Moto3: la nuova Honda fermata dalla pioggia ad Almeria

Moto3: la nuova Honda fermata dalla pioggia ad Almeria

Secondo giorno di test condizionato dal maltempo

Commenta per primo!

Esordio bagnato, esordio fortunato? La seconda giornata di test al Circuito de Almeria del nuovo prototipo Honda destinato al mondiale Moto3 2014 è stata condizionata dal maltempo, con pioggia, freddo e persino un forte vento che hanno limitato allo stretto indispensabile le attività in pista. Restano pertanto da tenere in considerazione i riferimenti cronometrici siglati ieri dai due piloti di punta HRC per la “entry class”, schierati dal Monlau Competición di Emilio Alzamora: il vice-Campione del Mondo in carica Alex Rins (1’41″3) ed il “Rookie of the Year” Alex Marquez (1’41″4), per l’occasione affiancati da Marcos Ramirez, pilota Monlau del CEV 2013 (2° classificato) e protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup.

I due portacolori del Team Estrella Galicia 0,0, così come Alexis Masbou (CBC Corse) e a partire da oggi anche Efren Vazquez (Racing Team Germany), hanno potuto disporre in questo test di una versione “intermedia” della nuova NSF250R (manterrà la sigla originale?) con novità motoristiche, scarico sottosella, mantenendo tuttavia uno stretto legame (ben visibile dalle immagini) con la FTR Honda M313.

Per la versione definitiva bisognerà pertanto attendere i test in programma il prossimo mese di febbraio sempre nella penisola iberica dove anche Zulfahmi Khairuddin (CBC Corse) e John McPhee (Racing Team Germany) potranno usufruire, da regolamento 2014 (medesime specifiche per tutti i piloti in rappresentanza di ciascuna casa costruttrici, motori assegnati “a sorteggio” dall’organizzatore in stile Moto2), dello stesso pacchetto tecnico HRC.

Servizio Fotografico: Pedro Lamazares Durá

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy