Moto3: presentato a Firenze il team Ambrogio Racing

Moto3: presentato a Firenze il team Ambrogio Racing

Con Brad Binder e Danny Webb nel mondiale Moto3

Commenta per primo!

Domenica 24 marzo presso il Centro Congressi Otel di Firenze il team Ambrogio Racing, precedentemente riconosciuto come il World Wide Race di Fiorenzo Caponera, ha presentato non soltanto i programmi sportivi per la stagione 2013 che vedrà WWR presente con due Suter Honda MMX3 affidate a Brad Binder e Danny Webb nel mondiale Moto3, ma anche un interessante progetto “ad impatto ambientale zero”. Ambrogio Racing sarà infatti il primo team della Moto3 “ad impatto zero” grazie all’accordo con NWG SpA (azienda leader nella green economy), azienda che racchiude nel proprio impegno il progetto di compensare l’impatto ambientale prodotto dalle aziende che consumano risorse energetiche. Proprio a Firenze Antonio Rainone, Presidente di NWG SpA, ha colto l’occasione per presentare al pubblico la meccanica con cui “IoCompenso”, il progetto da loro diretto, raggiunge l’obiettivo dell’impatto zero, e che si sviluppa sia attraverso elementi macro (per esempio, la piantumazione di alberi) che micro, relativi ai comportamenti di tutti i giorni: per questo, il personale del team sarà in prima linea, nella quotidiana vita di paddock, per ridurre al minimo ogni consumo inutile, mentre l’intera quantità di CO2 immessa nell’atmosfera per le gare della squadra e gli spostamenti sarà pareggiata da un gruppo di alberi da frutto messi a dimora. Accanto al riconfermato main sponsor Ambrogio ed NWG SpA, WWR quest’anno potrà contare sull’aporto di Softec SpA, leader nel settore della consulenza strategica e delle soluzioni tecnologiche ad alto valore aggiunto. Assenti le due moto (già in viaggio per il Qatar), non sono mancati a Firenze i due piloti titolari dell’Ambrogio Racing: Danny Webb e Brad Binder, quest’ultimo con WWR vincitore dell’ultima prova del CEV 2012 a Valencia e tra le rivelazioni dei test pre-campionato in Spagna. I due piloti saranno gli unici al via del mondiale in sella alle Suter Honda MMX3, con il chiaro intento di lottare per le posizioni di vertice della serie iridata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy