Moto3: frattura del femore per Alexis Masbou

Moto3: frattura del femore per Alexis Masbou

Salta Misano, a rischio anche la tripla extra europea

Commenta per primo!

Protagonista quest’anno del mondiale Moto3 con una Honda NSF250R del team Caretta Technology, il forte pilota transalpino Alexis Masbou ha rimediato la frattura del femore a seguito di una brutta caduta nel corso di una giornata di test organizzata all’Automodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga.

Un brutto colpo per il pilota di Albi, sesto nella classifica di campionato vantando un incredibile secondo posto al Sachsenring (in piena corsa per la vittoria), che andrà sotto i ferri nelle prossime ore nella speranza di accelerare il processo di recupero.

Con un infortunio di simile entità è di fatto esclusa, oltre che Misano, la partecipazione al Gran Premio d’Aragona di fine mese, con fortemente a rischio anche la “tripla” extra-europea di Motegi, Sepang e Phillip Island: tutto, comprensibilmente, dipenderà dalla bontà del recupero dall’infortunio da qui alle prossime settimane.

Al suo posto quasi certamente correrà il giovane talento italiano Michael Ruben Rinaldi, già con Caretta Technology a Brno in sostituzione dell’infortunato Jack Miller. A proposito del pilota australiano, domani sarà presa una decisione se correr o meno a Misano complice la frattura alla clavicola sinistra (la terza in questa stagione) rimediata ad Indianapolis.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy