Moto3: KALEX prepara già un nuovo telaio per la propria Moto3

Moto3: KALEX prepara già un nuovo telaio per la propria Moto3

La KALEX-KTM presenterà un nuovo telaio a Jerez

di Redazione Corsedimoto

Potendo disporre del miglior motore del lotto, per KALEX-engineering la strada è in discesa nello sviluppo della propria Moto3. La KALEX-KTM, a disposizione dei team BANKIA Aspar (Hector Faubel, Alberto Moncayo) e RW Racing GP (Luis Salom, Brad Binder), ha già raggiunto un buon livello di competitività dimostrato dai riferimenti cronometrici espressi nei recenti test tra Valencia e Jerez de la Frontera, con almeno due dei piloti KALEX nella top-5 in ogni singola sessione di prove. Nonostante sia già ad un buon punto, KALEX ha già definito nuovi aggiornamenti per le due squadre di riferimento del mondiale Moto3, tanto che nei test di Jerez Hector Faubel (per conto del team Aspar) e Luis Salom (in rappresentanza del RW Racing GP) hanno provato una ciclistica “Evo” a disposizione di tutti i piloti per le prossime prove sul tracciato andaluso del 19-21 marzo e per l’inaugurale Gran Premio stagionale in Qatar dell’8 aprile. La KALEX-KTM, sviluppata su base motoristica KTM M32 presentando un telaio perimetrale in alluminio ed una carenatura molto simile alla sorella maggiore Moto2 (presa d’aria dell’airbox rettangolare compresa), è stata sviluppata dallo staff diretto da Alexander Baumgaertel presso la factory di Bobingen, con un continuo travaso di esperienze con i tecnici KTM Racing di Mattighofen. Oltre ai due team ufficiali del mondiale Moto3, Aspar (Hector Faubel-Alberto Moncayo) e RW Racing GP (Luis Salom-Brad Binder), KALEX affiderà una propria Moto3 sempre motorizzata KTM al team HP Moto e al giovane figlio d’arte Philipp Öttl, atteso al via del CEV Moto3 oltre che alla Red Bull MotoGP Rookies Cup.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy