Moto3 Silverstone Gara: nuova impresa di Luis Salom

Moto3 Silverstone Gara: nuova impresa di Luis Salom

Batte in volata Rins e Marquez, resta leader del mondiale

Commenta per primo!

Sale in sella alla propria KTM soltanto con l’ausilio di una stampella, prossimamente andrà sotto i ferri per la frattura al calcagno destro (con interessamento dei legamenti) rimediata nelle qualifiche ufficiali di Indianapolis lo scorso 18 agosto, ma questo non sembra rappresentare un grosso problema ad un Luis Salom, così come accaduto 7 giorni or sono a Brno, stoico ed eroico, semplicemente fortissimo. A Silverstone, in un weekend dominato nelle prove da un velocissimo Maverick Vinales, il “Mexicano” ha ribadito come il talento e la forza di volontà possono fare la differenza in una Moto3 sempre più competitiva, livellata verso l’alto e monopolizzata da quattro prodotti della “Cantera” del motociclismo iberico.

A confronto con i connazionali Alex Rins, Alex Marquez e lo stesso Vinales, il maiorchino ha ribadito di esser decisamente il pilota più forte e completo della “entry class” mettendo in pratica la sua (consueta) strategia valsa la sesta affermazione stagionale e 25, preziosissimi punti nella corsa al titolo iridato. Fortissimo l’alfiere del Red Bull KTM Ajo Factory Team, ora a +26 nella generale rispetto a Maverick Vinales, soltanto quarto lasciando il podio agli alfieri del Monlau Competición Alex Marquez (3° all’esordio a Silverstone, secondo podio in carriera dopo Indy) e Alex Rins, secondo e “beffato” da Salom soltanto in volata per l’inezia di 49, miseri millesimi.

Distanziato di oltre 20″ (!) dal poker in fuga e di KTM (a proposito: la casa di Matthigofen agguanta il titolo costruttori con sei gare d’anticipo), Miguel Oliveira porta la Mahindra MGP3O realizzata da Suter Racing Technology in piena top-5 vincendo al photofinish il confronto con Jonas Folger (6° con la KALEX-KTM del team Aspar) e Jack Miller, settimo con la clavicola destra fratturata a Indy, miglior pilota Honda sul traguardo a precedere Alexis Masbou con la FTR Honda preparata dal CBC Corse.

Per quanto concerne i piloti italiani, qualche punto per Romano Fenati (4) e Niccolò Antonelli (3) rispettivamente dodicesimo e tredicesimo sul traguardo, fuori dalla top-15 Matteo Ferrari (17°) e Lorenzo Baldassarri (18°), costretto alla resa per un problema tecnico all’avvio Francesco Bagnaia mentre Alessandro Tonucci è uscito di scena con il motore KO. Per tutti possibilità di rifarsi tra due settimane a Misano Adriatico.

Moto3 World Championship 2013
Silverstone Circuit, Classifica Gara

01- Luis Salom – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 17 giri in 38’17.291
02- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – + 0.049
03- Alex Marquez – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – + 0.698
04- Maverick Vinales – Team Calvo – KTM RC 250 GP – + 0.849
05- Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – + 20.561
06- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 20.625
07- Jack Miller – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – + 20.631
08- Alexis Masbou – Ongetta Rivacold – FTR Honda M313 – + 20.882
09- Jakub Kornfeil – Redox RW Racing GP – KALEX KTM – + 24.970
10- Efren Vazquez – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – + 25.288
11- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – + 25.601
12- Romano Fenati – San Carlo Team Italia – FTR Honda M313 – + 25.684
13- Niccolò Antonelli – GO&FUN Gresini Moto3 – FTR Honda M313 – + 26.612
14- John McPhee – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – + 28.602
15- Niklas Ajo – Avant Tecno – KTM RC 250 GP – + 34.145
16- Philipp Öttl – Tec Interwetten Moto3 Racing – KALEX KTM – + 34.187
17- Matteo Ferrari – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – + 34.824
18- Lorenzo Baldassarri – GO&FUN Gresini Moto3 – FTR Honda M313 – + 42.427
19- Livio Loi – Marc VDS Racing Team – KALEX KTM – + 48.640
20- Zulfahmi Khairuddin – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 48.952
21- Toni Finsterbusch – Kiefer Racing – KALEX KTM – + 48.964
22- Ana Carrasco – Team Calvo – KTM RC 250 R – + 48.993
23- Hyuga Watanabe – La Fonte Tascaracing – FTR Honda M313 – + 49.528
24- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 49.853
25- Florian Alt – Kiefer Racing – KALEX KTM – + 57.510
26- Luca Amato – Ambrogio Racing – Suter Honda MMX3 – + 1’19.491
27- Kyle Ryde – Racing Steps Foundation KRP – KRP M3-02 Honda – + 1’21.415
28- Jasper Iwema – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1’21.469
29- Eric Granado – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 1’57.071
30- Wayne Ryan – Racing Steps Foundation KRP – KRP M3-02 Honda – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy