Moto3: news e curiosità alla vigilia del GP di Valencia

Moto3: news e curiosità alla vigilia del GP di Valencia

Le ultime dal mercato, wild card, sostituzioni…

Commenta per primo!

Nonostante sia già stato eletto in Sandro Cortese il primo Campione del Mondo nella storia della categoria, l’ultimo round del mondiale Moto3 in programma questo fine settimana all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia presenta diversi spunti d’interesse tra sostituzioni, wild card e le ultime da un mercato piloti che, di fatto, ha già definito al gran completo lo schieramento di partenza della stagione 2013. Il tutto, doverosamente, non prima di celebrare al meglio il Campione 2012, Sandro Cortese… Sandro Cortese e KTM già Campioni 2012 Se a Sepang Sandro Cortese con due gare d’anticipo si era laureato primo Campione del Mondo Moto3 della storia, a Phillip Island la KTM, grazie alla vittoria conseguita proprio dal pilota tedesco (ed in seconda battuta, seppur ininfluente ai fini classifica, il terzo posto di Arthur Sissis), ha chiuso i giochi nella corsa al titolo costruttori. Con sei vittorie in tutto (cinque ad opera di Cortese, una a firma di Danny Kent), la KTM è irraggiungibile a quota 321 in campionato, 26 punti di vantaggio rispetto a FTR Honda con più staccate KALEX-KTM (249) e la Suter Honda (182). Per la KTM si tratta del secondo titolo costruttori nel Motomondiale: il primo conquistato nel 2005 in 125cc grazie allo “squadrone” formato da Mika Kallio, Gabor Talmacsi e Julian Simon. A Valencia corsa per il titolo di “Rookie of the Year” tra Rins e Fenati Assegnati i titoli mondiali piloti e costruttori, a Valencia oltre al secondo posto in campionato tra Luis Salom e Maverick Vinales c’è in palio l’importante riconoscimento di “Rookie of the Year”, trofeo destinato al miglior esordiente nella serie iridata. A seguito dei risultati raggiunti nelle ultime gare (con il “sorpasso” avvenuto a Sepang), Alex Rins è ora in vantaggio di 5 punti rispetto al nostro Romano Fenati. Sulla carta è il pilota iberico il grande favorito per succedere nell’albo d’oro a Maverick Vinales (Rookie of the Year del mondiale 125 GP 2011) vantando trascorsi favorevoli a Valencia nel CEV 125: 3° nel 2010, 4° lo scorso anno dando vita ad una pazzesca rimonta dalla 42esima posizione dopo esser rimasto fermo in griglia alla partenza. Juanfran Guevara e Philipp Öttl wild card a Valencia Per l’atto conclusivo della stagione 2012 saranno due le wild card al via del mondiale Moto3, il numero massimo consentito dal regolamento vigente FIM. Il primo posto è stato assegnato a Juanfran Guevara (nome completo “Juan Francisco Guevara Silvente”), 16enne di Lorca (regione di Murcia) alla sua terza presenza nel mondiale dopo le precedenti esperienze proprio a Valencia dello scorso anno in 125 GP (32° in qualifica, ritirato in gara) e dello scorso mese di settembre al MotorLand Aragon (buon 15° nelle prove ufficiali, 24esimo sul traguardo). Iscritto con una FTR Honda M312 del Wild Wolf BST di Juan Bautista Borja (ex-pilota del mondiale 500cc, ufficiale Ducati in Superbike nel 2000), il giovane pilota iberico patrocinato da Pramac quest’anno ha ben figurato nel CEV (pole ad Aragon, vittoria “in volata” ad Albacete a scapito del nostro Francesco “Pecco” Bagnaia in rimonta) e nella finale europea in prova unica proprio ad Albacete, 2° tra gli “azzurri” Matteo Ferrari e Kevin Calia. Sarà invece all’esordio con la KALEX-KTM del Team HP Moto, la stessa condotta a sorpresa alla vittoria quest’anno nel round inaugurale del CEV Moto3 a Jerez, il 16enne tedesco Philipp Öttl, figlio d’arte (suo padre Peter vanta 5 vittorie nel Motomondiale tra 80 e 125cc sul finire degli anni ’80), conosciuto per aver militato nell’ultimo biennio con ottimi risultati nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Per Öttl Jr quella di Valencia sarà una sorta di “prova generale” in vista della stagione 2013 dove correrà sempre con una KALEX-KTM, ma del TT Motion Events Racing. Miroslav Popov ritorna al posto di Riccardo Moretti Detto delle wild card, ci sarà una sostituzione al box Mahindra: per l’ultimo weekend dell’attuale progetto MGP-3O (nel 2013 è attesa la Moto3 sviluppata da Suter Racing) al posto del nostro Riccardo Moretti tornerà da Miroslav Popov, giovane pilota ceco già al via dei precedenti GP di Brno, Misano ed Aragon mettendo in mostra tutto il proprio potenziale velocistico. “Mira”, già vice-campione italiano 125 GP nel 2010 (ed in grado di conquistare un eccezionale 6° posto in griglia a Misano da wild card nel mondiale 2011) affiancherà Danny Webb, a sua volta alla sua ultima gara con Mahindra proprio sul tracciato dove lo scorso anno conquistò la pole position in una “pazza” sessione di prove cronometrate. Luigi Morciano atteso al rientro Assente nella “tripla” extra-europea di Motegi, Sepang e Phillip Island, Luigi Morciano è atteso al rientro questo fine settimana a Valencia in sella alla propria Ioda TR002. “Gigio” si era infortunato in occasione del Gran Premio al MotorLand Aragon rimediando la frattura del radio del polso sinistro (oltre che dell’ulna), lasciando al solo Armando Pontone il compito di difendere i colori di Iodaracing Project. Hector Faubel sostituisce Alberto Moncayo Proprio alla vigilia del Gran Premio di Valencia il team Andalucia JHK LaGlisse (Team Machado, da quest’anno al via del mondiale grazie alla partnership con LaGlisse) ha annunciato la sostituzione di Alberto Moncayo con Hector Faubel, al rientro dopo esser stato appiedato a favore di Luca Amato in MAPFRE Aspar. Curiosità, Moncayo e Faubel sono stati compagni di squadra proprio in Aspar nella prima parte della stagione 2012, lasciando successivamente spazio ai tedeschi Jonas Folger ed il già menzionato Luca Amato. Isaac Vinales (CBC Corse) correrà a Valencia con una MIR Racing Sorpresa al box del team CBC Corse (Ongetta Centro Seta): per il Gran Premio di Valencia Isaac Vinales, vincitore proprio su questo tracciato lo scorso anno nel CEV Moto2, disporrà non della solita FTR Honda M312, bensì di una MIR Racing, Moto3 sperimentale su base Honda NSF250R già vista quest’anno nel CEV e ad Assen come wild card condotta da Julian Miralles. MIR Racing, factory che fa capo a Julian Miralles Sr (ex-pilota con trascorsi vittoriosi nel campionato europeo e spagnolo), per anno ha lavorato a stretto contatto con Jorge “Aspar” Martinez realizzando le moto della Cuna de Campeones BANKIA, monomarca riservato ai giovani talenti del motociclismo iberico che affiancherà proprio a Valencia il Motomondiale. Mercato piloti: schieramento 2013 già definito Con la stagione 2012 prossima a chiudere i battenti, in Moto3 è già arrivato il momento di pensare al 2013 con lo schieramento di partenza a grandi linee già definito. In attesa di conoscere le ultime evoluzioni del “caso Vinales” (due soluzioni percorribili al momento: permanenza in BQR con cambio di moto, in alternativa non è da escludere un passaggio al team Aspar), diverse squadre hanno già confermato programmi e piloti per la prossima stagione. Il team ufficiale Red Bull KTM Ajo affiderà tre KTM M32 a Luis Salom, Zulfahmi Khairuddin e Arthur Sissis, stessa moto con la quale dovrebbe proseguire l’avventura sotto le insegne del TT Motion Events Racing Niklas Ajo affiancato da un altro figlio d’arte come Philipp Öttl (atteso come wild card a Valencia), ma su KALEX-KTM. Con questo binomio si presenteranno al via anche i team Aspar (Jonas Folger riconfermato più un altro pilota da definire), Kiefer Racing (Toni Finsterbusch ed il Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup 2012 Florian Alt) ed RW Racing GP (Jakub Kornfeil e Jasper Iwema). Con il Monlau Competicion correranno invece Alex Rins ed Alex Marquez, mentre al World Wide Race (oggi “Ambrogio NEXT Racing”) Danny Webb più il probabile approdo di Brad Binder, con il primo che pertanto non svilupperà più la nuova Mahindra Moto3 (Miguel Oliveira tra i candidati per un posto in squadra). Se Racing Team Germany ha annunciato l’ingaggio di John McPhee e Jack Miller, in CBC Corse è certa la riconferma di Isaac Vinales (con ogni probabilità affiancato da un pilota italiano già al via del mondiale 2012), il Technomag CIP continuerà con Alan Techer e Kenta Fujii, nel 2013 ci saranno tanti “azzurri” in lotta per le posizioni di vertice: accanto a Romano Fenati al Team Italia FMI è atteso Francesco Bagnaia (annuncio previsto per il weekend di Valencia), al team Gresini Niccolò Antonelli potrebbe (dovrebbe) esser affiancato da un secondo pilota già in trionfo quest’anno a livello “europeo”, correrà invece con Caretta Technology Alessandro Tonucci ritrovandosi come team-mate Hyuga Watanabe, giovane pilota giapponese apprezzato per i risultati raggiunti nel CEV e nella recente comparsata da wild card a Motegi. Si resta a Valencia per il CEV con wild card “mondiali” A proposito della stagione 2013, un “antipasto” lo si avrà pochi giorni dopo la disputa dell’ultimo round del Motomondiale sempre all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia con la presenza, da wild card, di alcuni protagonisti della serie iridata nell’atto conclusivo del CEV Moto3. A Cheste il 18 novembre prossimo oltre ai grandi protagonisti del campionato nazionale iberico già certi (o quasi) di correre nel mondiale 2013 ( Alex Marquez, Francesco Bagnaia, Hyuga Watanabe, Luca Amato, John McPhee, Philipp Ottl e altri ancora), prenderanno parte all’evento come wild card Arthur Sissis (KTM Factory), il team Technomag-CIP al gran completo con Alan Techer e Kenta Fujii più il World Wide Race (Ambrogio NEXT Racing) con due Suter Honda MMX3 affidate al probabile neo-acquisto Brad Binder e Lorenzo Dalla Porta, 15enne Campione Italiano 125 GP 2012, all’esordio nella Moto3 con la prospettiva di disputare sempre con WWR la stagione completa del CEV 2013. Le date dei test invernali Se l’ultimo round del CEV sarà una “gara-test” per molti, l’IRTA ha già definito il programma delle prove invernali della stagione 2013. Insieme alla Moto2 si scenderà in pista dal 12 al 14 febbraio prossimi proprio a Valencia, a seguire una “doppia tornata” di test a Jerez il 19-21 febbraio e 11-13 marzo. Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy