Moto2: news e curiosità alla vigilia del GP di Aragon

Moto2: news e curiosità alla vigilia del GP di Aragon

Diverse novità in griglia, Scott Redding operato

Commenta per primo!

Se con Marc Marquez in netto vantaggio rispetto ai suoi più diretti inseguitori Pol Espargaro e Andrea Iannone il mondiale Moto2 non sembra più offrire spunti interessanti nella corsa al titolo iridato, al MotorLand Aragon la “middle class” della serie iridata presenterà una serie di novità e news dell’ultim’ora in grado di rivoluzionare lo schieramento di partenza a cominciare da diverse sostituzioni “in corsa”. Max Neukirchner fuori dal Kiefer Racing, Di Meglio riconfermato Con la caduta nel corso della seconda sessione di prove libere a Brno e conseguente frattura del quinto metacarpo della mano sinistra si è conclusa l’esperienza in Moto2 di Max Neukirchner, al via lo scorso anno con la MZ, passato in questa stagione alla KALEX del team Campione del Mondo in carica Kiefer Racing. Il pilota tedesco e la compagine di Stefan Kiefer hanno infatti concluso consensualmente il rapporto di collaborazione nei giorni scorsi, con Neukirchner destinato a tornare nel Mondiale Superbike dove ha già corso dal 2005 al 2010 con Honda Klaffi, Suzuki Germany, Ducati Pedercini, Suzuki Alstare e Honda Ten Kate, con ogni probabilità in sella ad una Ducati 1199 Panigale. Al posto del pilota tedesco il Kiefer Racing ha riconfermato a tempo pieno Mike Di Meglio, iridato 125 GP nel 2008, quest’anno già portacolori del Speed Master Team, MZ e proprio del team Kiefer a Misano in sostituzione di Neukirchner conquistando un 18° posto in gara. Steven Odendaal ancora al posto di Ricky Cardus Atteso al rientro al MotorLand Aragon dopo l’assenza forzata di Misano dovuta alla rottura del legamento peroneo-astragalico della caviglia destra e la lesione della clavicola destra rimediate in Repubblica Ceca, Ricky Cardus non scenderà in pista questo fine settimana. Il pilota dell’Arguiñano Racing Team sarà nuovamente sostituito dal giovane sudafricano Steven Odendaal (a terra al primo giro a Misano), nella speranza di rientrare per la tripla extra-europea tra Motegi, Sepang e Phillip Island. Questo è quanto comunicato ufficialmente dal team, anche se in Spagna danno per certo il divorzio tra le due parti proprio a vantaggio di Odendaal, pilota “con valigia”… Krummenacher infortunato (e con Technomag CIP nel 2013), corre Jesko Raffin Caduto nel corso delle prove ufficiali di Misano Adriatico, Randy Krummenacher sarà costretto a saltare il Gran Premio d’Aragona per la doppia frattura al piede sinistro. Il pilota svizzero, che nel frattempo ha trovato l’intesa con il team Technomag CIP per la stagione 2013 dove affiancherà il riconfermato Dominique Aegerter, sarà sostituito ad Alcaniz dal connazionale Jesko Raffin, già pilota del Grand Prix Team Switzerland nel CEV Moto2 con una KALEX iscritta sotto le insegne dell’AJRacing. Classe ’96 di Zurigo (16 anni appena compiuti lo scorso mese di giugno, l’età minima per correre in Moto2 e Moto3), Raffin ha iniziato a correre non su pista, bensì tra Motocross e Supermotard, passando soltanto a 13 anni alle competizioni “su asfalto” nelle PreGP. Quindicesimo all’esordio nella Yamaha R6 Cup tedesca nel 2010, lo scorso anno Raffin ha conquistato il titolo ed un contratto con il GP Team Switzerland per correre nel CEV Moto2 con una KALEX. All’esordio con una moto da Gran Premio e soltanto alla sua quarta stagione nel motociclismo su pista, il talentuoso pilota svizzero esordirà nel Motomondiale proprio sul tracciato dove ha ottenuto il suo miglior risultato nel CEV, 5° assoluto. Alejandro Marinelarena Wild Card A proposito del CEV, direttamente dalla serie iberica si presenterà al via del mondiale come wild card Alejandro Marinelarena, classe ’92 (20 anni il prossimo 5 ottobre) di Mutiloa, gli ultimi 9 trascorsi nel motociclismo tra Minimotard, Supermotard e, dal 2010, nelle competizioni su pista a “4 tempi” nel CEV. Archiviato un promettente esordio nella Kawasaki Ninja Cup, dal 2010 Alejandro fa parte del CNS Motorsport, compagine proprio dell’Aragona con la quale ha ben figurato nella Stock Extreme con una BMW S1000RR lo scorso anno, 7° in campionato e vincitore della classifica riservata ai piloti privati. Passato al CEV Moto2 con una Suter (la stessa con la quale esordirà questo week-end nel mondiale), Marinelarena ci ha messo poco per trovare il limite della 600cc prototipo: 4° all’esordio sotto la pioggia a Jerez, poleman e 2° in gara (battuto soltanto all’ultimo giro da Jordi Torres) a Navarra, sul podio anche ad Albacete tanto da collezionare ben 75 punti ritrovandosi al quarto posto nella classifica di campionato a -1 dal terzo, Kenny Noyes. Insomma, un pilota in più da seguire con interesse nel week-end di Aragon, tracciato dove ben figurò nelle qualifiche ufficiali del CEV (2°) salvo incappare in una scivolata nel corso del primo giro nel tentativo di “scappar via” quando si ritrovava in testa. Rientra Eric Granado A riposo a Misano per recuperare (su consiglio medico) dalla lesione ai legamenti della spalla sinistra rimediata a Silverstone, il giovane brasiliano Eric Granado tornerà in sella alla MotoBI/TSR del team JiR questo fine settimana al MotorLand Aragon andando ad affiancare Johann Zarco. Per Granado ci sarà una concreta chance di migliorare i risultati sin qui conseguiti, se non altro per la conoscenza del tracciato: lo scorso anno concluse 9° nel CEV 125 con una Aprilia RSW del MIR Racing mentre in questa stagione disputò la gara del CEV Moto2 da wild card proprio con la MotoBI del team JiR con un 17° crono in prova (a 4″ dal poleman Jordi Torres), 15° in gara. Scott Redding operato al tunnel carpale Se nel 2013 potrebbe (dovrebbe?) correre in MotoGP, Scott Redding dovrà risolvere al più presto un problema non di poco conto: la sindrome del tunnel carpale al braccio e polso destri. In difficoltà nelle ultime gare, per questa ragione il giovane pilota britannico, subito dopo il GP di Misano, è stato sottoposto a questa operazione “di routine” (prassi consolidata per i motociclisti professionisti), inevitabile per risolver quanto prima questo problema. Nonostante il periodo di riposo consigliato dai medici sia di 4 settimane, Redding scenderà in pista questo fine settimana ad Aragon e ha pubblicamente spiegato la ragione di questo intervento chirurgico anticipato. “Da diversi anni accusavo questo problema al tunnel carpale, ma in passato con diverse terapie sono riuscito a gestire il problema. Quest’anno invece le terapie non hanno funzionato e da un pò di tempo mi ritrovavo in gara quasi senza sensibilità alla mano, specie quando dovevo azionare la leva del freno. Per questo ho deciso di sottopormi subito all’intervento e non aspettare il termine della stagione: sarebbe stato troppo doloroso (e rischioso) andare avanti così. Ovviamente non sarò al meglio per Aragon, ma credo che per Motegi tutto questo sarà soltanto un lontano ricordo.Nico Terol rinnova con Aspar per 2 anni Nel corso del Gran Premio di Misano Adriatico, il team Aspar ha annunciato il rinnovo contrattuale per le prossime due stagioni con Nico Terol, pilota della compagine di Jorge Martinez dalla stagione 2010 laureandosi lo scorso anno Campione del Mondo nella classe 125 GP. Terol, all’esordio quest’anno in Moto2, passo dopo passo sta trovando il limite della propria Suter MMXII, guadagnandosi questa meritata riconferma in squadra per il prossimo biennio a detta di Aspar. “Nico ha mostrato dei grandi progressi nell’arco della stagione: lo conosciamo bene e, ne siamo convinti, con quest’anno di apprendistato nel 2013 lotterà per le posizioni di vertice della Moto2”. Resta da decidere chi affiancherà Terol in squadra così come la ciclistica scelta dal team Aspar: riconferma della partnership con Suter o passaggio a KALEX? Test per Technomag CIP ad Alcarras Lunedì scorso al circuito iberico di Alcarras il team Technomag CIP ha preso parte ad una giornata di test con la presenza dei due piloti titolari del mondiale Moto2, Dominique Aegerter e l’ex protagonista del mondiale 125 GP Tomoyoshi Koyama, da Misano sostituto di Roberto Rolfo. I due piloti della compagine di Alain Bronec hanno effettuato prove comparative di messa a punto in vista del GP di Aragon, lavorando sulle due Suter MMXII (nel caso di Aegerter il nuovo modello pre-2013) a disposizione. Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy