Moto2: Yuki Takahashi al via della 8 ore di Suzuka

Moto2: Yuki Takahashi al via della 8 ore di Suzuka

Correrà con Honda Team Asia insieme a Tamada

Commenta per primo!

Non era prevista una sua partecipazione all’evento, ma giusto alla vigilia delle prime prove libere della 8 ore di Suzuka Yuki Takahashi è stato convocato dalla Honda per disputare la più importante e prestigiosa gara motociclistica del Sol Levante.

Attuale portacolori dell’IDEMITSU Honda Team Asia nel mondiale Moto2, progetto capitanato da Tadayuki Okada con l’apporto di Honda Racing Corporation, Moriwaki Engineering e Two Wheels Motor Racing (promoter del FIM Asia Road Race Championship e, per conto di HRC, dell’Asia Dream Cup), Takahashi prenderà parte alla 8 ore di Suzuka in sella alla Honda CBR 1000RR Fireblade #22 iscritta sotto le insegne del “Honda Team Asia” accanto all’ex MotoGP Makoto Tamada ed il malese Azlan Shah Kamaruzaman.

Per l’ex protagonista del mondiale 250cc, vincitore in Moto2 a Barcellona nel 2010 con Tech 3, sarà il quinto gettone di presenza alla celebre 8 ore di Suzuka dopo le precedenti esperienze da pilota ufficiale Honda nel 2006 (riserva proprio di Tamada al team Seven Stars Honda) e 2008 (accanto a Jonathan Rea con il Team HRC, costretto al ritiro), con F.C.C. TSR Honda nel 2010 (terzo assoluto in equipaggio con lo stesso Rea e Kousuke Akiyoshi) e dello scorso anno con il TOHO Racing with Moriwaki, a sorpresa 2° sul traguardo.

Conclusa l’esperienza alla 8 ore di Suzuka, Yuki Takahashi tornerà a concentrarsi esclusivamente sull’attuale impegno nel mondiale Moto2 con la Moriwaki MD600 della compagine di Tady Okada, tuttora alla ricerca dei primi punti stagionali (18° a Le Mans quale miglior risultato).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy