Moto3 Catalunya Warm Up: John McPhee su pista umida

Moto3 Catalunya Warm Up: John McPhee su pista umida

Condizioni di ‘mezzo e mezzo’ nei 20 minuti di prove

Commenta per primo!

Non piove più, ma la pista si presenta per gran parte bagnata nei conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara della classe Moto3 al Circuit de Barcelona-Catalunya. Con queste condizioni, le peggiori possibili per i giovani talenti under-28 della “entry class”, si è trovato a meraviglia lo scozzese John McPhee, alfiere del Racing Team Germany in sella ad una Honda NSF250RW, autore del miglior riferimento cronometrico in 1’58″422 conseguito proprio allo scadere del tempo a disposizione. Convincente prestazione del pilota sotto contratto con il Racing Steps Foundation, in grado di precedere altre due Honda NSF250RW affidate ad Alexis Masbou (2° a 6/10, CBC Corse) ed al proprio compagno di squadra Efren Vazquez, terzo scontando uno svantaggio di oltre 2″.

Riferimenti cronometri di fatto poco indicativi con la classifica, inevitabilmente, rivoluzionata: il poleman Alex Marquez si ritrova in ottava posizione proprio davanti ad Enea Bastianini (scatterà dalla seconda casella, nel Warm Up pochi giri da metà sessione in avanti), entrambi preceduti anche da Danny Kent (4°), Isaac Vinales (5°) e dai duellanti al titolo iridato in difficoltà nelle qualifiche ufficiali: Romano Fenati è 6°, a 23/1000 dal rivale Jack Miller (7°).

Per quanto concerne gli altri italiani, Niccolò Antonelli è 13°, Alessandro Tonucci 18°, Andrea Locatelli (in evidenza nei primi minuti) 21° con Matteo Ferrari 24° e Francesco Bagnaia 27°. Sceso in pista nonostante tre fratture al piede sinistro per lo spaventoso highside di ieri Alex Rins, 16° in graduatoria, con la sua partecipazione alla gara tuttora in forse.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy