Moto3: news e wild card del GP di Jerez de la Frontera

Moto3: news e wild card del GP di Jerez de la Frontera

Maria Herrera, Ramirez e Rodrigo al via, assente Locatelli

Con il ritorno in Europa, il Mondiale Moto3 presenterà a Jerez de la Frontera ben tre wild card locali e diverse news alla vigilia di questo quarto appuntamento della stagione 2014. Maria Herrera torna da wild card Accanto ad Ana Carrasco, il Mondiale Moto3 a Jerez de la Frontera vedrà una seconda rappresentante del motociclismo “in rosa” al via. Maria Herrera, protagonista del CEV Moto3 (in trionfo in Gara 2 lo scorso mese di aprile proprio a Jerez), affronterà il suo secondo GP nel Mondiale in qualità di wild card dopo lo sfortunato esordio del settembre 2013 al MotorLand Aragon. Tra le rivelazioni e note positive del 2013, Maria Herrera, velocissima motociclista di Toledo arrivata ad un soffio dalla conquista del titolo nel CEV Moto3, quest’anno prenderà parte a quattro appuntamenti del mondiale Moto3 in qualità di wild card con una Honda NSF250RW ufficiale HRC del Monlau Competición di Emilio Alzamora accanto ai “titolari” Alex Rins e Alex Marquez. Vittoriosa nel CEV Moto3 2013 al Motorland Aragón di Alcañiz e al Circuito de Navarra, Maria si era presentata all’ultimo round di Jerez de la Frontera in testa alla classifica di campionato, salvo incappare in una sfortunata caduta nelle prime fasi di gara che ne hanno precluso le proprie chance di aggiudicarsi il titolo di categoria. Protagonista sin dagli esordi nelle Minimoto conquistando il “Metrakit World Festival” in prova unica nel 2005, per diversi anni Maria Herrera ha preso parte con risultati apprezzabili alla Cuna de Campeones per poi passare nel 2009 alle PreGP 125. Vittoriosa nel 2011 nella PreMoto3 Series del Campeonato Mediterráneo Velocidad proprio con il team Monlau di Emilio Alzamora a scapito del proprio compagno di squadra (e figlio d’arte) Remy Gardner, nel 2012 ha esordito nel CEV Moto3 con una Honda NSF250R, conquistando il 4° posto assoluto nel Campionato Europeo in prova unica ad Albacete. Tornando alla più stretta attualità, come detto Maria si è aggiudicata un 2° ed un 1° posto nelle due gare del CEV Moto3 a Jerez ritrovandosi, ad ex-aequo con il proprio compagno di squadra Fabio Quartararo, al comando della classifica di campionato. Marcos RamirezPrima wild card per Marcos Ramirez Se per Maria Herrera sarà la seconda presenza nel Mondiale, esordirà da wild card con una quarta KTM RC 250 GP del Team Calvo/LaGlisse accanto ai titolari Jakub Kornfeil, Isaac Vinales ed Eric Granado il 16enne Marcos Ramirez, pilota proprio del Calvo Team del CEV Moto3. Di casa proprio a Jerez (nativo di Cadiz, classe ’97), Ramirez nel 2007 si era aggiudicato il campionato andaluso MiniGP su Metrakit 70cc, riuscendo due anni più tardi ad aggiudicarsi i titoli regionali in Andalusia MiniGP 80cc e 125 GP. Conquistato il MotoDes nel biennio 2010-2011, nel 2012 Ramirez era stato selezionato per correre nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, serie dove aveva concluso 5° all’esordio (con 2 secondi posti all’attivo tra Jerez e Aragon), riuscendo lo scorso anno a totalizzare cinque podi tra Assen, Silverstone, Misano e Jerez. Parallelamente all’impegno nella Rookies Cup, nel 2012 il pilota andaluso aveva esordito nel CEV Moto3 (5° assoluto) passando a stagione in corso al Monlau Competicion. Con la compagine di Emilio Alzamora, pur senza riuscire a vincere una gara, lo scorso anno si era giocato il titolo fino all’ultima gara, salvo concluder il campionato in 2° posizione. Passato al Calvo Team per il 2014, nel primo “doppio round” disputatosi a Jerez Marcos non è andato oltre un quinto posto in Gara 1. Gabriel RodrigoGabriel Rodrigo all’esordio con il team di Aleix Espargaro Oltre a Marcos Ramirez, esordirà da wild card a Jerez de la Frontera nel Motomondiale Gabriel Rodrigo, 17enne pilota di Barcellona impegnato nel CEV Moto3 (ed in questa comparsata nel Mondiale) con una KTM RC 250 R schierata dal RBA Racing Team/Boe41 Motorsport di Aleix Espargaro, pilota Forward Racing nella MotoGP. Classe ’96 di Barcellona, Rodrigo nel 2010 a 13 anni aveva esordito nel motociclismo su pista con una Metrakit MiniGP 80cc affrontando il Campeonato Mediterráneo de Velocidad. Passato ben presto alle PreGP 125 (6° assoluto con 2 round d’assenza nel 2011), la stagione 2012 lo ha visto esordire senza grandi fortune nel CEV Moto3. Il passaggio ad una KTM per il 2013 ha giovato a “Gabri”, 3° assoluto nella prima gara disputatasi sotto la pioggia a Barcellona, 11° assoluto in campionato con 38 punti all’attivo guadagnandosi la “chiamata” di Aleix Espargaro per far parte del proprio progetto Boe41 Motorsport. Con questa compagine Rodrigo ha iniziato al meglio la stagione 2014 con una prima fila ed un terzo posto in Gara 1 proprio a Jerez de la Frontera alle spalle delle imprendibili Honda NSF250RW ufficiali di Fabio Quartararo e Maria Herrera. Andrea Locatelli fuori giocoAndrea Locatelli salta il Gran Premio di Spagna Travolto al via del Gran Premio d’Argentina da Karel Hanika, il Campione italiano Moto3 in carica Andrea Locatelli (all’esordio quest’anno nel Mondiale con il San Carlo Team Italia) sarà costretto a saltare il GP di Jerez de la Frontera. Finito a terra rimediando la frattura scomposta alla testa del radio destro, il “Loka” dovrà osservare un periodo di riposo per rientrare al meglio della forma fisica per il weekend di Le Mans. “Sono davvero dispiaciuto di non poter correre a Jerez“, ha ammesso il pilota bergamasco. “A Termas de Rio Hondo ero convinto di poter disputare una bella gara, ma nel corso del primo giro un altro pilota mi ha travolto alla staccata della curva 5. Ho avvertito subito un forte dolore e, purtroppo, le radiografie hanno evidenziato la frattura del radio destro. Un infortunio che proprio non ci voleva in fase della stagione. Grazie alla Clinica Mobile e allo staff medico della Federazione Motociclistica Italiana abbiamo già individuato una terapia riabilitativa da seguire, spero a breve ci saranno novità positive per tornare al più presto in sella, forse già per il Gran Premio di Le Mans. Sarò comunque a Jerez per sostenere la squadra, cercando di imparare e crescere professionalmente seguendo il lavoro di tutto il team nell’arco del weekend“. Il San Carlo Team Italia ha deciso di non individuare un sostituto di Locatelli per Jerez, con i colori della compagine federale che saranno difesi dal solo Matteo Ferrari. Le scelte Dunlop per il GP di Spagna Per il Gran Premio di Spagna Dunlop, fornitore unico degli pneumatici del Mondiale Moto3, torna a mettere a disposizione dei piloti la gomma di mescola più morbida. Se all’anteriore ciascun pilota avrà a disposizione per weekend 5 gomme di mescola media e 3 di mescola morbida, al posteriore questo weekend accanto alla mescola media ci saranno 3 gomme di mescola più morbida. Gomme Dunlop Anteriori (95/75R17) per Jerez: 5 di mescola “Media” (logo nero Dunlop su sfondo argento) e 3 di mescola “Morbida” (logo nero Dunlop su sfondo giallo) Gomme Dunlop Posteriori (115/75R17) per Jerez: 6 di mescola “Media” (logo nero Dunlop su sfondo argento) e 3 di mescola “Morbida” (logo nero Dunlop su sfondo giallo) Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy