Moto2 Silverstone Gara: Johann Zarco non si batte

Moto2 Silverstone Gara: Johann Zarco non si batte

Strategia e gestione perfetta di gara a Silverstone

Commenta per primo!

Con ogni probabilità la vittoria più significativa ed importante della stagione. A Silverstone Johann Zarco vince ancora e rafforza sempre più la propria leadership in campionato al culmine di una corsa-capolavoro. Presentatisi in griglia tutti e 31 i piloti della classe Moto2 con gomme ‘rain’ complice l’asfalto reso insidioso dalla pioggia, il pilota francese dell’Ajo Motorsport ha atteso il momento giusto per sferrare l’attacco decisivo verso la vittoria. Parte integrante di un gruppetto di testa formato da sei piloti, lasciato ‘sfogare’ Alex Rins nelle prime sei tornate della contesa, al settimo giro il centauro transalpino alla ‘Brooklands’ ha sfilato l’ex vice-Campione del Mondo Moto3 iniziando la fuga in solitaria verso la quinta affermazione stagionale dopo Termas de Rio Hondo, Montmelò, Assen e Brno, mantenendo un ritmo impressionante considerate le problematiche condizioni climatiche e di guida (gomme rain su asfalto che andava man mano asciugandosi).

Sempre sul podio nelle ultime 11 gare mancando questo traguardo soltanto nella sfortunatissima tappa di Losail, con questo ennesimo weekend trionfale Zarco viaggia spedito verso la conquista del suo primo titolo iridato vantando ora 85 punti di vantaggio nei confronti di Alex Rins, 88 a scapito del Campione del Mondo in carica Tito Rabat, rispettivamente in seconda e terza posizione tanto oggi in gara, quanto in campionato. Per l’alfiere Ajo Motorsport un margine abissale con più sole 6 gare da disputarsi e 150 punti in palio, ma certamente non abbasserà la guardia nei restanti eventi del calendario con Alex Rins deciso ad arricchire un bottino di sette podi (comprensivi della vittoria conseguita ad Indianapolis), niente male per un effettivo ‘Rookie’ della categoria.

A proposito di debuttanti, buona prova dell’iridato Moto3 in carica Alex Marquez, classificatosi quarto bissando il risultato di Brno restando a stretto contatto con il proprio caposquadra in Marc VDS Racing Team, Tito Rabat. A seguire Jonas Folger si è prodotto in una corsa coriacea culminata con il quinto posto finale davanti al poleman Sam Lowes (partenza disastrosa), Anthony West, Sandro Cortese, Thomas Luthi con Ricky Cardus decimo in sella alla Suter del Team JP Moto al culmine di un’apprezzabile rimonta. Giornata da dimenticare per i nostri portabandiera con il solo Federico Caricasulo, protagonista dell’Europeo Superstock 600 e Campione CIV Supersport in carica, sul traguardo, 26° da sostituto dell’infortunato Franco Morbidelli al team Italtrans. In casa Forward Racing, dopo una brillante partenza, Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi sono finiti a terra a distanza di pochi istanti nella stessa curva, la “Village”, il tutto a cinque giri dall’esposizione della bandiera a scacchi.

Moto2™ World Championship 2015
Octo British Grand Prix
Silverstone, Classifica Gara

01- Johann Zarco – Ajo Motorsport – KALEX Moto2 – 18 giri in 42’53.674
02- Alex Rins – Paginas Amarillas HP 40 – KALEX Moto2 – + 3.360
03- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – + 5.527
04- Alex Marquez – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – + 6.489
05- Jonas Folger – AGR Team – KALEX Moto2 – + 8.228
06- Sam Lowes – Speed Up Racing – Speed Up SF15 – + 28.261
07- Anthony West – QMMF Racing Team – Speed Up SF15 – + 33.902
08- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – KALEX Moto2 – + 33.939
09- Thomas Luthi – Derendinger Racing Interwetten – KALEX Moto2 – + 34.889
10- Ricky Cardus – JPMoto Malaysia – Suter MMX2 – + 35.084
11- Marcel Schrotter – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 38.814
12- Randy Krummenacher – JiR Racing Team – KALEX Moto2 – + 39.190
13- Dominique Aegerter – Technomag Racing Interwetten – KALEX Moto2 – + 47.780
14- Takaaki Nakagami – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 57.103
15- Axel Pons – AGR Team – KALEX Moto2 – + 1’00.071
16- Hafizh Syahrin – Petronas Raceline Malaysia – KALEX Moto2 – + 1’02.268
17- Luis Salom – Paginas Amarillas HP 40 – KALEX Moto2 – + 1’04.389
18- Julian Simon – QMMF Racing Team – Speed Up SF15 – + 1’04.806
19- Azlan Shah Kamaruzaman – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 1’07.910
20- Mika Kallio – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 1’08.594
21- Jesko Raffin – sports millions EMWE SAG – KALEX Moto2 – + 1’10.950
22- Xavi Vierge – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1’11.354
23- Robin Mulhauser – Technomag Racing Interwetten – KALEX Moto2 – + 1’39.471
24- Florian Alt – E-Motion Iodaracing Team – Suter MMX2 – + 1’51.325
25- Xavier Simeon – Federal Oil Gresini Moto2 – KALEX Moto2 – a 1 giro
26- Federico Caricasulo – Italtrans Racing Team – a 1 giro
27- Louis Rossi – Tasca Racing Scuderia Moto2 – Tech 3 Mistral 610 – a 2 giri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy