Moto2: Scott Redding “Con la KALEX mi trovo a meraviglia”

Moto2: Scott Redding “Con la KALEX mi trovo a meraviglia”

Comanda i test di Jerez con un passo gara competitivo

Commenta per primo!

Ha sognato la MotoGP, ma alla fine Scott Redding è rimasto per il terzo anno consecutivo in Moto2 sempre con il Marc VDS Racing Team, compagine belga diretta da Michael Bartholemy, questa volta con ben altre ambizioni rispetto alla sofferta stagione 2011. Lasciata la Suter MMXI per disporre della KALEX Campione del Mondo in carica con Stefan Bradl, il pilota britannico ha comandato la tre-giorni di test a Jerez de la Frontera.

Alla prima vera sessione di prove con la nuova moto il più giovane vincitore di sempre della classe 125cc è rimasto ai vertice della classifica dei tempi in tutte e tre le giornate di prove, spiccando un significativo 1’42″9 quale miglior riferimento cronometrico ed una simulazione-gara niente male di 26 tornate consecutive del tracciato andaluso.

Senza dubbio è stato un test molto positivo“, commenta Scott Redding. “Per la prima volta con la KALEXsiamo riusciti a completare un test in condizioni climatiche ottimali. Abbiamo apportato solo qualche modifica alla posizione di guida e alla messa a punto, in più siamo riusciti a completare una simulazione di gara con ottimi tempi.

Sono rimasto sorpreso dell’usura delle gomme sulla distanza di gara: è stato uno dei nostri grandi problemi del 2011, ma adesso riusciamo a mantenere un passo costante anche negli ultimi giri. Non posso ch esser davvero soddisfatto, è bello lasciar Jerez al comando della classifica: purtroppo adesso ci sono due mesi di sosta, mi sarebbe piaciuto tornar subito in pista!“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy