Moto3 Mugello Prove Libere 1: vola Vinales, italiani OK

Moto3 Mugello Prove Libere 1: vola Vinales, italiani OK

Le KTM ufficiali di Kent e Cortese a ruota di Vinales

Commenta per primo!

Con i 40 minuti dell’inaugurale sessione di prove libere della classe Moto3, è iniziato ufficialmente il Gran Premio d’Italia TIM 2012 del Motomondiale all’Autodromo Internazionale del Mugello. CIV a parte, per la prima volta le monocilindriche 250cc 4 tempi da oltre 50 cavalli sono scese in pista sul tracciato toscano con Maverick Vinales, chiamato al riscatto dopo lo “zero” subito al Sachsenring (in difficoltà delle prove, costretto a correre sulla difensiva per un problema tecnico in gara), subito al comando della classifica in 2’00″430, lontano dalla pole siglata lo scorso anno tra le 125 GP da parte di Johann Zarco in 1’58″988. L’ex Campione Europeo e del CEV 125 inizia subito alla grandissima il week-end sul tracciato toscano in sella alla FTR Honda M312 del team BQR (oggi Blusens Avintia) lasciando ad una manciata di decimi le KTM M32 ufficiali del Red Bull KTM Ajo Factory Team di Danny Kent (2°) e del capo-classifica di campionato Sandro Cortese, 3° e vantando 18 punti di margine proprio su “Mack” nel mondiale.

Un competitivo gruppo di testa completato da Luis Salom, 4° con la KALEX-KTM del RW Racing GP e reduce dall’ennesimo podio di questa positiva stagione conseguito settimana scorsa al Sachsenring, ma anche da Niccolò Antonelli, quinto nel finale con un buon giro in sella alla FTR Honda del team Gresini, con tutti (o quasi) i piloti italiani in evidenza sull’asfalto amico. Romano Fenati, reduce da qualche gara “così così”, è sesto distanziato da soli 10 millesimi dal proprio ex-compagno di squadra nei trascorsi nell’ambito tricolore.

Non sfigura affatto (anzi..) Kevin Calia, capoclassifica del CIV Moto3 con trascorsi di successo tra Minimoto, Metrakit e Red Bull Rookies Cup, 17esimo accarezzando persino la prima posizione ad inizio prove con la Honda NSF250R schierata dal team Elle2 Ciatti con la qualche ha concretizzato una splendida doppietta due settimane or sono nella serie italiana. Convincente esordio da wild card anche da parte del campione della Coppa Italia 125 Sport (e protetto FMI) Michael Ruben Rinaldi, 21esimo con la Honda del Gabrielli Racing Team, distanziando Alessandro Tonucci (23°), Luigi Morciano (27°), il rientrante Riccardo Moretti (correrà al posto di Marcel Schrotter con la Mahindra ufficiale, 28°) e Simone Grotzkyj Giorgi (29°).

Da segnalare nelle posizioni di testa l’exploit di Jonas Folger, addirittura decimo assoluto con una Ioda TR002 in crescita, ritrovandosi a stretto contatto con uno dei grandi protagonisti del Sachsenring come Alexis Masbou, dodicesimo con la Honda del Caretta Technology, ma sul podio in Germania e quarto nel mondiale. Non è sceso in pista invece il campione All Japan J-GP3 in carica Kenta Fujii con una delle due TSR3 Honda schierate dal CIP Moto.

Moto3 World Championship 2012
Mugello, Classifica Prove Libere 1

01- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – 2’00.430
02- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.133
03- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.205
04- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 0.208
05- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 0.315
06- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 0.325
07- Alberto Moncayo – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 0.517
08- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 0.520
09- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 0.576
10- Jonas Folger – Iodaracing Project – Ioda TR002 – + 0.935
11- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.962
12- Alexis Masbou – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 0.962
13- Hector Faubel – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 1.232
14- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.269
15- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.327
16- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 1.336
17- Kevin Calia – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – + 1.344
18- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 1.420
19- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 1.457
20- Michael Ruben Rinaldi – Racing Team Gabrielli – Honda NSF250R – + 1.465
21- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.535
22- Alan Techer – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 1.646
23- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.747
24- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.902
25- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 2.052
26- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 2.401
27- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 2.434
28- Riccardo Moretti – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 2.456
29- Simone Grotzkyj Giorgi – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 2.541
30- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 2.615
31- Toni Finsterbusch – Cresto Guide MZ Racing – Honda NSF250R – + 2.689
32- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 2.880
33- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.032
34- Ivan Moreno – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 4.561

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy