Moto2: tanti test pre Barcellona per le squadre del mondiale

Moto2: tanti test pre Barcellona per le squadre del mondiale

Da Aragon al Mugello passando per Brno e Assen

Favoriti dalla sosta lunga tre settimane da Le Mans a Barcellona, diversi top team del mondiale Moto2 hanno preso parte a dei test privati su quattro differenti tracciati del Vecchio Continente.

Al Motorland Aragon di Alcaniz per due giorni di prove si sono presentati i team Aspar (Julian Simon e Javier Fores), SAG (Ratthapark Wilairot e Santiago Hernandez), Tech 3 (Bradley Smith e Mike Di Meglio), Pons HP 40 (Aleix Espargaro e Axel Pons), QMMF Racing Team (Ricky Cardus e Mashel Al Naimi), Aeroport de Castello (Kev Coghlan), BQR (Yonny Hernandez con Tito Rabat assente per la recente operazione alla mano destra) ed il G22 Racing Team con il nuovo acquisto Carmelo Morales in sostituzione di Raffaele De Rosa.

Prove all’Automotodrom di Brno invece per il Ioda Racing Project ed il Speed Master Team, con Andrea Iannone occasionalmente affiancato da Gabor Talmacsi che ha provato la Suter MMXI del forte pilota abruzzese.

Al Mugello, alla scoperta del nuovo asfalto, hanno provato in separate occasioni il Technomag CIP con Kenan Sofuoglu e Dominique Aegerter (in una giornata di “Track Day” aperta a tutti i motociclisti) e l’Italtrans Racing Team (Claudio Corti e Robertino Pietri) insieme al Test Team Ducati MotoGP.

Infine al TT Circuit Van Drenthe di Assen il leader del mondiale Stefan Bradl (nella foto) ha provato la propria KALEX in un test organizzato dal team Ten Kate del World Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy