Moto2: Yuki Takahashi parla del primo test con la Tech 3

Moto2: Yuki Takahashi parla del primo test con la Tech 3

Soddisfatto della Mistral 610 dopo i test di Valencia

Commenta per primo!

Direttamente, o quasi, dalla MotoGP nella Moto2 troviamo in pista Yuki Takahashi, per anni ritenuto il miglior prospetto giapponese del Motomondiale. Italiano d’adozione per la lunga militanza con il team Scot (risiede dal 2005 a Cattolica…), Takahashi quest’anno correrà con il team Tech 3, che ha deciso di puntare su di lui e Raffaele De Rosa per far correre la Mistral 610, denominazione del progetto.

Takahashi, nonostante le basse temperature, ha percorso diversi giri negli ultimi test di Valencia, dove ha avuto modo di valutar meglio il potenziale della Tech 3. “E’ sicuramente una bella moto e va già bene. Mi hanno detto che nei prossimi test di Barcellona (dal 15 al 17 febbraio, ndr) avremo delle novità. Lavoriamo praticamente senza riferimenti, ed è per questo che sono soddisfatto“.

Fortemente voluto da Herve Poncharal, boss Tech 3, Yuki Takahashi ha già trovato un grande feeling con la squadra transalpina.

Il rapporto è splendido con tutti i componenti del team e con Raffaele (De Rosa), faremo un bel lavoro insieme“, ha concluso l’ex pilota ufficiale Honda.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy