Moto2: Redding “Mi son trovato bene con la nuova Suter”

Moto2: Redding “Mi son trovato bene con la nuova Suter”

Subito il miglior tempo, a sorpresa, a Indianapolis

di Redazione Corsedimoto

A sorpresa in cima alla classifica dei tempi della Moto2 a Indianapolis c’è Scott Redding, rivelazione nel recente passato del mondiale 125cc (giro veloce all’esordio a Losail, vittoria poco dopo a Donington Park), oggi nella middle class con la Suter del Marc VDS Racing Team. Una prestazione frutto del lavoro della compagine belga e di un affiatamento subito trovato tra Redding e la nuova Suter MMX.

Posso dire che è stata una bella giornata!“, spiega Scott Redding. “La moto andava bene fin dall’inizio, l’unico problema era la pista, non c’era grip e ci sono tante buche. Ho commesso tanti errori, spesso mi son ritrovato con le ruote sopra la linea bianca e ho rischiato di cadere… Per fortuna non son caduto e sono riuscito a spiccare un buon tempo, ancor più importante perchè non ho seguito nessuno, ho girato sempre da solo“.

A dare una “spinta” in più a Scott Redding e al Marc VDS Racing Team è la disponibilità della nuova Suter MMX, che ha consentito di risolvere parte dei problemi riscontrati nell’arco della stagione.

La nuova moto va davvero bene, abbiamo provato diverse cose ed il risultato è venuto da sè senza lavorarci più di tanto. Penso che per noi possa esser un weekend positivo a patto di continuare così già nelle qualifiche ufficiali“, ha concluso il giovane pilota britannico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy