Moto3: due wild card olandesi al Gran Premio di Assen

Moto3: due wild card olandesi al Gran Premio di Assen

Bryan Schouten e Thomas van Leeuwen al via

di Redazione Corsedimoto

Sono due, il massimo consentito dall’attuale regolamento, le wild card ammesse al via della classe Moto3 questo fine settimana al TT Circuit Van Drenthe di Assen. Tra le due, la più attesa risponde al nome di Bryan Schouten, 18enne di Zeuenbergen, schierato dal Dutch Racing Team con una FTR Honda M312 preparata da Ten Kate Racing Products con uno specifico Kit realizzato negli ultimi mesi dalla compagine di Ronald e Gerrit Ten Kate. Pluri-campione in madrepatria (nel 2011 tra le 125cc, lo scorso anno nell’ONK Dutch Moto3) con titoli anche in belgio (campione nazionale belga 125cc 2007) e 3° nell’Europeo 125cc in prova unica ad Albacete nel 2008, quest’anno Schouten è impegnato in un doppio programma tra CEV e IDM sempre con il Dutch Racing Team. Nel CEV Moto3 ha sorpreso tutti nell’esordio stagionale a Barcellona conquistando un 6° ed un 2° posto nelle due gare bagnate dalla pioggia, confermandosi lo scorso fine settimana ad Albacete: secondo in gara ed in campionato a sole 3 lunghezze dal capoclassifica Marcos Ramirez, scontando uno “zero” rimediato al Motorland Aragón a seguito di un contatto con il figlio d’arte Remy Gardner. Nei weekend in cui non è impegnato nel CEV quest’anno Schouten prende parte anche all’IDM Moto3 riuscendo a dominare la scena nelle prime due tappe tra Lausitzring e Zolder conquistando quattro vittorie nelle quattro gare disputate. Per Bryan Schouten quella di Assen rappresenterà la terza presenza consecutiva nel Motomondiale da wild card sul tracciato di casa: 22° nel 2011 tra le 125cc, medesimo risultato conseguito lo scorso anno tra le Moto3, ma con una Honda NSF250R “Standard”. Thomas van Leeuwen Si ripresenterà al via del mondiale dopo l’esperienza del 2011 sempre ad Assen tra le 125cc (28esimo sul traguardo) invece Thomas van Leeuwen, classe ’94 di Wezep, attuale leader dell’ONK Dutch Moto3 (il campionato nazionale olandese) con tre vittorie nelle tre gare sin qui disputate tra Hengelo ed Oss. Se Bryan Schouten sarà al via con una FTR Honda preparata dalla divisione “clienti” Ten Kate, Thomas con il proprio Racing Team van Leeuwen affronterà questa presenza mondiale da wild card con una Moto3 su base Honda e ciclistica realizzata dal rinomato telaista Nico Bakker (“Bakker Framebouw”), sigla di progetto EVL250 Moto3.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy