Moto2: ufficiale, Franco Morbidelli con Italtrans Racing Team

Moto2: ufficiale, Franco Morbidelli con Italtrans Racing Team

Correrà con una KALEX nel mondiale Moto2 2014

Commenta per primo!

Campione Europeo Superstock 600 2013 in sella ad una Kawasaki Ninja ZX-6R preparata dal San Carlo Team Italia, nel 2014 Franco Morbidelli sarà al via del mondiale Moto2 con una KALEX dell’Italtrans Racing Team. Già al via di tre round (Misano, Motegi, Valencia) nella “middle class” in questa stagione con il team Gresini arrivando ad un soffio dalla zona punti a Valencia, “Morbido” è stato fortemente voluto dall’Italtrans Racing Team in sostituzione di Takaaki Nakagami, passato all’IDEMITSU Honda Team Asia di Tadayuki Okada.

Il pilota di Tavullia (seppur nativo di Roma) originariamente doveva correre con una Kawasaki del Puccetti Racing nel Mondiale Supersport con il supporto di San Carlo e della Federazione Motociclistica Italiana, ma la “chiamata” in Moto2 ha convinto il pilota ora gestito dalla VR46 di passare con effetto immediato al Motomondiale.

Un sogno che si avvera“, afferma Franco Morbidelli. “La classe di mezzo, che quando ero bambino era la 250, oggi la Moto2, mi piaceva tantissimo, ed era lì che avrei voluto arrivare. Ci sono riuscito anche
per la concomitanza di fattori favorevoli, che hanno contribuito a portarmici. Ha avuto un ruolo importante il test effettuato con Italtrans in autunno; avrebbe anche potuto essere fine a se stesso, ed invece, per il lavoro e l’affiatamento, ha aperto le porte ad un bel rapporto con Luigi e la squadra.

Li ringrazio di credere in me. Così come ringrazio la VR46 Riders Academy, nella sua interezza, che ha lavorato sodo per fare sì che questa possibilità si realizzasse. Ed anche la Federazione Italiana, per ciò che ha fatto e per quello che sta tutt’ora facendo. Me lo godrò, questo 2014, con una moto ed un team di assoluto vertice. Non avrei potuto sperare in meglio“.

Franco Morbidelli con l’Italtrans Racing Team ha firmato un contratto biennale (2014-2015) con opzione per la stagione 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy