Moto3: conclusi i Test ad Almeria con i team KTM

Moto3: conclusi i Test ad Almeria con i team KTM

I team Ajo, LaGlisse, VR46 e Gresini in pista ad Almeria

Commenta per primo!

Al Circuito di Almeria in Spagna si sono ritrovati per una due-giorni di test privati i principali “top team” KTM Racing del mondiale Moto3 con i nostri più attesi portabandiera grandi protagonisti. Niccolò Antonelli (GO&FUN Gresini), Romano Fenati e Francesco Bagnaia (Sky Team VR46) sono stati i più veloci al termine della conclusiva giornata di attività ad Almeria, non distanti dai riferimenti record conseguiti ad inizio 2013 dai tre contendenti al titolo mondiale Maverick Vinales, Alex Rins e Luis Salom, tutti in sella alle KTM RC 250 GP. Niccolò Antonelli Se ieri, inaugurale giornata di prove, le basse temperature nell’ordine di 10° non hanno permesso a nessuno dei piloti presenti un “time attack”, oggi con l’innalzamento delle temperature (sui 20°) i nostri talenti del vivaio motociclistico tricolore hanno confermato i loro propositi ambiziosi per la prossima stagione. Niccolò Antonelli, al terzo anno con il team GO&FUN Gresini, con un crono (dichiarato) di 1’39″58 è stato il più veloce in pista, mostrandosi soddisfatto dell’affiatamento trovato con la monocilindrica 250cc 4 tempi “Made in Mattighofen”. Francesco Bagnaia Su questi livelli, distanziati di pochi decimi, si sono collocati i due portacolori della “VR46 Riders Academy” schierati dal Team VR46 con Sky in qualità di title sponsor: Romano Fenati e Francesco Bagnaia, a dir poco entusiasti di squadra, moto e delle prospettive per un 2014 al top della categoria. In pista come sostituto di Isaac Vinales (annunciato come secondo pilota a Misano, ma a quanto pare dal futuro incerto per il 2014) con la seconda KTM del team Gresini ha provato anche Enea Bastianini, rivelazione all’esordio nella Red Bull MotoGP Rookies Cup con due vittorie all’attivo, dai talenti da tenere d’occhio in prospettiva del motociclismo italiano. Jack Miller Con i nostri che hanno tutte le ragioni del caso per abbozzare un sorriso in attesa di tornare in pista soltanto all’inizio dell’anno nuovo, il team ufficiale Red Bull KTM Ajo per conto del Reparto Corse e R&D KTM ha sviluppato la RC 250 GP in configurazione 2014. Jack Miller, il più veloce nei precedenti test a Jerez all’esordio con la “Kappa” dopo una convincente stagione con la FTR Honda del Caretta Technology Racing Team Germany, ha effettuato tante uscite con la nuova moto con riscontri incoraggianti. Accanto all’australiano erano regolarmente presenti Danny Kent (tornato in Moto3 dopo una difficile esperienza in Moto2 con Tech 3) più Niklas Ajo e Karel Hanika, quest’ultimi incaricati dello sviluppo della KTM per la Red Bull MotoGP Rookies Cup 2014. Jakub Kornfeil Accanto ai team Ajo, Gresini e VR46, oggi ad Almeria è sceso in pista il Team LaGlisse (“Team Calvo”) con il neo-acquisto Jakub Kornfeil affiancato per l’occasione da Remy Gardner, figlio del Campione del Mondo 500cc 1987, attuale protagonista del CEV sempre con KTM LaGlisse, a caccia di un posto nel mondiale per l’anno prossimo. Remy Gardner Se per la stra-grande maggioranza dei team l’apppuntamento in pista è rimandato al 2014, settimana prossima sempre in Spagna è atteso l’esordio di una versione intermedia della nuova Honda “Factory” che sarà affidata ai team Monlau Competición (Alex Rins e Alex Marquez), CBC Corse (Alexis Masbou e Zulfahmi Khairuddin) più Caretta Technology Racing Team Germany (Efren Vazquez e John McPhee). Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130) Servizio Fotografico: Pedro Lamazares Durá

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy