Moto3: Test Valencia, Fabio Quartararo precede gli italiani

Moto3: Test Valencia, Fabio Quartararo precede gli italiani

Kent è 2°, ma Bastianini e Antonelli sono 3° e 4°

di Redazione Corsedimoto

Si è presentato al Mondiale Moto3 con la nomea di Fenomeno, monopolizzando la scena nell’ultimo anno e mezzo del CEV, con già tempi di assoluto valore nei vari Test privati (ed occasionalmente nelle prove IRTA dello scorso anno a Jerez-1). Un biglietto da visita non di poco conto per Fabio Quartararo, sedici anni il prossimo mese di aprile (ma mediante ‘Quartararo Rule‘ atteso al via già da Losail), il quale doveva tuttavia rispondere a diverse perplessità degli addetti ai lavori e appassionati. Il Mondiale, si sa, fa storia a sé, ma ‘El Diablo‘, al termine dell’inaugurale giornata di Test IRTA a Valencia, è già davanti a tutti. Dopo aver saltato la prima sessione (il team Monlau, Campione del Mondo in carica con Alex Marquez, per le basse temperature ha preferito posticipare l’ingresso in pista), preso le misure nel secondo turno, giusto nella sessione conclusiva alla terz’ultima tornata effettuata il 15enne nizzardo si è collocato in cima al monitor dei tempi con il crono di 1’39″392, un tempo di assoluto valore che ribadisce l’ufficioso 1’38″8 conseguito nei Test dello scorso mese di novembre.

Ad ogni chiamata Quartararo, i cui limiti sono soprattutto nella bagarre ‘corpo a corpo’ (l’unico?…), sa rispondere in una giornata di attività a Cheste che ha proposto diversi protagonisti. Se Efren Vazquez per una caduta nella seconda sessione (con sospetta frattura all’osso navicolare del piede destro) è uscito di scena ed il suo compagno di squadra al Kiefer Racing Danny Kent in 1’39″415 ha comandato la seconda sessione, i nostri portabandiera si son messi in mostra. Nel poker di Honda NSF250RW di testa oltre a Quartararo e Kent non mancano Enea Bastianini (Gresini Racing) e Niccolò Antonelli (CBC Corse), rispettivamente terzo e quarto accusando un gap di 277 e 392 millesimi dalla vetta.

Ex-compagni di squadra lo scorso anno, ‘Bestia’ (al secondo test su Honda) e ‘Nicco’ sono stati competitivi per tutto l’arco della giornata tenendo testa a Miguel Oliveira (su KTM Ajo leader questa mattina), Isaac Vinales (con la KTM brandizzata Husqvarna del Team LaGlisse) e Karel Hanika (KTM Ajo). La top-10 premia anche Romano Fenati, il più veloce nei giorni scorsi ad Almeria, ottavo oggi con la prima KTM RC 250 GP dello Sky Racing Team VR46 seguito dal nuovo compagno di squadra Andrea Migno (15°) e Andrea Locatelli (16° alla prima su Honda Gresini).

Sempre per quanto concerne gli italiani, Matteo Ferrari contiene il gap a 1″3 con la prima Mahindra del San Carlo Team Italia con il proprio team-mate Stefano Manzi (grande protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup nel triennio 2012-2014) 29°, Alessandro Tonucci (Mahindra WWR) è 31° mentre Francesco Bagnaia, partito benissimo nella prima sessione (8°), chiude 28° nella combinata complice una scivolata e pochi giri effettuati nella sessione conclusiva. In casa Mahindra Aspar resta l’ottimismo frutto della doppia top-10 conseguita da Juanfran Guevara (9°) e dal Campione Rookies Cup in carica Jorge Martin (10°) davanti a Brad Binder, 11° in qualità di nuovo portacolori KTM Ajo. Domani, a partire dalle 11:10, il via della seconda giornata di Test IRTA a Valencia.

Moto3™ World Championship 2015
Test Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo, Classifica 1° Giorno

01- Fabio Quartararo – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 1’39.392
02- Danny Kent – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.023
03- Enea Bastianini – Junior Team Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.277
04- Niccolò Antonelli – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 0.392
05- Miguel Oliveira – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.413
06- Isaac Vinales – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 0.449
07- Karel Hanika – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.590
08- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.625
09- Juanfran Guevara – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.727
10- Jorge Martin – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.762
11- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.829
12- Alexis Masbou – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – + 0.894
13- Livio Loi – RW Racing GP – Honda NSF250RW – + 0.925
14- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.996
15- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.035
16- Andrea Locatelli – Junior Team Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.055
17- Hiroki Ono – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.178
18- John McPhee – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – + 1.200
19- Matteo Ferrari – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – + 1.301
20- Tatsuki Suzuki – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1.306
21- Niklas Ajo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.414
22- Jules Danilo – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 1.485
23- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.593
24- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.626
25- Efren Vazquez – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.643
26- Ana Carrasco – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 2.038
27- Maria Herrera – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 2.062
28- Francesco Bagnaia – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 2.396
29- Stefano Manzi – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – + 2.423
30- Remy Gardner – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.477
31- Alessandro Tonucci – Outox Reset Drink Team – Mahindra MGP3O – + 2.805
32- Darryn Binder – Outox Reset Drink Team – Mahindra MGP3O – + 3.095

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy