Moto2: Toni Elias febbricitante è 2° nelle prove a Indy

Moto2: Toni Elias febbricitante è 2° nelle prove a Indy

Grande fatica per il leader del mondiale a Indianapolis

di Redazione Corsedimoto

Neanche la febbre sembra poter fermare la rincorsa al titolo mondiale Moto2 di Toni Elias. Con il termometro che segna 39° da due giorni, il leader della classifica è comunque sceso in pista a Indianapolis spiccando il secondo miglior tempo a soli 15 millesimi da Scott Redding, a conferma che la volontà spesso supera tutti i problemi.

Che fatica sono letteralmente stremato!“, spiega Toni Elias. “Non avrei mai immaginato di riuscire a fare il secondo tempo ma ho fatto una grande fatica. Perdevo facilmente la concentrazione ed avevo una paura tremenda di cadere.

Non riuscivo a fare un giro uguale all’altro, purtroppo negli intertempi non ero regolare ma questa è una normale conseguenza della mia situazione fisica. Spero domani di far meglio e riuscire a realizzare una buona prestazione“.

Ovviamente Toni Elias è stato preso in cura dalla Clinica Mobile, sperando per domani di sentirsi meglio per poter dare l’assalto alla pole position per una Moto2 davvero combattuta all’Indianapolis Motor Speedway.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy