Moto2 Sachsenring Prove Libere 2: Iannone sale in vetta

Moto2 Sachsenring Prove Libere 2: Iannone sale in vetta

Bene gli italiani, Corsi, De Rosa, Baldolini e Rolfo nei 10

Commenta per primo!

Cinque italiani nei primi 10 nell’ultima sessione di prove libere della Moto2 al Sachsenring. Promette bene il Gran Premio di Germania per i nostri portacolori della “middle class”, a cominciare da Andrea Iannone salito di prepotenza in testa alla classifica con la sua Speed Up. Dominatore di Mugello, Assen e, se vogliamo, Barcellona, il pilota di Vasto ha fermato i cronometri sull’1’25″853 che è valso la prima posizione per pochi millesimi su Julian Simon, probabilmente il più costante tra i piloti di testa.

In mezzo a tante sorprese, vedi Karel Abraham con la FTR Moto di casa AB Cardion (ha concluso 4° a Barcellona) o il leader dell’IDM Supersport e specialista dell’Endurance Damian Cudlin al 6° posto (sostituisce Axel Pons con la Kalex), ci sono italiani come Simone Corsi, 4°, ma anche Raffaele De Rosa alla prima eccellente prestazione del 2010 con la Tech 3 Mistral 610, buon 5°.

Prosegue il gran momento di Alex Baldolini che spicca il 7° crono con la I.C.P. del team Caretta, va benissimo anche Roberto Rolfo in 9° posizione con la Suter da lui stesso sviluppato nel corso del 2009. E i contendenti al campionato? Julian Simon a parte sono tutti indietro: Shoya Tomizawa 13°, Toni Elias 15°, Thomas Luthi 23°.

Impossibile pronosticare il poleman di questo pomeriggio nelle qualifiche ufficiali tra incertezze legate alle previsioni metereologiche e nuovi protagonisti al comando: tra questi, per fortuna, ben 5 italiani.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy