Moto3: accordo tra Rossi (VR46) e Aspar, Luca Marini nel CEV

Moto3: accordo tra Rossi (VR46) e Aspar, Luca Marini nel CEV

Annunciato oggi l’accordo tra VR46 ed il team di Martinez

Commenta per primo!

Due ex-rivali della classe 125cc (stagione 1996), oggi insieme per un progetto dedicato ai giovani talenti del motociclismo. Valentino Rossi e Jorge ‘Aspar’ Martinez hanno annunciato oggi a Valencia un accordo di collaborazione per il futuro a breve/medio termine nel CEV Moto3. Alcuni tra i piloti della “VR46 Riders Academy” correranno per il team Aspar nel CEV, al contempo il “Dottore” ospiterà più volte i giovani talenti seguiti da Martinez nelle proprie strutture (“Motor Ranch” in primis) per una crescita tecnico-agonistica per il futuro. “Jorge è una gran persona ed un manager ci successo“, ha dichiarato Valentino Rossi. “Ci conosciamo molto bene, abbiamo lottato in 125cc nel 1996, l’ho seguito molto in questi anni da team manager. Mi piace il suo metodo di lavoro e di Gino Borsoi, non è un caso che siano riusciti a vincere così tanti titoli mondiale: per questo sono felice di questo accordo. L’idea di partenza è che i migliori piloti della VR46 Riders Academy correranno in futuro nel CEV con il team Aspar: sinceramente, non riesco a pensare ad una squadra migliore dove crescere per i giovani piloti“. Felice di questa partnership anche Jorge Martinez. “E’ bello vedere che Valentino ha iniziato a pensare al futuro dei giovani piloti e siamo orgogliosi che ha scelto proprio noi per questo progetto. Valentino sta investendo tempo e risorse per aiutare nuovi talenti del motociclismo ad emergere, cercheremo di metterli nelle condizioni di far bene: sono convinto sarà un sodalizio di successo per le due parti“. Luca Marini in azione Grazie a questo accordo Luca Marini, protagonista quest’anno del CIV e wild card nel mondiale a Misano Adriatico, correrà con il team Aspar nel CEV la prossima stagione, anche se anticiperà l’esordio in sella alla KALEX-KTM per l’atto conclusivo del 2013 il prossimo 24 novembre a Jerez de la Frontera. In quest’occasione Marini correrà con il #67 (il #97 era già occupato da Xavi Vierge), lo stesso numero adottato per la precedente apparizione nel CEV ad Albacete-2, 7° sul traguardo, ma a soltanto 1″ dal vincitore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy