Moto3: KTM, prove di sviluppo con Luis Salom e Alex Rins

Moto3: KTM, prove di sviluppo con Luis Salom e Alex Rins

Test al Slovakia Racing pensando anche al 2014

Commenta per primo!

In piena pausa estiva del mondiale Moto3, due candidati al titolo di categoria come Luis Salom (capoclassifica con il Red Bull KTM Ajo Factory Team) e Alex Rins (Monlau Competición, recentemente in trionfo al Sachsenring) sono stati invitati da KTM Racing per una due giorni di test “di sviluppo” della RC 250 GP Moto3 al Slovakia Racing, riadattato per l’occasione dai canonici 5.9 a 3.7 kilometri. Nei due giorni di prove i due talentuosi piloti iberici, rispettivamente primo e terzo nella graduatoria di campionato, hanno lavorato su diversi aspetti della KTM RC 250 GP ufficiale: sospensioni, motore, messa a punto generale, sviluppando anche nuove soluzioni per la versione 2014 già testata da Salom ad Almeria e, poche settimane più tardi, nella giornata di test post-GP al Mugello. “I test sono andati bene, sono stati due giorni di prove impegnativi“, ha spiegato Luis Salom, 120 giri all’attivo seguito dal responsabile KTM Sebastian Risse. “Abbiamo tratto delle conclusioni utili per il prosieguo della stagione con tanti dati raccolti che ci torneranno utili per le prossime gare. Nei prossimi mesi ci saranno diversi Gran Premio nell’arco di poche settimane, così poter prepararci con due giorni di prove è stato davvero importante“. Alex Rins Tanti giri percorsi anche da Alex Rins, fortemente voluto dalla KTM per questa due-giorni di prove con un pensiero rivolto al 2014. “Abbiamo provato una serie di modifiche che difficilmente si possono testare in un weekend di gara. Il bilancio è positivo, migliora sempre più il feeling con la KTM, adesso abbiamo una messa a punto che può andar bene sostanzialmente su molti tracciati“, ha spiegato l’ex Campione del CEV 125.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy