Moto3: a Jerez per il primo round europeo della stagione

Moto3: a Jerez per il primo round europeo della stagione

Miller capoclassifica, Fenati e gli italiani all’attacco

Pochi giorni per lasciare l’Argentina, tornare nel Vecchio Continente, ripresentarsi in pista a Jerez de la Frontera per il quarto appuntamento stagionale con l’obiettivo di dar seguito ad un sensazionale, storico weekend per il motociclismo tricolore vissuto all’Autodromo Termas de Rio Hondo. La Moto3 in Andalusia inizia la sua stagione “europea” trovando in Jack Miller meritevole capoclassifica di campionato grazie a due vittorie (Losail e Austin) ed un terzo posto (Argentina) conseguiti in tre gare, ma con l’Italia all’attacco grazie a Romano Fenati. A quasi due anni di distanza dall’incredibile affermazione conseguita proprio a Jerez dall’ascolano ex-Campione Europeo 125 GP, il motociclismo italiano è tornato sul gradino più alto del podio della “entry class” a Termas de Rio Hondo al culmine di una corsa capolavoro di “Fenny”, in trionfo con la KTM RC 250 GP dello Sky Racing Team VR46, emozionandosi e facendo emozionare per una vittoria cercata, voluta e guadagnata nell’ormai celebre (e per molti “discusso”) finale con un doppio-contatto con Marquez e lo stesso Miller. Alla seconda affermazione in carriera nel Motomondiale, la prima per lo Sky Racing Team VR46 (compagine pur sempre all’esordio nella serie iridata in questa stagione), Romano Fenati a Jerez de la Frontera punta senza mezzi termini al “bis” e a ridurre lo svantaggio di 17 punti dal leader Jack Miller, visivamente contrariato per il sorpasso (contatto) subito nel finale a Termas de Rio Hondo passando in un sol colpo dal 1° al 3° posto all’esposizione della bandiera a scacchi. “Jackass” ha avuto cinque giorni per smaltire la rabbia, consapevole a Jerez di poter tornare sul gradino più alto del podio su un tracciato dove ha monopolizzato la scena nei test internali. Romano Fenati in trionfo a Termas de Rio Hondo Si prospetta dunque un confronto tra Miller e Fenati per la leadership, ma in Andalusia sarà doveroso seguire con un occhio di riguardo le Honda NSF250RW ufficiali, tuttora alla ricerca della prima affermazione stagionale. Tornato nella top-3 (2°) in Argentina, Alex Marquez sarà tra gli osservati speciali del weekend insieme al suo compagno di squadra in Monlau Competición Alex Rins, dai trascorsi favorevoli ripensando al titolo nel CEV 125 conquistato nel 2011 (proprio a scapito di Marquez Jr al culmine di un incredibile finale ricco di colpi di scena) ed alla pole, la prima in carriera nel Motomondiale, conseguita nel 2012. La HRC potrà inoltre contare su Efren Vazquez, terzo in campionato (e nelle gare di Losail e Austin) con la NSF250RW schierata dal Racing Team Germany, più su una wild card d’eccezione come la velocissima Maria Herrera, proprio su questo tracciato in trionfo in Gara 2 nella prova inaugurale del CEV Moto3 2014 sempre con il Monlau Competición di Emilio Alzamora. Tra gli attesi protagonisti del weekend doverosa menzione per la coppia del Team Calvo/LaGlisse in evidenza nei Test IRTA formata da Isaac Vinales e Jakub Kornfeil ai quali, oltre ad Eric Granado, si affiancherà da wild card il vice-Campione CEV Moto3 in carica Marcos Ramirez, senza scordarci di Alexis Masbou (6° in campionato con la Honda NSF250RW del CBC Corse), più altri legittimi pretendenti alla top-5 come Danny Kent (sfortunato protagonista di un contatto all’ultima curva a Rio Hondo con il compagno di marca in Husqvarna, Niklas Ajo), Miguel Oliveira (tradito da un problema alla frizione al via di Rio Hondo con la propria Mahindra MGP3O ufficiale) e Karel Hanika, Campione Europeo Moto3 e Red Bull MotoGP Rookies Cup, atteso nelle posizioni che contano della classifica con la seconda KTM RC 250 GP ufficialmente schierata dal Red Bull KTM Ajo Factory Team. Confronto tra Honda e KTM Sempre dalla “scuola Rookies Cup” si è messo in mostra in Argentina il neo-17enne Livio Loi, quarto assoluto con la KALEX-KTM del Marc VDS Racing Team ed in piena corsa per la vittoria, tra le note positive di questo primo scorcio di campionato insieme ai nostri Francesco Bagnaia (sfortunato a Termas de Rio Hondo con la seconda KTM dello Sky Racing Team VR46 dopo qualifiche da protagonista) ed Enea Bastianini, in zona punti da esordiente nelle ultime due gare con la KTM dello Junior Team GO&FUN Gresini e, proprio a Jerez, vincitore lo scorso anno di Gara 2 della Red Bull MotoGP Rookies Cup. Punta al riscatto invece il suo compagno di squadra Niccolò Antonelli (a terra nelle ultime due gare), a dar continuità al piazzamento in zona punti in Argentina Alessandro Tonucci (Mahindra CIP Moto) mentre il San Carlo Team Italia della Federazione Motociclistica Italiana correrà con il solo Matteo Ferrari in seguito all’infortunio rimediato da Andrea Locatello, fuori gioco per Jerez con la frattura del radio destro, conseguenza di una carambola al via a Termas de Rio Hondo innescata da Karel Hanika. Per “Loka” un round da illustre spettatore, nella speranza di tornare in sella già per il GP di Le Mans. Moto3™ World Championship 2014 La Classifica di Campionato dopo il 3° Round 01- Jack Miller – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 66 02- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – 49 03- Efren Vazquez – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – 42 04- Alex Marquez – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 40 05- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 35 06- Alexis Masbou – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – 24 07- Jakub Kornfeil – Calvo Team – KTM RC 250 GP – 21 08- Danny Kent – Red Bull Husqvarna Ajo – Husqvarna FR 250 GP – 18 09- Livio Loi – Marc VDS Racing Team – KALEX KTM – 17 10- Isaac Vinales – Calvo Team – KTM RC 250 GP – 17 11- Francesco Bagnaia – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – 15 12- Miguel Oliveira – Mahindra Racing – Mahindra MGP3O – 14 13- John McPhee – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – 12 14- Niklas Ajo – Avant Tecno Husqvarna Ajo – Husqvarna FR 250 GP – 10 15- Enea Bastianini – Junior Team GO&FUN Moto3 – KTM RC 250 GP – 9 16- Juanfran Guevara – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 9 17- Karel Hanika – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – 8 18- Niccolò Antonelli – Junior Team GO&FUN Moto3 – KTM RC 250 GP – 7 19- Alessandro Tonucci – CIP Moto – Mahindra MGP3O – 3 20- Brad Binder – Ambrogio Racing – Mahindra MGP3O – 1 21- Zulfahmi Khairuddin – Ongetta AirAsia – Honda NSF250RW – 1 Niccolò Antonelli e Karel Hanika chiamati al riscattoIl Programma del Gran Premio bwin de España 2014 Venerdì 2 maggio 09.00 – 09.40: Prove Libere 1 13.10 – 13.50: Prove Libere 2 Sabato 3 maggio 09.00 – 09.40: Prove Libere 3 12.35 – 13.15: Qualifiche Domenica 4 maggio 08.40 – 09.00: Warm Up 11.00: Gara (23 giri) Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy