Moto3 Austin Gara: vince Miller, Fenati emoziona

Moto3 Austin Gara: vince Miller, Fenati emoziona

Sfuma per 69 millesimi la vittoria per Fenati

Commenta per primo!

Al Circuit of the Americas di Austin Jack Miller fa sua la seconda vittoria consecutiva nel Mondiale Moto3, ma l’Italia torna grande protagonista nella “entry class”. Romano Fenati, in sella alla KTM RC 250 GP dello Sky Racing Team VR46, lotta fino all’ultimo per la vittoria dando vita ad una prodigiosa rimonta ed una serie di sorpassi emozionanti ufficienti per riconquitare un podio che gli mancava da Misano Adriatico 2012. Con qualche problemino di troppo nel corso delle prove, in gara il Campione Europeo 125 GP è uscito fuori giocandosi con grinta, determinazione e con tanta voglia di tornare protagonista.

Parte integrante del poker di testa formato da Miller, Vazquez e Marquez (scivolato proprio nel corso dell’ultimo giro), “Fenny” è stato “beffato” sul traguardo per soli 69/1000 da Jack Miller, con la KTM RC 250 GP ufficialmente schierata dal Red Bull KTM Ajo Factory Team alla seconda vittoria di fila ed in carriera nel Motomondiale, a punteggio pieno capoclassifica di campionato.

Fuori dai giochi per un proprio errore Alex Marquez, la Honda sul podio è rappresentata da Efren Vazquez (Racing Team Germany) ed in quarta piazza da Alex Rins seguito da Jakub Kornfeil (KTM LaGlisse), Alexis Masbou (Honda CBC Corse) e da Francesco Bagnaia, settimo con la seconda KTM dello Sky Racing Team VR46 ed al miglior piazzamento in carriera. Per quanto concerne gli altri italiani, primi punti per il “rookie” Enea Bastianini (13°), traguardo sfiorato da Alessandro Tonucci (16°), a terra al via Andrea Locatelli ha poi viaggiato su tempi interessati. Non ha preso il via per un banale inconveniente invece Matteo Ferrari, caduta dopo pochi giri per Niccolò Antonelli con la top-5 alla sua portata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy