Moto2: Toni Elias “Soddisfatto, peccato per l’errore”

Moto2: Toni Elias “Soddisfatto, peccato per l’errore”

Scatterà dalla prima fila in recupero al Sachsenring

Commenta per primo!

Un turno di qualifiche sofferto anche a causa di una scivolata, ma Toni Elias è uscito da una situazione difficile ottenendo il terzo tempo nelle prove ufficiali del GP di Germania al Sachsenring. In una combattuta classe Moto2 il leader di campionato insieme al team Gresini ha apportato delle modifiche alla propria Moriwaki MD600 che sembrano aver pagato in vista della gara di domani.

Sono contento perchè questo fine settimana dopo il test sulla pista d’Aragon abbiamo fatto diversi cambiamenti che al momento non ci hanno ancora portato nella giusta direzione“, spiega Toni Elias. “Qualche miglioramento lo abbiamo ottenuto ma non quello che ci aspettavamo. Poi negli ultimi venti minuti di oggi le cose sono cambiate radicalmente facendo un importante passo avanti.

Dopo questi fondamentali ultimi minuti del turno di oggi dove ho girato sul passo di 1’25” sono fiducioso per domani. Naturalmente è stato importante fare la prima fila per la partenza della gara con un prima curva molto vicina e pericolosa. Cercheremo di scattare bene dalla prima fila cercando di mettersi alla ruota di Iannone. Peccato per la scivolata alla fine, ho fatto un errore.

Solitamente non ne faccio tanti ma in questo fine settimana ho sbagliato un pò troppo però fortunatamente eravamo in prova ed in gara mi auguro che non succeda“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy