Moto2 Silverstone Gara: Scott Redding vince in casa

Moto2 Silverstone Gara: Scott Redding vince in casa

Terza vittoria per il britannico e fuga in campionato

Commenta per primo!

Un weekend da sogno, a maggior ragione se vissuto “in casa”. Giovedì l’annuncio del passaggio alla MotoGP per la stagione 2014 con il team Gresini (e contratto biennale in tasca), domenica Scott Redding a Silverstone ha conquistato una sensazionale vittoria che lo proietta sempre più al comando della classifica di campionato del mondiale Moto2. Al terzo centro stagionale dopo Le Mans e Mugello, il pilota britannico con la KALEX del Marc VDS Racing Team (per l’occasione con l’Union Jack ben in vista) ha saputo gestire al meglio gli pneumatici Dunlop sulla distanza di gara trovando, al 18esimo ed ultimo passaggio della contesa, quel piccolo margine per transitare in trionfo sul traguardo dopo una frenetica bagarre per il primato con attesi protagonisti come il poleman Takaaki Nakagami, Thomas Luthi e Tito Rabat, a suo solito in evidenza nel finale.

La vittoria più bella e, senza dubbio, la più importante per Redding, al secondo centro “in casa” dopo l’affermazione del 2008 a Donington Park nella classe 125cc (la prima in carriera diventando il più giovane vincitore di sempre del Motomondiale a 15 anni e 170 giorni compiuti), ritrovandosi ora effettivamente in “fuga mondiale” complici le difficoltà incontrate da Pol Espargaro, addirittura soltanto ottavo sul traguardo ed in crisi nera nella gestione degli pneumatici. “Polyccio”, già scivolato questa mattina nel Warm Up, sconta ora 38 punti di svantaggio dalla vetta, di fatto lo stesso distacco del compagno di squadra (e futuro sostituto di Redding proprio in Marc VDS per il biennio 2014-2015) Tito Rabat, velocissimo nel “rush finale” della contesa, ma non abbastanza per sferrare l’attacco per la vittoria.

Il pilota iberico chiude così quarto preceduto sul podio da Takaaki Nakagami, secondo dopo aver duellato a lungo con Redding per la prima posizione, e Thomas Luthi, ancora protagonista dopo la bella prova di settimana scorsa a Brno. Tra i piloti in evidenza nell’odierna gara a Silverstone doverosa menzione per Dominique Aegerter, quinto con la Suter del Technomag carXpert, seguito dal vincitore al Masaryk Circuit Mika Kallio (6° con la seconda KALEX Marc VDS) e Johann Zarco, soltanto settimo dopo prove da protagonista.

Per quanto concerne i piloti italiani, Simone Corsi e Mattia Pasini con due delle quattro Speed Up SF13 del Forward Racing hanno concluso nella top-10 rispettivamente in nona e decima posizione, due punticini invece per Alex De Angelis, quattordicesimo. Tra due settimane tutti a Misano, con Scott Redding sempre più leader.

Moto2 World Championship 2013
Silverstone Circuit, Classifica Gara

01- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 18 giri in 38’22.897
02- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.066
03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 Racing – Suter MMX2 – + 1.170
04- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 1.427
05- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 2.226
06- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – + 8.142
07- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – + 12.146
08- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 13.228
09- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 15.162
10- Mattia Pasini – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – + 15.225
11- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 20.734
12- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 22.353
13- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – + 25.657
14- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 25.994
15- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – + 28.900
16- Marcel Schrotter – Maptaq SAG Zelos Team – KALEX Moto2 – + 32.012
17- Ricky Cardus – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – + 32.730
18- Danny Kent – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 32.800
19- Randy Krummenacher – Technomag carXpert – Suter MMX2 – + 40.942
20- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – + 50.214
21- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 50.507
22- Axel Pons – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – + 50.623
23- Yuki Takahashi – IDEMITSU Honda Team Asia – Moriwaki MD600 – + 51.003
24- Louis Rossi – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 51.526
25- Jason O’Halloran – JiR Moto2 – MotoBI – + 51.856
26- Doni Tata Pradita – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1’24.159
27- Thitipong Warokorn – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMX2 – + 1’25.074
28- Rafid Topan Sucipto – QMMF Racing Team – Speed Up SF13 – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy