Moto2: Roberto Rolfo e Alex Debon verso il recupero

Moto2: Roberto Rolfo e Alex Debon verso il recupero

Caduti rovinosamente nel corso dei test a Barcellona

Commenta per primo!

Subito veloci, ma costretti ad abbandonare subito le prove della Moto2 al Circuit de Catalunya per due rovinose cadute. Roberto Rolfo e Alex Debon passeranno i prossimi giorni “in infermeria”, cercando di recuperare in tempo per i test IRTA del mese di marzo con tre sessioni in giro per la Spagna.

Quanto a Roberto Rolfo, la situazione non sembra prospettare un rientro già per le prove di Valencia dell’1-3 marzo. Il torinese (nella foto Dorna Sports), dopo aver spiccato il miglior tempo nell’inaugurale giornata di prove, è caduto nella mattinata del secondo giorno alla curva 4, tradito dall’asfalto umido del circuito di Montmelò: forte lussazione della spalla sinistra, a rischio i prossimi test. Sarà seguito nel recupero dal Dottor Porcellini, ma nel frattempo il team Italtrans S.T.R. ha consentito di girare con la Suter MMX il campione in carica del CEV Extreme ed Europeo Superstock 1000 Carmelo Morales, che correrà con questa moto nel campionato spagnolo, distinguendosi subito con ottimi tempi sul giro.

Operato invece Alex Debon, intervento reso necessario in seguito alla frattura della clavicola sinistra. Secondo quanto comunicato dallo stesso pilota iberico, la volontà è di esserci a Valencia, per proseguire nello sviluppo della propria FTR Moto M210.

Debon, d’altronde, è l’unico pilota del team Motorsport 69 in collaborazione con Monlau Competicion, e le prove sul circuito valenciano sono ritenute fondamentali nella preparazione del campionato 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy