Moto3 Le Mans Prove Libere 1: vola Vinales, quarto Fenati

Moto3 Le Mans Prove Libere 1: vola Vinales, quarto Fenati

Nella top-3 anche Oliveira e Cortese in 3 decimi

Commenta per primo!

Freddo, nuvoloni minacciosi all’orizzonte, ma la pioggia risparmia l’inaugurale sessione di prove libere della Moto3 sul tracciato “Bugatti” di Le Mans, teatro del quarto appuntamento stagionale. Nei 40 minuti di prove a disposizione dalle 9:15 alle 9:55 locali Maverick Vinales, vincitore proprio sul tracciato della Sarthè lo scorso anno tra le 125 GP (prima affermazione in carriera nel Motomondiale), allo scadere si è portato al comando in 1’45″437 in sella all’unica FTR Honda M312 del team Blusens Avintia ex-By Queroseno Racing, lasciando a 151 millesimi l’ex-compagno di squadra e rivale del CEV Miguel Oliveira, 2° con la Suter Honda MMX3 preparata dal Monlau Competicion di Emilio Alzamora. Valori in campo dei primi tre round sostanzialmente confermati con Sandro Cortese, capoclassifica di campionato e vincitore al Circuito do Estoril due settimane or sono, 3° con la prima KTM M32 ufficiale del Red Bull KTM Ajo Factory Team, contenendo lo svantaggio dalla vetta a soli 214 millesimi.

Sale a oltre 1″ il gap invece per il nostro Romano Fenati, quarto all’esorido assoluto a Le Mans con la FTR Honda “federale” del Team Italia FMI, penalizzato in uno dei suoi ultimi giri veloci dal consueto traffico dell’ora di punta, nello specifico ostacolato dal tedesco della MZ Toni Finsterbusch. “Fenomenati”, chiamato al riscatto dopo lo sfortunato/amaro epilogo di Estoril, resta l’unico italiano nella top-10 lasciando il proprio compagno di squadra Alessandro Tonucci in 12° posizione, chiude 21° Niccolò Antonelli (da questa gara con una FTR Honda gestita in proprio dal team Gresini), risale fino alla 25esima posizione Simone Grotzkyj Giorgi all’esordio con la Suter Honda MMX3 del World Wide Race dopo aver accantonato la sperimentale Oral M3.

SGG chiude con un gap di 3″7 alla prima presa di contatto con la nuova moto, sale a 6″ lo svantaggio di Luigi Morciano sempre in sella ad una delle due Ioda TR002 motorizzate EMIR dello schieramento di partenza, seguito dal rientrante compagno di squadra Jonas Folger, assente a Estoril complice una leggera forma di monocleosi.

Tornando alle posizioni di testa, convincente exploit dell’ormai “veterano” Efren Vazquez, quinto su FTR Honda del Team LaGlisse, seguito nell’ordine da Danny Kent (KTM ufficiale), Luis Salom (3° nel mondiale con la KALEX-KTM del RW Racing GP), il sempre più convincente malese Zulfahmi Khairuddin (4° a Estoril a 2 decimi dal podio), l’idolo di casa Alexis Masbou 9° con la Honda dell’italianissimo team Caretta Technology, seguito in 11° piazza dal connazionale di scuola Rookies Cup Alan Techer con una Honda NSF250R standard (versione “RC”) del team Technomag CIP. Non sono state registrate cadute nel corso della sessione, soltanto un problema tecnico per la KTM M32 di Niklas Ajo, al rientro dopo l’assenza forzata di Estoril per la squalifica subita per un diverbio (e conseguente spintone…) con un commissario in gara a Jerez.

Moto3 World Championship 2012
Le Mans, Classifica Prove Libere 1

01- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – 1’45.437
02- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.151
03- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.214
04- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.043
05- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.184
06- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.424
07- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.503
08- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 1.587
09- Alexis Masbou – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 1.726
10- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.767
11- Alan Techer – Technomag CIP TSR – Honda NSF250R – + 1.907
12- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.922
13- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 2.298
14- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 2.423
15- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 2.445
16- Hector Faubel – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – + 2.582
17- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 2.683
18- Alberto Moncayo – BANKIA Aspar Team – KALEX KTM – + 2.692
19- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 2.777
20- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – + 2.924
21- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 3.003
22- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 3.063
23- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 3.291
24- Ivan Moreno – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 3.311
25- Simone Grotzkyj Giorgi – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.741
26- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 4.366
27- Kevin Hanus – Thomas Sabo GP Team – Honda NSF250R – + 4.866
28- Marcel Schrotter – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – + 4.976
29- Toni Finsterbusch – Cresto Guide MZ Racing – Honda NSF250R – + 5.051
30- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR 3 Honda – + 5.268
31- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 6.018
32- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 6.117
33- Jonas Folger – Iodaracing Project – Ioda TR002 – + 7.654

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy