Moto3: Salom, Vinales, Rins per il titolo 2013 a Valencia

Moto3: Salom, Vinales, Rins per il titolo 2013 a Valencia

Chi vince sarà Campione del Mondo Moto3 2013

Commenta per primo!

In fondo è giusto così. Luis Salom, Maverick Vinales e Alex Rins, in rigoroso ordine di classifica, hanno monopolizzato la scena per tutto l’arco della stagione 2013 del mondiale Moto3: giusto, sportivamente parlando, che si possano giocare il titolo della “entry class” questo fine settimana al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo presentandosi, di fatto, appaiati ai vertici della graduatoria racchiusi in soltanto 5 punti. Se tutte le attenzioni saranno comprensibilmente riservate verso il duello tra Marc Marquez e Jorge Lorenzo per il mondiale MotoGP, domenica 10 novembre alle 11:00 in punto saranno i tre migliori interpreti della formula 250cc 4 tempi ad aprire le danze, attesi protagonisti di una gara che si preannuncia emozionante, aperta ad ogni genere di pronostico con la “tensione del momento” a recitare un ruolo fondamentale, come d’altronde evidenziato nell’ultimo round al Twin Ring Motegi. Chi conquisterà la vittoria, automaticamente potrà scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della categoria, ma non senza qualche rimpianto per i due “sconfitti” i quali, comunque vada, lasceranno Valencia a testa alta, orgogliosi di aver dato vita ad una brillante stagione 2013. Sarà un “finale thrilling” a Cheste per tre dei migliori prodotti della “Cantera” del motociclismo iberico, in grado di spartirsi nei 16 appuntamenti sin qui andati in archivio 15 vittorie (l’unica eccezione Alex Marquez a Motegi), 34 dei 45 piazzamenti a podio disponibili, 13 delle 16 pole in palio. Equipaggiati delle (missilistiche) KTM RC 250 GP gestite da tre differenti squadre (Ajo, LaGlisse, Monlau), il terzetto iberico offrirà ai 100.000 spettatori attesi all’Autodromo Ricardo Tormo un incredibile finale senza precedenti nella storia della serie iridata con 38 potenziali “combinazioni vincenti” da tenere a mente nei 24 giri in programma. Sfida a tre per il titolo tra Salom, Rins e Vinales Chi ha qualche possibilità in più di congedarsi dalla Moto3 con il titolo di Campione del Mondo risponde al nome di Luis Salom, “runner-up” della stagione 2012 con una KALEX-KTM del team RW Racing GP, artefice di un sensazionale 2013 con l’investitura di pilota e punta di diamante del progetto KTM Moto3 schierato ufficialmente dal Red Bull KTM Ajo Factory Team. Con 7 vittorie all’attivo (Losail, Mugello, Barcellona, Assen, Brno, Silverstone e Sepang), il “Mexicano” correrà a Cheste con soltanto 2 punticini da amministrare nei confronti di Maverick Vinales e 5 a scapito di Alex Rins, vantaggio suo malgrado depauperato a Motegi per l’imperdonabile errore commesso da Isaac Vinales nelle prime fasi di gara. Ripartito dal fondo del gruppo, il maiorchino ha dato vita ad un tentativo di “Remontada”, salvo lui stesso incappare poco più tardi in una caduta con conseguente “zero” in classifica. Sembrava finita per Salom, ma l’errore di Rins (a tratti virtualmente a +20 in classifica) ha riaperto le sue chance di laurearsi Campione del Mondo, con tuttavia l’imperativo di vincere a Valencia per coronare un campionato da incorniciare. Sfruttando gli errori altrui, seppur a digiuno di successi da ben 6 mesi e 13 gare (l’ultimo hurrà a Le Mans), Maverick Vinales si è così riproposto tra i pretendenti al titolo a -2 da Salom, davanti persino ad un Alex Rins costretto con una vittoria a farsi perdonare l’errore di Motegi per conquistare il mondiale soltanto alla sua seconda stagione nella “entry class”. Un finale senza precedenti Sarà un confronto-a-tre imperdibile a Cheste, lasciando a potenziali “outsider” soltanto il ruolo di “arbitri” di questa sfida mondiale. Questo il caso di Alex Marquez, Campione CEV Moto3 in carica e laureatosi “Rookie of the Year” con addirittura quattro gare d’anticipo, quarto in campionato e reduce dalla sensazionale prima affermazione in carriera nel Motomondiale conseguita a Motegi.D da compagno di squadra di Rins in Monlau Competición, Marquez Jr sarà l’unico potenziale “alleato” di uno dei tre contendenti al titolo, l’esatto opposto per Jonas Folger che punterà a chiuder questa esperienza in Moto3 con un bel risultato ai comandi della KALEX-KTM del team Aspar. Cercherà di spezzar nuovamente l’egemonia KTM (ben 26 vittorie nelle 33 gare sin qui andate in archivio della classe Moto3) Miguel Oliveira, sesto assoluto in campionato alla prima stagione del sodalizio Mahindra-Suter già con una pole (ad Assen) ed un podio (a Sepang) all’attivo, meglio rispetto ai vari “Hondisti” della categoria: Jack Miller, futuro portacolori KTM Ajo, con la FTR Honda M313 del Caretta Technology/Racing Team Germany è settimo nella generale con un discreto vantaggio nei confronti di Alexis Masbou, alfiere CBC Corse già nei programmi HRC per il 2014. Romano Fenati primo tra i piloti italiani Punta invece alla top-10 di campionato alla sua ultima gara da alfiere del San Carlo Team Italia Romano Fenati, autore di una prodigiosa e spettacolare rimonta a Motegi (da 26° a 5° sul traguardo, miglior risultato stagionale), con legittime ambizioni da top-5 anche per Niccolò Antonelli (poleman nel CEV lo scorso anno a Valencia sempre con una FTR Honda del team GO&FUN Gresini), mentre mancherà all’appello Alessandro Tonucci che toglierà il gesso per la frattura al polso destro rimediata a Sepang soltanto giovedì, direttamente in Clinica Mobile. Cercheranno di chiuder al meglio questa prima stagione nel Motomondiale i nostri tre “rookie” Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia), Lorenzo Baldassarri (GO&FUN Gresini) e Matteo Ferrari (CBC Corse) più Michael Ruben Rinaldi, vice-Campione italiano Moto3, atteso al via con una terza Mahindra MGP3O ufficiale in qualità di wild card seppur con licenza venezuelana. Moto3 World Championship 2013 La Classifica di Campionato 01- Luis Salom – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 300 02- Maverick Vinales – Team Calvo – KTM RC 250 GP – 298 03- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – 295 04- Alex Marquez – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – 200 05- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 163 06- Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 144 07- Jack Miller – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – 110 08- Alexis Masbou – Ongetta Rivacold – FTR Honda M313 – 84 09- Efren Vazquez – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 71 10- Jakub Kornfeil – Redox RW Racing GP – KALEX KTM – 68 11- Romano Fenati – San Carlo Team Italia – FTR Honda M313 – 68 12- Zulfahmi Khairuddin – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 65 13- Brad Binder – Ambrogio Racing – Mahindra MGP3O – 62 14- Niklas Ajo – Avant Tecno – KTM RC 250 GP – 62 15- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 59 16- Niccolò Antonelli – GO&FUN Gresini Moto3 – FTR Honda M313 – 47 17- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – 38 18- Philipp Öttl – Interwetten Paddock Moto3 – KALEX KTM – 27 19- John McPhee – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – 24 20- Danny Webb – Ambrogio Racing – Suter Honda MMX3 – 15 21- Livio Loi – Marc VDS Racing Team – KALEX KTM – 8 22- Alan Techer – CIP Moto3 – TSR3C Honda – 8 23- Jasper Iwema – RW Racing GP – KALEX KTM – 8 24- Eric Granado – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 7 25- Alessandro Tonucci – La Fonte Tascaracing – FTR Honda M313 – 6 26- Matteo Ferrari – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – 1 27- Ana Carrasco – Team Calvo – KTM RC 250 R – 1 28- Hyuga Watanabe – La Fonte Tascaracing – FTR Honda M313 – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy