Moto3: le ultime news alla vigilia del GP d’Argentina

Moto3: le ultime news alla vigilia del GP d’Argentina

News e curiosità alla vigilia del terzo round 2014

Commenta per primo!

All’Autodromo Termas de Rio Hondo il Mondiale Moto3 affronta il terzo appuntamento stagionale presentando diverse news dell’ultim’ora e curiosità interessanti per questo ritorno del Motomondiale in Argentina, giusto a 15 anni dall’ultimo Gran Premio disputatosi nel 1999 a Buenos Aires. Record di successi KTM Con la vittoria di Jack Miller al Circuit of the Americas di Austin, la KTM ha centrato la 23esima affermazione consecutiva nel Mondiale Moto3, record assoluto per una casa costruttrice nella “entry class” nel Motomondiale. Da “motorista”, la KTM è imbattuta da sostanzialmente 2 anni a questa parte grazie ai successi conseguiti dai piloti in sella alle KTM RC 250 GP e le KALEX-KTM (3 successi nel 2012). L’ultima vittoria non-KTM risale addirittura al luglio 2012 al Mugello a firma Maverick Vinales, all’epoca in sella ad una FTR Honda. Complessivamente in due stagioni di Moto3 la KTM si è aggiudicata 22 vittorie, 25 totali da “motorista” tra KTM e KALEX-KTM. Nella precedente esperienza nel Motomondiale tra 250cc e 125cc, la casa di Mattighofen aveva totalizzato 18 vittorie: 9 vittorie dal 2004 al 2007 nella ottavo di litro, altrettante nella classe 250cc nel triennio 2006-2008. Romano Fenati torna sul podio Autore di una prestazione sensazionale al Circuit of the Americas di Austin, con il secondo posto in gara Romano Fenati è tornato sul podio. L’ultimo piazzamento nella top-3 per il portacolori dello Sky Racing Team VR46 risale al settembre 2012 a Misano Adriatico, 3° all’epoca in sella ad una FTR Honda M312 del Team Italia. In precedenza “Fenny” aveva conquistato un 2° posto all’esordio nel Motomondiale in Qatar, la vittoria a Jerez (alla seconda presenza nella serie iridata) ed un altro secondo posto al Mugello. Grazie a Fenati inoltre l’Italia torna sul podio nella “entry class”: l’ultima gioia nel 2012 al Twin Ring di Motegi con Alessandro Tonucci, 3° sul traguardo sempre con una FTR Honda del Team Italia. Niccolò AntonelliLe condizioni di Niccolò Antonelli dopo la caduta di Austin Incappato in una rovinosa caduta nel corso della gara di Austin, Niccolò Antonelli si presenterà in Argentina non al meglio della forma fisica, dolorante alla gamba sinistra. “Appena rientrato in Italia dagli USA mi sono sottoposto a una risonanza magnetica alla gamba sinistra“, ha spiegato il portacolori dello Junior Team GO&FUN Gresini. “Fortunatamente abbiamo avuto la conferma che non c’è niente di rotto, anche se è stato riscontrato un ematoma che richiede un paio di settimane per guarire. Per la gara non dovrei perciò avere alcun problema, a parte forse qualche piccolo dolore“. Prosegue lo sviluppo della Honda NSF250RW La nuova “arma totale” HRC per il Mondiale Moto3 in continuo “Work in progress”. La Honda NSF250RW, inedita 250cc 4 tempi “Made in HRC” sviluppata nel corso dell’inverno per spezzare l’egemonia KTM nella categoria, presenta di gara in gara diverse novità tecniche a disposizione dei tre team di riferimento: Monlau Competición (Alex Rins e Alex Marquez), Racing Team Germany (Efren Vazquez e John McPhee), CBC Corse (Alexis Masbou e Zulfahmi Khairuddin). Nei giorni scorsi, rispettando appieno il regolamento, la FIM ha confermato l’avvenuta omologazione di un nuova trasmissione (sigla di progetto E23) la cui fiche è stata presentata dalla HRC in data 8 aprile. Doveroso sottolineare che HRC ha previsto la produzione soltanto di 6 unità, giusto il numero di NSF250RW al via del Mondiale… Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy