Moto3 Brno Qualifiche: Vinales in pole, Antonelli in seconda fila

Moto3 Brno Qualifiche: Vinales in pole, Antonelli in seconda fila

Sandro Cortese è secondo, scivola Fenati

Commenta per primo!

Nel concitato finale di una sessione di qualifiche ufficiali della Moto3 all’Automotodrom di Brno disturbata a più riprese da qualche goccia di pioggia, il “traffico dell’ora di punta” ha consentito a Maverick Vinales di conquistare l’ottava pole in carriera nel Motomondiale, la quinta stagionale dopo Le Mans, Barcellona, Silverstone e Mugello, lo stesso numero del suo diretto nella corsa al titolo mondiale Sandro Cortese, secondo in griglia. Cinque pole a testa per i due grandi protagonisti della Moto3 iridata, una buona prova da parte di “Mack”, con la FTR Honda M312 del team Blusens Avintia BQR in grado di fermare allo scadere i cronometri sul 2’08″075, soltanto 33 millesimi di vantaggio rispetto a “Sandrissimo”, capo-classifica di campionato con 29 punti di vantaggio proprio sul pilota iberico, deciso domani a ripetere l’affermazione conseguita lo scorso anno a Brno tra le 125cc.

Stando ai valori emersi dalle qualifiche al Masaryk Circuit, per la vittoria resta un discorso-a-due con gli altri attesi protagonisti più staccati e qualche sorpresa nelle posizioni che contano. Zulfahmi Khairuddin, malese patrocinato da AirAsia e dal Sepang International Circuit, conquista una storica prima fila con il terzo tempo in sella ad una delle cinque KTM M32 ufficiali dello schieramento di partenza, mandando in visibilio l’intero movimento motociclistico malese.

“Fahmi”, mai così in alto nei tre anni di esperienza nel Motomondiale, ha così “beffato” il nostro Niccolò Antonelli, buon quarto ad aprire la seconda fila con la FTR Honda del team Gresini, avvicinando la miglior prestazione in qualifica stagionale conseguita ad Assen (3°). Gran prova per il Campione italiano 125 GP in carica capace di star davanti al vincitore di Indianapolis Luis Salom (KALEX-KTM del RW Racing GP, 5°), ad un vice-campione del mondo come Hector Faubel (KALEX-KTM Aspar) e all’idolo di casa Jakub Kornfeil (7° con la FTR Honda preparata dal CBC Corse), fuori dalla top-10 invece gli altri nostri portabandiera. Alessandro Tonucci, a punti ad Indianapolis, conferma la crescita dell’ultimo periodo qualificandosi in 12esima posizione davanti al proprio compagno di squadra al Team Italia FMI Romano Fenati, 13esimo a seguito di una scivolata (a suo dire causata da un’errata manovra in staccata di Louis Rossi ritrovandosi obbligato a frenare sullo sporco) ed, una volta tornato in pista, penalizzato dal traffico dell’ora di punta.

Con Riccardo Moretti (una costola fratturata per la caduta con Moncayo delle prime libere) fuori gioco), il tricolore viene rappresentato in 28° e 31° posizione dalle Ioda TR002 di Luigi Morciano e Armando Pontone in una sessione caratterizzata da un’impressionante serie di cadute e/o scivolate. Ad aprire le danze alla curva 3 un contatto tra Brad Binder e Giulian Pedone, poco più tardi in sequenza è stata la volta di Miguel Oliveira, Alex Marquez ed Alberto Moncayo, tutti apparentemente senza conseguenze fisiche. Discorso diverso per Alan Techer, fermato dai medici dopo il volo con annessa botta alla testa delle prime libere, e per Isaac Vinales, caduto questa mattina rimediando la frattura alla caviglia sinistra.

Moto3 World Championship 2012
Brno, Classifica Qualifiche

01- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – 2’08.075
02- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.033
03- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 0.429
04- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 0.585
05- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 0.644
06- Hector Faubel – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 0.805
07- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 0.944
08- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.146
09- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.232
10- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 1.307
11- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.359
12- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.423
13- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.457
14- Alberto Moncayo – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.560
15- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.566
16- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 1.607
17- Alexis Masbou – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 1.662
18- Alex Marquez – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 1.746
19- John McPhee – KRP Racing Steps Foundation – KRP M3-01 Honda – + 1.773
20- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.800
21- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda 211.9 MMX3 – + 2.107
22- Toni Finsterbusch – MZ Racing – Honda NSF250R – + 2.436
23- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 2.542
24- Joan Olive – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 2.607
25- Michael Ruben Rinaldi – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 3.033
26- Luca Grunwald – Freudenberg Racing Team – Honda NSF250R – + 3.184
27- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 3.214
28- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 3.274
29- Miroslav Popov – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 3.894
30- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 3.906
31- Armando Pontone – Iodaracing Project – Ioda TR002 – + 5.651
32- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 6.067

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy