italia FMI (anche se manca l’annuncio ufficiale). La compagine di Giampiero Sacchi svilupperà anche la TR003 riservata ai campionati PreGP. FTR Moto M311 Impegnatissima in Moto2 (con la propria M211) ed in MotoGP (con varie CRT per i team Gresini e BQR), la factory britannica FTR Moto ha realizzato anche una Moto3 sigla di progetto M311, spinta dal propulsore Honda by GEO Technology. Non sono disponibili al momento dati tecnici della FTR Moto M311 con il lancio ufficiale fissato per il prossimo mese di gennaio. Suter Moto3 Stessa filosofia anche per Suter Racing: ciclistica sviluppata in proprio grazie all’esperienza vincente in Moto3, motore Honda NSF250R, sospensioni Ohlins, freni Brembo, cerchi OZ. Suter Racing Technology offrirà la propria Moto3 (per il momento svelata soltanto in una bruchure di presentazione) a 49.000 euro con i clienti che potranno far parte anche del programma di sviluppo “ufficiale”, pacchetto completo comprensivo di assistenza sui campi di gara con i tecnici Suter. Oral Engineering OE-250M3R Grazie al genio di Mauro Forghieri, Oral Engineering ha sviluppato il propulsore OE-250M3R destinato ad equipaggiare grazie ad uno specifico kit (serbatoio, pompa benzina, air box, presa aria, radiatore acqua, tubo di scarico e carenatura) le Aprilia RSW 125 GP 2 tempi in circolazione. Il monocilindrico Oral garantisce oltre 48 cavalli a 13.700 giri/min e una coppia di 29 Nm. Dello sviluppo in pista se ne occuperà il World Wide Race ed il tester Miroslav Popov, promettente pilota ceco protagonista del CIV. Sherco MR3 GP11 Vittoriosa nell’Alpe Adria Road Race Championship e nella prova unica del Campionato Europeo Velocità ad Albacete con Alessio Cappella alla guida, la Sherco MR3 GP11 è stata progettata dal Moro Racing in partnership con Rapid Inside NCS e propulsore, ovviamente, su base Sherco SE 250 IF. Telaio a traliccio, sospensioni Ohlins, freni Brembo (all’anteriore) e Matris (pinza posteriore): senza dubbio una Moto3 ben curata. Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy