Moto3: a Misano Adriatico nuova sfida per il titolo mondiale

Moto3: a Misano Adriatico nuova sfida per il titolo mondiale

Salom, Vinales, Rins e ben otto italiani all’attacco

Commenta per primo!

Sei gare ancora da disputare, ancora 150 punti in palio, tre piloti racchiusi in soli 33 lunghezze ai vertici della classifica ed in piena corsa per il titolo iridato. Al “Misano World Circuit Marco Simoncelli” il mondiale Moto3 affronta il dodicesimo appuntamento stagionale con la consueta, principale tematica d’interesse dettata dal confronto che vale la corona di Campione del Mondo della “entry class” tra Luis Salom, Maverick Vinales e Alex Rins, terzetto iberico (e di KTM) che hanno monopolizzato la scena in questa stagione spartendosi le vittorie negli undici eventi sin qui andati in archivio. Sono stati esclusivamente loro, tre dei migliori prodotti della “Cantera” del motociclismo iberico, a conquistare il trofeo del vincitore da Losail a Silverstone, spesso e (per gli avversari) malvolentieri monopolizzando il podio con le sole eccezioni di Jonas Folger (3° a Jerez e Brno) e Alex Marquez (2° a Indy, 3° all’esordio in quel di Silverstone). Due eccezioni che confermano la regola di un 2013 che ha esaltato il talento e “manetta” di sicuro avvenire del terzetto spagnolo a cominciare doverosamente dal capoclassifica di campionato Luis Salom, artefice di una sensazionale doppia-impresa negli ultimi due round tra Brno e Silverstone, in trionfo nonostante la frattura al calcagno destro rimediata nelle qualifiche ufficiali di Indianapolis. In grado di salire in sella alla propria KTM RC 250 GP ufficialmente schierata dal Red Bull KTM Ajo Factory Team soltanto con l’ausilio di una stampella, il “Mexicano” vice-Campione del Mondo in carica con la splendida affermazione di Silverstone (la sesta stagione su undici gare) ha rafforzato la leadership in campionato, guardando con fiducia al weekend di Misano: con la KALEX-KTM del RW Racing GP concluse 2° lo scorso anno (ad un soffio dal vincitore Cortese), ma soprattutto non è stato costretto a finire sotto i ferri con la frattura del calcagno destro ormai in via di totale guarigione. Dominio spagnolo e KTM in Moto3 Una buona notizia per il maiorchino, pessima per quella che potrebbe esser il suo futuro compagno di squadra in Moto2 per la stagione 2014 ed attuale avversario nella corsa al titolo iridato, Maverick Vinales. Con la KTM del Team LaGlisse l’ex Campione spagnolo ed europeo 125cc ha iniziato bene il 2013 nonostante una brutta caduta e conseguente infortunio nei test a Jerez, si è ritrovato al comando della classifica grazie alla doppia-vittoria di Jerez e Le Mans, ma da sette gare a questa parte non riesce più a bissare questo risultato. Come se non bastasse a Silverstone, per la prima volta quest’anno, si è ritrovato giù dal podio, lasciando per strada ben 12 punti a vantaggio di Salom, ora “in fuga” con 26 lunghezze da amministrare. Si prospetta una “Remontada” difficile e complicata per “Mack” con persino il secondo posto in campionato seriamente in discussione complice l’ottimo momento di forma di Alex Rins, terzo a 33 punti dalla vetta e a -7 da Vinales, vantando ottimi riferimenti a Misano: lo scorso anno preparò il fine settimana nel mondiale con una comparsata da wild card nel CIV, decisamente produttiva come testimoniato dal quarto posto finale sul traguardo. Il portacolori del Monlau Competición di Emilio Alzamora farà di tutto per vincere a Misano, questa volta possibilmente tenendo a debita distanza il proprio compagno di squadra Alex Marquez, reduce da due podi nelle ultime tre gare a conferma di una crescita esponenziale in termini di risultati che lo proiettano tra i candidati al titolo per la stagione 2014. KALEX, Mahindra e FTR Honda sfidano le KTM Marquez ormai fa parte dei nuovi “Fantastici (Giovani) 4” della classe Moto3 a scapito di Jonas Folger, tornato sul podio a Brno, ma per gran parte del campionato costretto ad inseguire con la KALEX-KTM del team Aspar risultando tuttavia l’unico in grado di spezzare l’egemonia iberica sul podio. Punteranno a questo risultato nel fine settimana anche i due alfieri Mahindra Racing, il poleman di Assen Miguel Oliveira (6° e primo dei non-KTM in classifica) ed Efren Vazquez, quest’ultimo sul podio a Misano nel 2011 tra le 125cc. Cresce il progetto MGP3O sviluppato, progettato e realizzato da Suter Racing Technology, tanto che a partire dall’ex circuito Santamonica saranno costantemente quattro le Mahindra al via grazie all’accordo con l’Ambrogio Racing (World Wide Race) che ha lasciato le Suter Honda MMX3 per disporre di due competitive MGP3O per Brad Binder e Luca Amato. Mahindra al lavoro, Honda che preannuncia novità per il 2014 (in Giappone ha già esordito un nuovo “Kit” per la NSF250R standard con persino un’inedita versione MR03 protagonista nell’All Japan J-GP3), ma che rischia di perder gran parte della “clientela” e dei piloti di punta a cominciare da Jack Miller, sempre più vicino ad una KTM ufficiale, ma deciso a rafforzare la propria settima posizione nella generale con la FTR Honda M313 del sodalizio Caretta Technology/Racing Team Germany. Romano Fenati e Niccolò Antonelli Con il pacchetto (seppur, va detto, non proprio il medesimo con differenti specifiche tra le varie squadre al via) FTR Honda corrono tutti i nostri sei portabandiera della “entry class”, speranzosi di lasciare Misano con un bel risultato in previsione di un 2014 che si preannuncia del “riscatto”. Rispettando la classifica di campionato, Romano Fenati (San Carlo Team Italia) conquistò proprio su questo tracciato l’ultimo podio lo scorso anno, terzo sul traguardo ed in piena corsa per la vittoria, senza scordarci della doppietta nel CIV 125 GP 2011. Concluse 8° invece nel 2012 Niccolò Antonelli (GO&FUN Gresini Moto3) vantando tre podi nel Campionato Italiano Velocità, due invece per Alessandro Tonucci (Team La Fonte Tascaracing), costretto alla resa a Silverstone per la rottura del propulsore della propria FTR Honda. Sorte analoga occorsa a Francesco Bagnaia (San Carlo Team Italia) che sarà l’unico dei nostri a scoprire direttamente nel weekend di gara il layout del Misano World Circuit, tracciato che evoca ottimi ricordi a Lorenzo Baldassarri (GO&FUN Gresini Moto3), laureatosi proprio qui Campione nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, mentre Matteo Ferrari (CBC Corse) cercherà di tornare in zona punti dopo il 15° posto conseguito ad Indianapolis. Alessandro Tonucci e Lorenzo Baldassarri Accanto ai sei nostri piloti titolari del Motomondiale, affronteranno il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini in qualità di wild card i due capoclassifica del CIV Moto3: il leader Andrea Locatelli (al via con una terza MGP3O di Mahindra Racing dopo il positivo esordio mondiale del Mugello) e Luca Marini, al debutto nella serie iridata con la FTR Honda M312 del Twelve Racing, deciso a stupire e dar seguito agli apprezzabili risultati conseguiti in questa stagione nel Campionato Italiano Velocità. Moto3 World Championship 2013 La Classifica di Campionato 01- Luis Salom – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 233 02- Maverick Vinales – Team Calvo – KTM RC 250 GP – 207 03- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – 200 04- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 120 05- Alex Marquez – Team Estrella Galicia 0,0 – KTM RC 250 GP – 117 06- Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 95 07- Jack Miller – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – 65 08- Alexis Masbou – Ongetta Rivacold – FTR Honda M313 – 64 09- Jakub Kornfeil – Redox RW Racing GP – KALEX KTM – 53 10- Efren Vazquez – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 52 11- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 51 12- Zulfahmi Khairuddin – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 50 13- Brad Binder – Ambrogio Racing – Suter Honda MMX3 – 46 14- Niklas Ajo – Avant Tecno – KTM RC 250 GP – 38 15- Romano Fenati – San Carlo Team Italia – FTR Honda M313 – 34 16- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – 31 17- Niccolò Antonelli – GO&FUN Gresini Moto3 – FTR Honda M313 – 22 18- John McPhee – Caretta Technology RTG – FTR Honda M313 – 15 19- Danny Webb – Ambrogio Racing – Suter Honda MMX3 – 15 20- Jasper Iwema – RW Racing GP – KALEX KTM – 8 21- Eric Granado – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 7 22- Alessandro Tonucci – La Fonte Tascaracing – FTR Honda M313 – 6 23- Alan Techer – CIP Moto3 – TSR3C Honda – 6 24- Livio Loi – Marc VDS Racing Team – KALEX KTM – 3 25- Philipp Öttl – Tec Interwetten Moto3 Racing – KALEX KTM – 1 26- Matteo Ferrari – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M313 – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy